Jean Todt (64)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 25 Febbraio 1946
  • Professione: Manager
  • Luogo di nascita: Pierrefort
  • Nazione: Francia
  • Jean Todt in Rete:

  • Wikipedia: Jean Todt su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Jean Todt (Pierrefort, 25 febbraio 1946) è un dirigente d'azienda francese. È stato amministratore delegato della Ferrari SpA e direttore generale della Scuderia Ferrari, la squadra di Formula 1. Si è dimesso il 18 marzo 2008.
    Carriera
    Ha esordito sportivamente come pilota e successivamente co-pilota nei rally con la squadra Peugeot-Talbot prima di ritirarsi nel 1981 e venire assegnato a ruoli direttivi dalla stessa Peugeot con l'incarico di preparare il modello 205 Turbo 16 per il Campionato Mondiale Rally del 1984. Inizialmente il progetto faticò ad affermarsi, ma riuscì poi a vincere il campionato nel 1985 e nel 1986; contemporaneamente sotto la gestione Todt le vittorie per Peugeot si allargavano a diverse serie, ai rally africani come la Parigi-Dakar (quattro volte) e alla 24 ore di Le Mans (due volte).
    Nonostante i risultati e l'insistenza di Todt, Peugeot preferiva però non entrare a gareggiare in Formula 1 e così nel luglio 1993 accettò il ruolo di direttore alla Scuderia Ferrari che veniva da una sequenza di anni difficili ed era sotto la nuova presidenza di Luca Cordero di Montezemolo. Grazie anche all'arrivo di Michael Schumacher dalla Benetton insieme a Ross Brawn e al tecnico Rory Byrne la Ferrari si è poi trasformata nella squadra più vincente del campionato vincendo il titolo costruttori ininterrottamente dal 1999 al 2004 e quello piloti con Schumacher dal 2000 al 2004.
    Jean Todt (a sinistra) insieme al primo ministro francese Lionel Jospin nel 2000
    Con l'aumentare degli incarichi per Luca di Montezemolo (all'epoca presidente non solo di Ferrari ma anche di FIAT e della Confindustria) Todt è stato promosso a direttore generale dell'azienda e successivamente (ottobre 2006) ad amministratore delegato, pur mantenendo il controllo operativo della squadra corse sino alla stagione 2008: al suo posto subentrerà Stefano Domenicali. Lo stesso Todt avrebbe preferito Michael Schumacher, ma l'ex pilota ha rifiutato l'incarico.
    La Repubblica Francese ha assegnato a Todt la sua principale onorificenza, la Legion d'Onore. Il figlio Nicolas è attualmente direttore della squadra ART Grand Prix nella serie GP2 e manager del ferrarista Felipe Massa.
    Onorificenze
    Commendatore Ordine al merito della Repubblica Italiana
    — Roma, 22 ottobre 2002
    Grand officier della Legion d'Onore
    Laurea Honoris Causa in Ingegneria Meccanica presso l'Università degli Studi di Firenze nel 2004
    Laurea Honoris Causa in Ingegneria Aerospaziale presso l'Università Federico II di Napoli nel 2005
    Curiosità
    Molte persone ironizzano sulla sua somiglianza con l'attore comico Alvaro Vitali. Vitali peraltro imita Todt in alcuni sketch su Striscia la notizia.
    Portale Biografie
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Jean_Todt"
    Categorie: Biografie | Dirigenti d'azienda francesi | Nati nel 1946 | Nati il 25 febbraio | Decorati con la Legion d'Onore | Persone della Formula 1 | Piloti di rally francesiCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 25 Febbraio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre