Jarno Saarinen (1945-1973)

Informazioni di base:

  • Scomparso nel: 1973
  • Data di nascita: 11 Dicembre 1945
  • Professione: Motociclista
  • Luogo di nascita: Turku
  • Nazione: Finlandia
  • Jarno Saarinen in Rete:

  • Sito Non Ufficiale: Un sito non ufficiale su Jarno Saarinen
  • Wikipedia: Jarno Saarinen su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Record
    Ranking
    º
    Best ranking
    º
    Ruolo
    Squadra
    Ritirato
    Carriera
    Giovanili
    Squadre di club  
    Nazionale
    Carriera da allenatore
    Incontri disputati
    Palmarès

     
    Jarno Saarinen (Turku, 11 dicembre 1945 – Monza, 20 maggio 1973) è stato un motociclista finlandese.
    Biografia
    Fin da piccolo iniziò, come gran parte dei suoi conterranei, a gareggiare sul ghiaccio, vincendo il titolo nazionale nel 1965 alla guida di una Puch; nel 1970, all'età di 25 anni, approda al Motomondiale, alcuni anni dopo essere passato alla velocità, conquistando il quarto posto nella classifica generale della categoria 250cc.
    Nel 1971 arrivano le prime vittorie in 250cc e 350cc.
    Nel 1972 vince il campionato del mondo della classe 250cc, dopo che, per due anni, era arrivato secondo nel mondiale 350cc preceduto solo da Giacomo Agostini.
    Nel 1973 la Yamaha sviluppò una moto 4 cilindri a due tempi che venne affidata a Saarinen che riuscì finalmente a misurarsi con Giacomo Agostini e Phil Read nella classe regina. Iniziò bene la stagione però il 20 maggio dello stesso anno, sul circuito di Monza, ebbe un gravissimo incidente, le cui dinamiche non sono ancora state accertate, non essendoci all'epoca telecamere che seguissero le gare motociclistiche: la moto di Renzo Pasolini, detto "Paso", ebbe un grippaggio o forse scivolò a causa dell'olio sulla pista, investendo nella caduta anche quella di Saarinen, insieme ad altre moto. Per i due piloti non ci fu nulla da fare, mentre un terzo, Walter Villa, rimase gravemente ferito.
    Curiosità
    Saarinen è stato l'unico finlandese a vincere un titolo motociclistico mondiale.
    Saarinen fu il primo pilota ad adottare lo stile di guida che fa sporgere il ginocchio all'interno della curva percorsa. Lo stesso Kenny Roberts osservò e perfezionò questo stile di guida che venne adottato poi universalmente nel mondo delle gare di velocità.
    Memorabile fu una gara a Pesaro nel 1972 dove Jarno vinse ben tre gare: con la Yamaha in 250, con la Benelli in 350 e 500.
    Il ricordo di Saarinen è molto vivo ancora oggi. In Umbria, in Italia, esiste un motoclub a lui dedicato. Il nome di battesimo Jarno fu popolare tra gli appassionati negli anni 70 in Italia. Un esempio famoso è il pilota di Formula 1 Jarno Trulli che è stato così chiamato dai suoi genitori in omaggio a Jarno Saarinen.
    Riferimenti esterni
    http://www.motoclubjarnosaarinen.com/
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Jarno_Saarinen"
    Categorie: Biografie | Motociclisti finlandesi | Nati nel 1945 | Morti nel 1973 | Nati l'11 dicembre | Morti il 20 maggio | Piloti morti in incidentiCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 11 Dicembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre