Jennifer López (41)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 24 Luglio 1969
  • Professione: Cantante
  • Luogo di nascita: Castle Hill
  • Nazione: Stati Uniti
  • Jennifer López in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Jennifer López
  • Wikipedia: Jennifer López su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Jennifer Lynn Lopez, conosciuta anche come J. Lo (New York, 24 luglio 1969), è un'attrice, cantante e stilista statunitense di origini portoricane, nonché uno tra i maggiori esponenti del pop latino commerciale. Grazie al successo musicale è stata nominata la "Madonna latina". È la più ricca tra i latino-americani nell'ambiente hollywoodiano secondo Forbes, e la più influente attrice Ispanica d'America secondo la lista dei "100 Ispanici più influenti" della rivista People en Español.
    Dal 1999, Jennifer ha lanciato sette album, inclusi due album #1 nelle classifiche di Billboard 200 e quattro singoli Billboard Hot 100 #1. Vinse l' American Music Award for Favorite Pop/Rock Female Artist del 2003 e American Music Award for Favorite Latin Artist del 2007. È apparsa in numerosi film, e ha vinto l'ALMA Awards per eminente attrice grazie al suo lavoro in Selena, Out of Sight e Angel Eyes. Ha conferito alla sua fama una linea di moda e vari profumi grazie ai suoi testimonial.
    L'attenzione dei media si è concentrata anche sulla sua vita personale. Ha avuto relazioni sentimentali con Ojani Noa, Cris Judd, Sean Combs, Ben Affleck, e Marc Anthony. I suoi primi figli, gemelli, che si chiamano Max ed Emme, sono nati il 22 febbraio del 2008.

    Biografia
    Primi anni
    Jennifer Lopez nacque a Castle Hill, nel Bronx a New York, dov'è cresciuta, il 24 luglio 1969 da una famiglia di origini portoricane. I genitori Guadalupe, una maestra d'asilo, e David Lopez, uno specialista di computer si trasferirono a New York dall'isola caraibica in cerca di fortuna. Per questo motivo Jennifer riuscì così ad apprendere sin da bambina due lingue, l'inglese e lo spagnolo. Iniziò quindi la carriera come ballerina di danza classica, moderna e latino-americana.
    Jennifer ha due sorelle: Leslie, un'insegnante di musica, e Lynda, giornalista, che ultimamente sta cercando di intraprendere la carriera televisiva.
    La Lopez passò la sua intera carriera accademica in Scuole cattoliche, finendo poi alla Preston High School, un liceo di sole ragazze, nel Bronx. Finanziò le sue lezioni di canto e di ballo da sola sin dall'età di 19 anni. Dopo aver frequentato il Baruch College per un semestre, divise il suo tempo tra un'occupazione in uno studio legale, scuole di danza e tra performance di ballo nei night club di Manhattan. Dopo mesi di audizioni per ruoli di ballo, Jennifer fu selezionata come ballerina per vari video rap, un episodio di Yo! MTV Raps (1990), e come ballerina di riserva per il New Kids on the Block e la loro performance della canzone "Games" per l' American Music Awards nel 1991. Poco più tardi, divenne ballerina di riserva per Janet Jackson e fece un'apparizione nel suo video del 1993 "That's the Way Love Goes".
    Trasmissioni televisive
    Il suo esordio sul piccolo schermo avvenne nel 1990 con la sit-com In Living Color, nella quale interpretava la parte della Fly Girl, più precisamente, la parte della Hip-Hop Girl. Partecipò al programma televisivo fino al 1991, poi iniziò a prendere lezioni di recitazione ed ebbe le prime parti in telefilm o film per la TV. Fu notata grazie a uno speciale sul "dietro le quinte" di In Living Color e fece un provino per South Central, telefilm che ebbe vita breve; proprio mentre una rete televisiva importante avrebbe potuto prolungare questa serie, fu offerto un contratto solo alla Lopez, per interpretare Melinda Lopez nella serie tv Second Chances. La prima serie del telefilm ebbe un discreto successo: era il 1993, anno in cui Jennifer apparve anche nel film per la tv Nurses On The Line: The Crash Of Flight 7, meglio conosciuto come Lost In The Wild. Il successo del suo personaggio in Second Chances spinse i produttori a creare uno spin-off del telefilm e nel 1994 andò in programmazione Hotel Malibu.
    Cinema
    Jennifer Lopez nel 2004 a Miami per gli MTV Video Music Awards
    Nel 1994 fece un provino per My Family, un film indipendente diretto da Gregory Nava e ambientato negli anni '20, in cui ebbe la parte di Maria Sanchez; il film ebbe successo nella comunità spagnola ed ottenne varie nominations, anche una agli Oscar, e la Lopez ebbe una nomination agli Independent Spirit Awards come miglior attrice esordiente.
    Lo stesso anno recitò al fianco di Wesley Snipes e Woody Harrelson nel poliziesco Money Train, il suo primo film ad alto budget. Anche in questo film interpretò una donna latino-americana, ma mentre nel primo era una messicana, in questo era Grace Santiago, una portoricana del Bronx.
    Nel 1996 Francis Ford Coppola la volle in Jack nei panni di una maestra di scuola elementare. Nel film recitò al fianco di Robin Williams.
    Il 1997 è considerato l'anno della prima consacrazione della Lopez nel mondo del cinema. Nel film noir Blood and Wine di Bob Rafelson, al fianco di Jack Nicholson, Stephen Dorff e Michael Caine, Jennifer interpretò ancora un personaggio latino-americano, Gabriela, nota come "Gabi", di origini cubane.
    La svolta nella sua carriera fu costituita dalla partecipazione al film Selena, sulla vita della cantante messicana Selena Quintanilla Pérez, uccisa a 24 anni. Il regista del film fu Gregory Nava e la Lopez ottenne due record: fu la prima attrice latino-americana ad aver guadagnato un milione di dollari per un film e la prima, dal 1970, a recitare un ruolo principale in un film. Selena fu un successo al botteghino, ed ebbe diverse nominations, tra cui quello della Lopez ai Golden Globe come miglior attrice protagonista.
    Nel successivo film d'avventura-horror Anaconda la Lopez interpretò Terri Flores, regista di un gruppo di cineasti che stavano facendo un documentario in Amazzonia. Il suo quarto ed ultimo film del 1997, diretto da Oliver Stone, fu il thriller U Turn, dove la Lopez, impersonificando l'indiana Grace McKenna, per la prima volta nella sua carriera d'attrice interpretò un personaggio non latino-americano.
    Nel 1998 fu Karen Sisco nel poliziesco Out of Sight al fianco di George Clooney. Lo stesso anno partecipò al doppiaggio del film-animazione Z la formica; il suo ruolo era Azteca.
    Dopo un anno di pausa dagli schermi cinematografici tornò con The Cell - La cellula, un thriller psicologico di Tarsem Singh con Vince Vaughn, in cui la Lopez interpretò la psicoterapeuta Catherine Deane.
    Nel 2001 altri due film: la commedia romantica Prima o poi mi sposo e il poliziesco romantico Angel Eyes con Jim Caviezel.
    Nel 2002 Jennifer fu la protagonista del thriller Via dall'incubo.
    Nel 2003 uscirono Un amore a 5 stelle e Amore estremo - Tough Love e nel 2004 Jersey Girl.
    Nel 2005 fu protagonista di due film, il primo insieme a Jane Fonda in Quel mostro di suocera, primo nei botteghini USA e nella classifica dei dvd più venduti, e il secondo al fianco di Morgan Freeman e Robert Redford in Il vento del perdono, film drammatico-indipendente. Due film prodotti da Jennifer hanno trovato spazio nei film festival: Bordertown (2006) al film festival di Bruxelles e El Cantante (2007) al Festival internazionale del film di Toronto. In quest'ultimo film l'attrice ha collaborato con il marito cantante-attore Marc Anthony. Il film è in inglese, con un uso di sottotitoli per le canzoni con testi spagnoli. Il film però non è uscito in Italia.
    La Lopez ha fatto anche un'apparizione come mentore in American Idol, il 10 aprile del 2007.
    Nel maggio del 2006, è stata la produttrice esecutiva di un reality show composto da otto episodi, DanceLife, trasmesso su MTV, iniziato il 15 gennaio del 2007. L'attrice ha aiutato nella selezione dei partecipanti dello show e ha fatto apparizioni cameo. Lei poi lavorò come produttrice esecutiva di una miniserie trasmessa su Univisión. Intitolata come il suo CD Como Ama Una Mujer, fu trasmesso in cinque episodi dal 30 ottobre al 27 novembre, 2007, e vi recitarono Christian Borrero and Adriana Cruz.
    Jennifer ha firmato un contratto come star e produttrice di un reality per TLC, un ramo di Discovery Communications Inc. Le serie avrebbero mostrato il lancio della sua nuova fragranza, e non avrebbero concentrato l'attenzione sulla sua famiglia.
    Quote del botteghino e guadagni complessivi
    Jennifer Lopez è una delle attrici più pagate a Hollywood l'attrice latina più pagata nella storia di Hollywood, anche se non ha mai fatto parte di un film che, per quanto riguarda il guadagno, superasse i 100 milioni di $ negli Stati Uniti. Jennifer è apparsa nel Guinness dei primati del 2007 come attrice più energica. Era nella lista top ten delle paghe di attrici di The Hollywood Reporter nel 2002, 2003, e 2004. Ha ricevuto 15,000,000 $ per il suo ruolo in Quel mostro di suocera. Il film Un amore a 5 stelle ha raggiunto i 94,011,225 di dollari, e il suo film internazionale di maggior successo, Shall We Dance?, raggiunse 112,238,000 $ al botteghino internazionale, per gli ascolti 57,890,460 $ e un totale 170,128,460$ in tutto il mondo.
    La Lopez ha venduto più di 48 millioni di album in tutto il mondo. Occupava la nona posizione nella lista del magazine Forbes delle 20 donne di spettacolo più ricche. La stima del suo patrimonio è di 110 millioni di dollari.
    Musica
    Percorso musicale
    Nel 1999 Jennifer Lopez entra nel mondo della musica con il singolo If you had my love pubblica il suo primo album On the 6. L'album ottiene un buon successo ed a oggi ha venduto 8 milioni di copie. Gli altri singoli estratti sono stati No me ames (solo per l'America latina), Waiting for tonight, il meno fortunato singolo Feelin' so good e Let's get loud (solo per Europa e Australia). Nel 2001 pubblica il singolo Love don't cost a thing che anticipa l'uscita dell'album J.lo. L'album debutta alla 1 negli USA e in altri paesi.fin ora ha venduto 12 milioni di copie ed è il suo cd più venduto. Gli altri singoli sono stati Play, Ain't funny (non pubblicato negli USA) e I'm real, singolo di maggior successo di tutto l'album. Nel 2002 pubblica il suo primo album remix J to that l-o! the remixes i cui singoli estratti sono I'm real murder remix ain't it funny murder remix e I'm gonna be alright trackmasters remix. Il successo dell'album le conferisce 2 record: con i suoi 3 milioni di copie è il terzo album remix più venduto della storia ed è il primo a debuttare alla 1 negli USA. Sempre nel 2002 pubblica l'album This is me... che vende 7 milioni di copie. Il singolo di lancio è stato Jenny from the block sono seguiti All i have , I'm glad e Baby i love you. Nel 2005 il tormentone radiofonico Get right anticipa l'uscita di rebirth che si conferma ai primi posti delle classifiche. L'album perde posizioni velocemente anche se con grandi potenzialità stroncato anche dal flop del secondo singolo Hold you down. Rebirth ha venduto 3 milioni di copie. Nel 2006 pubblica il singolo control myself. Nel 2007 fa il suo fantastico ritorno con la hit Que hiciste e viene rilasciato l'album in spagnolo Como ama una mujer che con quasi 2 milioni di copie è il secondo cd spagnolo più venduto dell'anno. Inoltre debuttando alla 10 negli USA e l'album in spagnolo con il debutto più alto. All'album sono stati pubblicati Me haces falta(video) e Por arriesgarnos,ma solo come promo. poi nello stesso anno ha pubblicato do it well che segna il ritorno all'inglese ,infatti viene rilasciato l'album brave flop con quasi un milione di copie. Il secondo singolo è Hold it don't drop it che però è stato rilasciato ufficcialmente solo in italia posizionandosi alla 4 della hit parade. Entro la fine del 2008 dovrebbe essere rilasciato un greatest hits, contenente i vecchi successi e delle tracce inedite infatti attualmente sta lavorando con produttori del calibro di Swizz Beatz, Timbaland, Cory Rooney e The Matrix;a quanto sembra Jennifer vuole dare una svolta alla sua musica, rielaborando il suo genere e rendendolo più dance. Pare che verrà rilasciato a febbraio 2009.
    On the 6 (1999)
    Articolo principale: On the 6
    L'album di debutto di Jennifer Lopez On the 6, un riferimento alla linea metropolitana n°6 che lei prendeva per spostarsi al centro crescendo a Castle Hill, fu lanciato il 1° giugno 1999, e raggiunse la top ten del Billboard 200. Dell'album fu lanciato quell'anno il singolo n°1 della Billboard Hot 100, "If You Had My Love", e nella top ten hit "Waiting for Tonight". L'album recava anche un duetto in lingua spagnola, "No Me Ames" con Marc Anthony (che più tardi sarebbe diventato suo marito). Anche se "No Me Ames" non è mai stata messa in commercio, raggiunse la numero uno nella U.S.A. Hot Latin Tracks. All'album On the 6, parteciparono artisti come Big Pun e Fat Joe nella traccia "Feelin' So Good", che ha avuto un succeso modesto nella Billboard Hot 100. "Let's Get Loud", il singolo finale, ha procurato a Jennifer un Grammy Award per il "Best Dance Recording" , una categoria del Grammy Award del 2001. "Waiting for Tonight" era stata premiata per la stessa categoria l'anno precedente. "No Me Ames" ha ricevuto due nominations al 2000 Latin Grammy Awards — "Migliore duetto pop/Gruppo con Performance vocale" e "Migliore Video Musicale".
    L'album vendette 6.000.000 di copie
    J. Lo (2001)
    Articolo principale: J. Lo
    Il secondo album della Lopez, J. Lo, fu lanciato il 23 gennaio del 2001 e debuttò al numero uno nella Billboard 200. Quando il suo film Prima o poi mi sposo fu n°1 poco dopo,lei divenne la prima attrice-cantante ad avere un film e un album come numeri uno nella stessa settimana. La canzone d'apertura dell'album, "Love Don't Cost a Thing", fu il suo primo singolo n°1 nel Regno Unito e la portò nella top five della the U.S.A Billboard Hot 100. La fece seguire da "Play" che le fece guadagnare un'altra top twenty hit nella Billboard Hot 100 e che raggiunse la terza posizione nel Regno Unito. I suoi due singoli successivi furono "I'm Real" e "Ain't It Funny" che stavano velocemente risalendo le chart. Per capitalizzare questo fatto, Jennifer chiese a The Inc. Records (conosciuta poi come Murder Inc.) di remixare entrambe le canzoni, che resero famosi gli artisti rap Ja Rule (in entrambe) e Caddillac Tah (nel remix di "Ain't It Funny"). Entrambi i remix rimasero alla posizione n°1 nella Billboard Hot 100 per diverse settimane. Rilanciò J. Lo nel suo trentaduesimo compleanno con il remix di "I'm Real" come bonus track. Anche, "Si Ya Se Acabó" fu lanciata in Spagna, assieme a "Que Ironia".
    J to tha L-O!: The Remixes (2002)
    Articolo principale: J to tha L-O!: The Remixes
    Dopo il successo dell'album J. Lo rilanciato, Jennifer decise di dedicare un intero album ai remix, lanciando J to tha L-O!: The Remixes, il 5 febbraio 2002. Questo album debuttò alla numero uno nella Billboard 200, divenendo il primo album di remix nella storia a debuttare in vetta alle classifcihe della chart. Artisti che contribuirono alla creazione di J to tha L-O!: The Remixes furono P. Diddy, Fat Joe e Nas, e l'album includeva remix hip hop e da ballo dei singoli passati. Questo è stato il terzo album di remix più venduto al mondo, dopo Blood on the Dance Floor: HIStory in the Mix (1997) di Michael Jackson e You Can Dance (1987) di Madonna.
    This Is Me... Then (2002)
    Articolo principale: This Is Me... Then
    Il 26 novembre 2002, Jennifer lanciò il suo terzo album di studio, This Is Me... Then, che raggiunse la seconda posizione nella Billboard 200 e da cui lanciò: "Jenny From the Block" (featuring Jadakiss e Styles P), che raggiunse la terza posizione nella Billboard Hot 100; "All I Have" (featuring LL Cool J), che rimase per molte settimane alla numero uno; "I'm Glad"; e "Baby I Love U!". L'album includeva una cover di "You Belong to Me" (1978) di Carly Simon. Il video di "I'm Glad" ricreò scene dal film Flashdance del 1983.
    Rebirth (2005)
    Articolo principale: Rebirth
    Dopo un anno fuori dalla scena della musica, Jennifer lanciò il suo quarto album, Rebirth, il 1° marzo 2005. Sebbene debuttò e raggiunse la seconda posizione della Billboard 200, l'album uscì poco dopo dalle charts. Da esso fu lanciata la hit "Get Right", che raggiunse la top fifteen negli Stati Uniti e ne divenne il secondo disco di platino per la cantante (dopo "If You Had My Love"). "Get Right" ebbe anche successo nel Regno Untio, divenendo lì il suo secondo singolo n°1. Il secondo singolo, "Hold You Down", a cui partecipò anche Fat Joe, raggiungendo la posizione sessantaquattro nella U.S.A Hot 100; arrivò alla sesta posizione nel Regno Unito e salì nella the top twenty in Australia. Un'altra canzone, "Cherry Pie", fu proposta per il lancio nel tardo 2005, ma i progetti di creare un video furono cancllati nel momento in cui le vendite dell'album erano troppo scarse. Fu lanciato nelle stazioni radio in Spagna. Rebirth divenne disco di Platino negli Stati Uniti. La cantante-attrice partecipò al singolo di LL Cool J "Control Myself". Raggiunse la posizione n°4 nella U.S.A Billboard Hot 100 e la n°2 nella UK Singles Chart. Fu la prima U.S.A top ten hit di Jennifer in tre anni.
    Como Ama Una Mujer (2007)
    Articolo principale: Como Ama una Mujer
    Jennifer Lopez lanciò ufficialmente il suo primo album interamente in spagnolo , chiamato Como Ama una Mujer, il 27 marzo del 2007 in the U.S.A e il 23 marzo 2007 in Europa. Suo marito, il cantante Marc Anthony, ha prodotto l'album con Estefano, tranne che per "Qué Hiciste", che Anthony ha co-prodotto con Julio Reyes. L'album ha raggiunto la posizione n°10 nella U.S.A Billboard 200, la n°1 negli U.S.A Top Latin Albums (per quattro settimane), la n°1 nella U.S.A Latin Pop Albums (per sette settimane), e la n°131 nel Regno Unito. L'album ha avuto successo in Europa raggiungendo la terza posizione nella chart degli album, ha avuto principalmente un grande successo in paesi come Svizzera, Italia, Spagna, Francia, Belgio, Grecia, Germania, Austria, e Portogallo. Il singolo d'apertura, "Qué Hiciste" ("Cosa hai fatto?", in spagnolo), è stato ufficialmente lanciato nelle stazioni radio nel gennaio 2007. Da allora, ha raggiunto la posizione 86 nella U.S. Billboard Hot 100 e la n°1 nella Hot Latin Songs e nella Hot Dance Club Play. Fu anche nella top ten nella chart europea. Il video della canzone è stato il primo video in spagnolo a raggiungere la posizione n°1 nella Total Request Live di MTV. Il secondo singolo lanciato si chaima "Me Haces Falta" e i.l terzo è "Por Arriesgarnos". Jennifer ha vinto un American Music Award come Migliore Artsita Latina del 2007. Como Ama una Mujer secondo la Chart mondiale, è #3 nella lista di migliori vendite di album spagnoli del 2007 e la #37 nella lista delle migliori vendite di album fino al 2007. Como Ama una Mujer detiene il record per la migliore apertura di vendite settimanali su internet di un album spagnolo. Con Como Ama Una Mujer, Jennifer Lopez è una dei pochi a deuttare nella top 10 della Billboard 200 con un album spagnolo.
    Brave (2007)
    Articolo principale: Brave
    Proprio più di sei mesi dopo, il 9 ottobre 2007, Jennifer lanciò il suo quinto album inglese (sei album di studio in tutto). Ha collaborato con i produttori Midi Mafia, J. R. Rotem, Lynn e Wade e Ryan Tedder, poi con Rotem lavorò su alcune tracce. Prima, il 26 agosto 2007, ABC aveva premiato un promo per la quarta stagione di Desperate Housewives, con l'aggiunta di un pezzo della canzone "Mile In These Shoes". "Do It Well" è stato lanciato come singolo d'apertura e fu nella top 20 in molti paesi. "Hold It, Don't Drop It" è stato lanciato come secondo singolo solo da alcuni paesi europei.
    Greatest Hits (2009)
    La cantante-attrice festeggerà la sua prima decade della sua carriera canora col suo album imminente, ancora senza titolo, delle sue Greatest hits, i suoi più grandi successi musicali. Lìalbum conterrà i suoi singoli di successo a partire dal 1999 fino al 2009 come i singoli della Billboard Hot 100 number-one, "If You Had My Love", "I'm Real", "Ain't It Funny", "All I Have", così come i sucessi della top ten "Waiting for Tonight", "Jenny From the Block", "Love Don't Cost a Thing", "Get Right", "I'm Gonna Be Alright", e i suoi singoli spagnoli della Billboard Latin Tracks #1 "No Me Ames" e "Qué Hiciste". Conterrà anche nuove tracce. La data di uscita del disco dovrebbe essere per il febbraio 2009.
    Tours
    * 2001: Let's Get Loud "Live In Puerto Rico" Concert
    * 2007: Juntos en Concierto
    * 2008: Live In Athens
    Billboard Magazine ha riportato, il 24 luglio del 2007, che Jennifer Lopez e Marc Anthony avrebbero fatto una tour mondiale chiamata "Juntos en Concierto" cominciando dal New Jersey il 29 settembre del 2007. I biglietti furono messi in vendita il 10 agosto. Il tour è stato un mix della sua musica, brani del passato e musica spagnola. Con una dichiarazione successiva diffusa dalla stampa, La Lopez annunciò un dettagliato itinerario. Il tour ha avuto avvio il 28 settembre del 2007 al Mark G. Etess Arena ed è finito il 7 novembre 2007 all' AmericanAirlines Arena a Miami, in Florida.
    Business
    Jennifer ha lanciato una linea di capi d'abbigliamento nel 2003. Chiamta JLO by Jennifer Lopez, la linea includeva differenti tipi di capi per giovani donne, inclusi jeans, T-shirts, giacche, cinture, borse, e biancheria intima, una linea di gioielli, e una linea di accessori che include cappelli, guanti e sciarpe. Jennifer ha partecipato alla Campagna Invernale della Louis Vuitton nel 2003. Nel 2005, ha lanciato una nuova linea dicapi d'abbigliamento chiamata Sweetface. Nel tardo 2007, ha ritirato JLO by Jennifer Lopez e ha lanciato una nuova linea per giovani chiamata JustSweet. Le sue linee di moda hanno fatto parte di molti eventi settimanali di moda di New York.
    Il suo uso frequente di pellicce nelle sue linee d'abbigliamento e il guardaroba personale hanno caratterizzato la moda da lei introdotta.
    Il 12 aprile del 2002, Jennifer ha aperto un ristorante cubano nel distretto di South Lake a Pasadena, in California, Chaimata "Madre's".
    Lopez si avventurò all'interno dell'industria di profumi, col suo debutto "Glow by J.Lo". Nell'ottobre del 2003, ha introdotto un profumo chiamato "Still", dopo aver revisionato "Glow" l'anno precedente creando un'edizione limitata spin-off, "Miami Glow by J.Lo", in omaggio alla città di Miami. Lopez ha anche introdotto una linea "Glow" di lozioni per il corpo e prodotti per l'abbronzatura. Per la stagione natalizia del 2005, ha lanciato un'altra fragranza, "Live by Jennifer Lopez". Per San Valentino, nel 2006, "Miami Glow" fu sostituito da un'altra linea ancora, "Love at First Glow by J.Lo". La sua fragranza successiva, "Live Luxe", fu diffusa nel 2006, con "Glow After Dark" nel gennaio del 2007.
    Jennifer compagnia di produzione televisiva e filmografica Nuyorican Productions, che fondò assieme al suo manager, Benny Medina. Il ballerino ed ex-marito Cris Judd aveva una volta un ruolo all'interno della compagnia quando lui e Jennifer erano ancora sposati. Lopez è la portavoce dello shampoo Lux in Giappone, che è apparsa nelle produzioni commerciali televisive.
    La star è stata riconosciuta dal magazine People en Español sia come il soggetto principale della lista delle "50 più belle" nel 2006 e della lista delle "100 Ispaniche più influenzanti" nel febbraio del 2007.
    Vita privata
    Jennifer Lopez e Marc Anthony (2006)
    Relazioni
    Ojani Noa
    Jennifer si sposò per la prima volta con il cubano Ojani Noa il 22 febbraio, 1997. Conobbe Noa quando lavorava come cameriera in un ristorante di Miami. Divorziarono nel gennaio del 1998. Succesivamente la star trovò un'occupazione a Noa come direttore del suo ristorante in Pasadena, Madre's, nell'aprile del 2002, ma fu licenziato nell'ottobre del 2002. Dopo che Noa chiamò in giudizio la Lopez, dopo la fine della causa, trovarono un accordo confidenziale. Nell'aprile del 2006, Lopez chiamò in giudizio Noa per evitare che pubblicasse un libro contenente dettagli personali del loro breve matrimonio, e fu violato l'accordo confidenziale.
    Nell'agosto del 2007, un giudice della corte emanò una ingiunzione permanente che proibiva ad Ojani Noa di "criticare, denigrare, mettere in cattiva luce o ancora disprezzare, screditare" Jennifer Lopez. Le furono accordati 545,000 dollari per i danni subiti, di cui 300,000 dollari spesi per tasse legali e quasi 48,000 dollari per i costi d'arbitraggio. A Noa fu ordinato di eliminare le copie dei materilai correlati al libro di Jennifer Lopez o al suo avvocato.
    Sean Combs
    La successiva relazione di Jennifer durò due anni e mezzo e fu con il cantante hip-hop Sean Combs. Il 27 dicembre del 1999, La Lopez e Combs erano al Club New York, un nightclub al centro di Manhattan, quando scoppiò una sparatoia tra gli amici di Combs e un altro gruppo. Lui e Jennifer furono portati via in macchina dalla scena quando furono inseguiti e fermati dalla polizia. Una pistola rubata fu trovata nel sedile anteriore del loro veicolo. Lopez fu accusata del crimine di possesso di pistola, ma le accuse furono ritirate, perché lei era nel sedile posteriore in quel momento. La stanchezza per via del processo e gli interessi della stampa moltiplicarono i loro problemi e Jennifer terminò il rapporto con Combs un anno dopo. Lopez fu chiamata nel giugno del 2008 per testimoniare riguardo l'incidente in una deposizione il 6 agosto del 2008 ma la deposizione non fu effettuata perché lei non aveva “niente di cui contribuire al caso”.
    Cris Judd
    La cantante-attrice si sposò per la seconda volta col suo ballerino di riserva, Cris Judd. Conobbe Judd mentre stava filmando il video musicale del suo singolo "Love Don't Cost a Thing." I due dopo essersi sposati il 29 settembre, 2001, vissero in una casa nei sobborghi di Los Angeles. Il loro matrimonio finì ufficialmente nel giugno del 2002, quano Lopez iniziò pubblicamente a frequentare Ben Affleck. Divorziarono ufficialmente nel gennaio del 2003.
    Ben Affleck
    La relazione di Jennifer con l'attore Ben Affleck fu altamente pubblicizzata, tramite i media che nominarono la coppia "Bennifer". Lei annunciò il fidanzamento con Affleck nel novembre del 2002, dopo che Affleck le donò un anello di diamante rosa di sei carati, che aveva una stima di 1.2 milioni di dollari. Jennifer garantì agli intervistatori chd Affleck era infatti "l'unico", e che presto avrebbero creato una famiglia. Il matrimonio, programmato per il 14 settembre del 2003 a Santa Barbara,in California, fu annullato giusto poche ore dall'evento. Durante la settimana prima delle nozze stabilite, Affleck era stato visto dalla stampa gozzovigliare in un club di spogliarelliste a Vancouver con degli amici. Il blitz dei media si intensificò quando fu la sorella di Jennifer che chiamò in diretta la radio per dirle dove il suo fidanzato era stato la scorsa notte. La Lopez avrebbe solo risposto dicendo che era un modo terribile di iniziare la giornata, scoprire il comportamento di Ben in quel modo. I giornalisti annunciarono una permanente separazione il 20 gennaio 2004. Affleck ha rifiutato di parlare della sua relazione con Jennifer, citando solo un'eccessiva attenzione dei media come la causa della loro separazione. I media avevano concentrato l'attenzione sul dubbio se Jennifer avesse dato indietro l'anello a Ben dopo la separazione. La cantante-attrice lo aveva fatto davvero e fu discretamente messo in vendita dagli originali gioiellieri. Affleck dopo di allora si è sposato con l'attrice Jennifer Garner il 1° luglio del 2005 e hanno una figlia, Violet, nata il 1° dicembre, 2005. Nel 2003 Jennifer Lopez e Ben Affleck recitarono insieme nel film Amore estremo - Tough Love e nel 2004 Jersey Girl.
    Marc Anthony
    Poco dopo la sua separazione con Ben Affleck, Jennifer fu vista col cantante Marc Anthony, un amico già da molto tempo con cui aveva lavorato in video musicali. Si erano frequentati per poco tempo negli ultimi anni 90, dopo il primo matrimonio di lei e il secondo. Lopez ed Anthony registarono un duetto insieme nel 2004, per il film che sarebbe uscito a breve, Shall We Dance?. Nell'ottobre del 2003, Marc si separò, per la seconda volta, dalla sua prima moglie, Miss Universo Dayanara Torres, con cui ha due figli. Torres fece registrare il divorzio tre mesi più tardi. Jennifer e Marc si sposarono il 5 giugno del 2004, quattro giorni dopo il divorzio di lui da Torres. La loro cerimonia fu privata e non pubblica. Furono invitati solo una quarantina di parenti stretti e amici stimati. Il mattino del loro matrimonio, comunque, i media ebbero una soffiata e circolarono sul cortile posteriore in elicotteri. Dei fotografi, essendo stato avvertito il resto del mondo, presto arrivarono. Le cronache alimentarono dicerie secondo cui Jennifer era in cinta ma non era questo il caso.
    I suoi ospiti erano stati invitati ad un "afternoon party" a casa di Jennifer e non erano a conoscienza del fatto che effettivamente stavano andando al loro matrimonio. La coppia aveva programmato di non pubblicizzare le loro nozze troppo presto, dando spazio a più privacy e tempo da passare insieme in un ambiente altrimenti intrusivo. Giorni dopo la cerimonia, Anthony si rifiutò di commentare il loro matrimonio durante le interviste che erano state schedate prima per promuovere un nuovo album "Amar Sin Mentiras" (Amare senza Bugie). Nel febbraio del 2005, la Lopez confermò il matrimonio, e aggiunse che "tutti lo sanno. Non è un segreto". Pochi mesi dopo, la figlia di Marc, Ariana, apparve all'inizio e alla fine del video musicale di Jennifer di "Get Right" come la sua piccola sorella. In dipendenza del suo matrimonio e della vita familiare, Anthony mantiene una posizione privata e a volte difensiva con i media, che ha influenzato Jennifer nel posizionare delle linee difensive dagli intervistatori.
    Gravidanza e nascita dei gemelli
    La notte precedente al loro tour "En Concierto" tour il 7 novembre del 2007, davnti a una folla di fan, Jennifer confermò che stava aspettando il suo primo bambino col marito Marc Anthony. L'annunciò diede luogo a mesi di speculazione sulla gravidanza. Il padre di lei più tardi, il 5 febbraio del 2008, confermòche stava aspettando dei gemelli. Jennifer diede alla luce il 22 febbraio del 2008 due gemelli fraterni, una bambina e un bambino, Emme Marbiel Muñiz, e Maximilian "Max" David Muñiz. I gemelli furono presentati sul magazine People, e per far ciò il magazine pagò 6 milioni di dollari.
    Difesa dei diritti umani
    Nel maggio del 2001, Jennifer frequentò una "White House" di beneficenza per l' UNICEF, dove assistette il mago David Copperfield con un'illusione che diede l'apparenza che era stata tagliata in sei pezzi.
    Il 14 febbraio del 2007, ricevette degli artisti per l'Amnesty International "come riconoscimento del suo lavoro come produttrice e attrice in Bordertown, un film che espone gli assassinii continui di centinaia di donne nella città di confine di Juárez,in Messico". José Ramos-Horta, vincitore del nobel per la pace, presentò il premio a Jennifer al Berlin International Film Festival. Ricevette anche un riconoscimento speciale e grazie a Norma Andrade, co-fondatrice di Nuestras Hijas de Regreso a Casa A.C. ("Che le nostre figlie ritornino a casa, Associazione Civile"), un'organizzazione di madri e famiglie delle donne di Juárez assassinate.
    Moda e profumi
    Jennifer Lopez dal 2001 ha intrapreso anche la carriera di stilista, con tre linee di vestiti. Jlo By Jennifer Lopez risulta essere la più venduta su internet.
    Nel 2007 ha firmato un contratto triennale con la Yamamay.
    La linea di profumi comprende:
    GLow By J.LO
    Still
    Miami Glow
    Glow After Dark
    Live
    Live Lux
    Love At 1st Glow
    Glow Shimmer
    Deseo
    J.Lo Inc.
    Nel 2001 Jennifer Lopez ha fondato una casa di distribuzione cinematografica chiamata "J.Lo Inc.". La catena di distribuzione ha prodotto e distribuito alcune pellicole con protagonista la Lopez stessa, tra cui The Cell, Prima o poi mi sposo e Un amore a 5 stelle.
    Soprannomi
    J. Lo (nato dopo il successo dell'album J. Lo)
    Jenny Lo (diminutivo del nome Jennifer e del cognome Lopez)
    Jen o Jenny (diminutivo del nome Jennifer)
    La Lopez (in spagnolo) e The Lopez o Mrs. Lopez (in inglese)
    Fama, popolarità e record
    Il suo album On the 6 è stato disco di platino 11 volte.
    La sua prima canzone, If You Had My Love, è stata nella prima posizione della hit parade per quattro settimane.
    È stata la prima a pubblicare un film (Prima o poi mi sposo) ed un album (J.Lo) nel giro di una sola settimana portandoli entrambi al numero 1 delle classifiche musicali e cinematografiche. Condivide questo record con Barbra Streisand e Whitney Houston.
    Il suo secondo album, J.Lo, è stato disco di platino 13 volte.
    Il suo album J To Tha L-O! The Remixes è la prima compilation realizzata interamente con proprio pezzi remixati, ed è il terzo album di soli remix più venduto nella storia.
    Come Marlene Dietrich ha assicurato con una speciale polizza le sue gambe, e il suo fondoschiena.
    Ha venduto 48 milioni di dischi nella sua carriera.
    Secondo molti, detiene anche il curioso record del "sedere più bello del mondo"
    La canzone No me ames è la trasposizione in lingua spagnola di Non Amarmi di Aleandro Baldi e Francesca Alotta, vincitrice della sezione "nuove proposte" al Festival di Sanremo 1992.
    Discografia
    Studio
    1999 - On the 6 8 milioni di copie
    2001 - J. Lo 12 milioni
    2002 - This Is Me... Then 7 milioni
    2005 - Rebirth 3 milioni
    2007 - Como ama una mujer quasi 2 milioni
    2007 - Brave quasi un milione
    Raccolte
    2002 - J to tha L-O! The Remixes 3 milioni
    Singoli
    1999 - If You Had My Love
    1999 - No Me Ames duetto con Marc Anthony
    1999 - Waiting for Tonight
    2000 - Feelin' So Good con Big Pun e Fat Joe
    2000 - Let's Get Loud
    2000 - Love Don't Cost a Thing
    2001 - Play
    2001 - Ain't It Funny
    2001 - I'm Real
    2001 - I'm Real (Murder Remix) con Ja Rule
    2002 - Ain't It Funny (Murder Remix) con Ja Rule e Caddillac Tah
    2002 - I'm Gonna Be Alright (Trackmasters Remix) con Nas
    2002 - Jenny From the Block con Styles P e Jadakiss
    2002 - All I Have con LL Cool J
    2003 - I'm Glad
    2003 - Baby I Love U!
    2005 - Get Right
    2005 - Hold You Down con Fat Joe
    2006 - Control Myself con LL Cool J
    2007 - Qué Hiciste
    2007 - Me Haces Falta
    2007 - Do It Well
    2008 - Hold It Don't Drop It
    2008 - Brave
    Dvd
    1999 - Feelin' So Good
    2001 - Let's Get Loud
    2003 - The Reel Me
    Filmografia
    Tra parentesi il nome del personaggio interpretato.
    1986 - My Little Girl (Myra)
    1990 - In Living Color (serie TV)
    1993 - Second Chances (serie TV - Melinda Lopez)
    1993 - Nurses on the line: the crash of Flight 7 (film TV - Rosie)
    1994 - Hotel Malibu (serie TV - Melinda Lopez)
    1995 - Money Train (Grace Santiago)
    1995 - My Family (Maria Sanchez)
    1996 - Jack (Miss Marquez)
    1997 - U Turn - Inversione di marcia (Grace McKenna)
    1997 - Anaconda (Terri Flores)
    1997 - Selena (Selena Quintanilla)
    1997 - Blood and Wine (Gabriela)
    1998 - Out of sight (Karen Sisco)
    1999 - Z la formica (Voce di Azteca)
    2000 - The Cell (Catherine)
    2001 - Angel Eyes (Sharon Pogue)
    2001 - Prima o poi mi sposo (Mary Fiore)
    2002 - Un amore a 5 stelle (Marisa Ventura)
    2002 - Via dall'incubo (Slim Hiller)
    2003 - Amore estremo (Ricki)
    2004 - Shall we dance? (Paulina)
    2004 - Jersey Girl (Gertrude Steiney)
    2005 - Il vento del perdono (Jean Gilkyson)
    2005 - Quel mostro di suocera (Charlotte "Charlie" Cantilini)
    2007 - Bordertown (Lauren)
    2007 - El Cantante (Puchi)
    2009 - Bridge and Tunnel
    2009 - Plan B
    2010 - The Governess
    Altri progetti
    Commons
    Wikiquote
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Jennifer Lopez
    Wikiquote contiene citazioni di o su Jennifer Lopez
    Collegamenti esterni
    Jennifer Lopez su Open Directory Project (Segnala su DMoz un collegamento pertinente all'argomento "Jennifer Lopez")
    Sito ufficiale
    Scheda su Jennifer Lopez dell'Internet Movie Database
    Portale Biografie
    Portale Cinema
    Portale Musica

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Jennifer_Lopez"
    Categorie: Biografie | Attori statunitensi | Cantanti statunitensi | Stilisti statunitensi | Nati nel 1969 | Nati il 24 luglio | Cantanti pop | Portoricano-statunitensi | Personalità legate a New YorkCategorie nascoste: BioBot | Voci mancanti di fonti - cantanti | Voci mancanti di fonti - marzo 2008

    « Torna al 24 Luglio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre