Jean-Marie Le Pen (82)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 20 Giugno 1928
  • Professione: Politico
  • Luogo di nascita: La Trinité-sur-Mer
  • Nazione: Francia
  • Jean-Marie Le Pen in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Jean-Marie Le Pen
  • Wikipedia: Jean-Marie Le Pen su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Jean-Marie Le Pen alla convention presidenziale del Front National, il 25 febbraio 2007 a Lilla
    Jean-Marie Le Pen (La Trinité-sur-Mer, 20 giugno 1928) è un politico francese. È il presidente del partito di destra Fronte Nazionale.
    Le Pen è famoso per richiedere forti politiche di rafforzamento della legge, tra cui la reintroduzione della pena di morte, forti restrizioni sull'immigrazione da paesi extraeuropei, ritiro della Francia, o maggiore indipendenza, dall'Unione Europea. Ha pronunciato affermazioni considerate razziste e antisemite ma, recentemente, è stato costretto a non esprimersi in modo discutibile nel periodo pre-elettorale.
    Si è candidato in diverse elezioni presidenziali francesi, arrivando al ballottaggio nelle elezioni del 2002. Nelle elezioni presidenziali del 2007 ha ottenuto al primo turno 3.834.530 voti (10,44%), venendo escluso dal successivo ballottaggio.

    Carriera politica
    Veterano dell'esercito francese, ha iniziato la sua carriera politica a Tolosa come capo dell'unione studentesca. Nel 1956 divenne il più giovane membro dell'Assemblea Nazionale Francese, nel partito di Pierre Poujade. Nel 1957 divenne il segretario generale del Fronte Nazionale dei Combattenti.
    Nel 1972 fondò il Fronte Nazionale, un partito nazionalista di destra, in opposizione al partito gollista. E stato candidato alle elezioni presidenziali francesi del 1974 (0,75% dei voti), del 1988 (14.38%), del 1995 (15.00%), del 2002 (16.86%, 17.8% al ballottaggio) e del 2007. Nel 1981, non poté candidarsi, non avendo ottenuto le 500 firme di sindaci necessari.
    Dal 1984 al 1999 ottenne un seggio al Parlamento Europeo, di cui fu privato il 10 aprile del 2003 dalla Corte di Giustizia Europea. Fu rieletto al parlamento europeo nel 2004.
    Alle elezioni presidenziali del 2002 ottenne il 16,86% dei voti al primo turno, abbastanza per arrivare al ballottaggio, grazie allo scarso risultato del candidato socialista e Primo Ministro Lionel Jospin. È stato il primo politico francese della destra non gollista ad arrivare al ballottaggio delle elezioni presidenziali. L'evento ha causato un grande movimento nell'opinione pubblica nazionale e più di un milione di persone prese parte a manifestazioni di piazza contro Le Pen.
    Durante la campagna per le elezioni presidenziali del 2007 ha suscitato scalpore un manifesto del suo partito, in cui è raffigurata una ragazza nordafricana che invita a votare il Front National (è da notare come Le Pen raccolga consensi anche fra ex comunisti e ceti poveri della popolazione, tra cui anche immigrati).
    Note


      ^ Fonte: Ratifica ufficiale del Consiglio Costituzionale francese

    Collegamenti esterni
    (FR) Sito del Fronte Nazionale (FN)
    Altri progetti
    Commons
    Wikiquote
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Jean-Marie Le Pen
    Wikiquote contiene citazioni di o su Jean-Marie Le Pen
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Jean-Marie_Le_Pen"
    Categorie: Biografie | Politici francesi del XX secolo | Politici francesi del XXI secolo | Nati nel 1928 | Nati il 20 giugno | Deputati francesi | Europarlamentari francesi | Personalità legate alla Legione straniera franceseCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 20 Giugno


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre