John Maxwell Coetzee (70)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 9 Febbraio 1940
  • Professione: Scrittore
  • Luogo di nascita: Città del Capo
  • Nazione: Sudafrica
  • John Maxwell Coetzee in Rete:

  • Wikipedia: John Maxwell Coetzee su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    J.M. Coetzee in Polonia (7-06-2006).



    Nobel per la letteratura 2003
    John Maxwell Coetzee (Città del Capo, 9 febbraio 1940) è uno scrittore sudafricano, Premio Nobel per la letteratura nel 2003.
    Coetzee è uno scrittore estremamente eterogeneo, celebre per i suoi testi di fiction, critica e per le numerose attività accademiche che lo hanno visto impegnato come professore, linguista e traduttore. Uno dei maggiori esponenti del Postmodernismo e Postcolonialismo del XX secolo.

    Biografia
    Passa l'infanzia e l'adolescenza tra Città del Capo e Worcester. Si laurea in matematica e inglese all'Università di Città del Capo.
    Nei primi anni sessanta si trasferisce a Londra, dove lavora per un certo periodo come programmatore informatico alla IBM. Successivamente consegue un dottorato in letteratura presso l'Università del Texas dopo aver presentato una tesi su linguaggio inglese nella fiction di Samuel Beckett e tiene corsi di lingua e letteratura inglese presso l'Università di Buffalo. Inizia per lui la carriera accademica durante la quale Coetzee non fa certo mistero della profonda contrarietá riguardo l'intervento militare americano in Vietnam, motivo per il quale gli viene negata più volte la cittadinanza americana nonostante le numerose richieste.
    Nel 1984 torna in Sudafrica, dove diventa titolare della cattedra di letteratura inglese presso l'Università di Città del Capo, cattedra che ha mantenuto fino al 2002. Attualmente lavora presso il Dipartimento di inglese dell'Università di Adelaide, dove il 9 marzo 2006 ha definitivamente preso la cittadinanza australiana.
    Famose le sue due conferenze ("I poeti e gli animali" e "I filosofi e gli animali", pubblicate in italiano dall'editore Adelphi sotto il titolo "La vita degli animali") scritte per un convegno in Australia a favore dei diritti degli animali e dell'etica vegetariana, in collaborazione col filosofo Peter Singer.
    Premi ed onorificenze
    È stato il primo scrittore ad essere insignito per due volte del Premio Booker (il più prestigioso premio di letteratura in lingua inglese), mentre nel 2003 ha ricevuto il Premio Grinzane Cavour ma soprattutto il premio Nobel.
    Bibliografia italiana
    Aspettando i barbari, Einaudi
    Infanzia. Scene di vita di provincia , Einaudi
    Gioventù. Scene di vita di provincia, Einaudi
    Vergogna, Einaudi
    Terre al crepuscolo, Einaudi
    Pornografia e censura, Saggi, Donzelli
    Nel cuore del paese, Einaudi
    La vita e il tempo di Michael K., Einaudi
    La vita degli animali, Adelphi
    Il maestro di Pietroburgo, Donzelli
    Età di ferro, Donzelli
    Elizabeth Costello, Einaudi
    Deserto, Donzelli
    Slow Man , Einaudi
    Foe, Einaudi
    Diario di un anno difficile, Einaudi
    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su John Maxwell Coetzee

    Portale Biografie
    Portale Letteratura

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/John_Maxwell_Coetzee"
    Categorie: Biografie | Scrittori sudafricani | Nati nel 1940 | Nati il 9 febbraio | Premi Nobel per la letteratura | VegetarianiCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 9 Febbraio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre