Javier Urruticoechea (1952-2001)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Francisco Javier González Urruticoechea
  • Scomparso nel: 2001
  • Data di nascita: 17 Novembre 1952
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: San Sebastián
  • Nazione: Spagna
  • Javier Urruticoechea in Rete:

  • Wikipedia: Javier Urruticoechea su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Francisco Javier González Urruticoechea - detto comunemente Urruti (San Sebastián, 17 novembre 1952 – Barcellona, 24 maggio 2001) è stato un calciatore spagnolo nel ruolo di portiere.
    Di origini basche (era nato nel Guipúzcoa), Urruti giocò per Real Sociedad, Español, Barcellona, per la nazionale spagnola e per l'Euskadi Selekzioa. Nel 1981 gli venne assegnato il premio Don Balón come calciatore spagnolo dell'anno, mentre nel 1984 vinse il Trofeo Zamora come miglior portiere della Liga.
    Nel periodo al Barcellona divenne uno dei preferiti sia tra i tifosi che tra gli stessi compagni di squadra. In una società nota anche per portieri come Ricardo Zamora, Franz Platko, Velasco e Ramallets, riuscì a diventare una leggenda. Giocò per i blaugrana anche nella finale della di Coppa dei Campioni, poi persa. Comunque, prima della finale, il Barcellona si era assicurato le prestazioni di un altro portiere basco, il giovane Andoni Zubizarreta, e così si intravedeva il termine della carriera di Urruti. Si ritirò dall'attività nel 1988 e successivamente lavorò come allenatore dei portieri al Barcellona. Il 24 maggio 2001, a soli 48 anni, Urruti morì in un incidente stradale dopo che la sua auto si era schiantata sul guardrail centrale di una circonvallazione presso Barcellona. Da allora viene giocato un torneo annuale di golf, il Trofero Javier Urruti, in suo onore.

    Carriera
    Club
    Urruti da giovane giocò nel Lengokoak, squadretta basca, prima di trasferirsi al San Sebastián, la squadra riserve della Real Sociedad, nel 1969. Fece il suo debutto con la prima squadra, la Real, nel 1973. Nel 1977 venne ceduto all'Español: fu proprio durante la permanenza in questa squadra che vinse il premio Don Balón. Dopo quattro stagioni con l'Español, passò all'altra squadra di Barcellona, il FC Barcelona.
    Insieme a Steve Archibald e a Bernd Schuster, Urruti fu uno dei più importanti giocatori del Barcellona che, guidato in panchina da Terry Venables, vinse la Liga nella stagione 1984/85 e che raggiunse la finale di Coppa dei Campioni nel 1986. Il 25 marzo 1985, in una partita con il Real Valladolid, il suo salvataggio sul rigore di Mágico González permise di far vincere la Liga al Barcellona.
    Nella Coppa dei Campioni 1985-86 il Barcellona eliminò nei quarti di finale la Juventus. Nella semifinale contro l'IFK Göteborg, Urruti protestò per un gol subìto dopo che che il pallone era uscito dal campo: l'arbitro, che inizialmente aveva concesso il gol, annullò la decisione. Il Barcellona doveva rimontare il 3-0 dell'andata e quella decisione dell'arbitro li rimise in gara: alla fine riuscirono a portre gli svedesi ai rigori. Urruti ne parò uno cruciale e ne segnò anche uno.
    La finale contro la Steaua Bucarest, fu comunque una gran delusione per il Barça. Nessuna delle due squadra riuscì a segnare nei 90' regolamentari e nei 30' dei supplemenatri e benché la serie di rigori vide Urruti pararne due, il portiere avversario, Helmuth Duckadam, li parò tutti e quattro (record) portando la coppa in Romania per la prima volta.
    Nazionale
    Urruti giocò cinque volte per la Spagna tra il 1978 e il 1980: Tra l'altro fu membro della nazionale delle furie rosse in tre Mondiali, Argentina 1978, Spagna 1982 e Messico 1986. Fece parte della rosa spagnola anche a Euro 1980. Comunque non riuscì mai a insidiare la maglia di primo portiere, sulle spalle prima di Luis Arconada e poi di Andoni Zubizarreta (entrambi baschi), non scendendo neanche in campo nei grandi tornei internazionali.
    Scese in campo due volte anche per l'Euskadi Selekzioa tra il 1979 e il 1980.
    Palmarès
    Calciatore spagnolo dell'anno: 1


    1980/81

    Trofeo Zamora: 1

    1983-84

    Campionato spagnolo: 1

    1984-85

    Coppa di Spagna: 2

    1982-83, 1987-88

    Coppa delle Coppe: 1

    1981-82

    Supercoppa di Spagna: 1

    1982

    Copa de la Liga: 2

    1983, 1986

    Collegamenti esterni
    (ES) Statistiche su lfp.es (Sito della Liga)
    (ES) Statistiche su futbol.sportec.es
    (EN) Urruti calciatore spagnolo dell'anno (Rsssf.com)
    v • d • m
      Nazionale spagnola · Coppa del Mondo FIFA 1978  
    1 Arconada · 2 de la Cruz · 3 Uría · 4 Asensi · 5 Migueli · 6 Biosca · 7 Dani · 8 Juanito · 9 Quini · 10 Santillana · 11 Cardeñosa · 12 Guzmán · 13 Miguel Ángel · 14 Leal · 15 Morañón · 16 Olmo · 17 Marcelino · 18 Pirri · 19 Carles Rexach · 20 Cano · 21 San José · 22 Urruticoechea · CT: Kubala
    v • d • m
      Nazionale spagnola · Campionato d'Europa UEFA 1980  
    1 Arconada · 2 Alexanko · 3 Migueli · 4 J. Diego · 5 F.J. Uría · 6 Asensi · 7 Dani · 8 Cardeñosa · 9 Carrasco · 10 Quini · 11 Del Bosque · 12 Juanito · 13 Urruticoechea · 14 Gordillo · 15 Olmo · 16 Santillana · 17 Satrústegui · 18 Saura · 19 Cundi · 20 Tendillo · 21 Zamora · 22 Artola · CT: Kubala
    v • d • m
      Nazionale spagnola · Coppa del Mondo FIFA 1982  
    1 Arconada · 2 Camacho · 3 Gordillo · 4 Alonso · 5 Tendillo · 6 Alexanko · 7 Juanito · 8 Joaquín · 9 Satrústegui · 10 Zamora · 11 Ufarte · 12 Urquiaga · 13 M. Jiménez · 14 Maceda · 15 Saura · 16 Sànchez · 17 Gallego · 18 Pedro Uralde · 19 Santillana · 20 Quini · 21 Urruti · 22 Miguel Ángel · CT: Santamaría
    v • d • m
      Nazionale spagnola · Coppa del Mondo FIFA 1986  
    1 Zubizarreta · 2 Tomás · 3 Camacho · 4 Maceda · 5 Víctor · 6 Gordillo · 7 Señor · 8 Goikoetxea · 9 Butragueño · 10 Carrasco · 11 Julio Alberto · 12 Setién · 13 Urruti · 14 Gallego · 15 Chendo · 16 Rincón · 17 Francisco · 18 Calderé · 19 Salinas · 20 Eloy · 21 Míchel · 22 Ablanedo · CT: Muñoz


    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Javier_Urruticoechea"
    Categorie: Biografie | Calciatori spagnoli | Nati nel 1952 | Morti nel 2001 | Nati il 17 novembre | Morti il 24 maggio | Calciatori baschi | Real Sociedad | Espanyol | FC Barcelona | Morti in incidente stradaleCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 17 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre