Janick Gers (53)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Janick Robert Gers
  • Data di nascita: 27 Gennaio 1957
  • Professione: Musicista
  • Gruppo: Iron Maiden
  • Luogo di nascita: Hartlepool
  • Nazione: Gran Bretagna
  • Janick Gers in Rete:

  • Wikipedia: Janick Gers su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Janick Robert Gers (Hartlepool, 27 gennaio 1957) è un chitarrista inglese, membro della heavy metal band Iron Maiden. È famoso soprattutto per le sue acrobazie con la chitarra, che sono state imitate da vari artisti tra cui Yngwie Malmsteen.

    Biografia
    Figlio di un ufficiale della marina polacca, Janick mostra nella sua adolescenza un interesse maggiore per lo sport piuttosto che per la musica. Nuoto e calcio sono la sua vera passione fino a che a 18 anni in cambio di duecento pezzi di tabacco riceve la sua prima Fender Stratocaster. Si avvicina quindi a quelli che diventeranno i suoi miti: Rory Gallagher, Led Zeppelin, T-Rex, e soprattutto ai Deep Purple e al loro chitarrista Ritchie Blackmore.
    Il suo primo gruppo di debutto sono gli White Spirit (1975) una delle tante band uscenti dal NWOBHM. Con loro pubblica un singolo nel 1978 (Back To The Grind), e nel 1980 l'omonimo album di debutto. Con gli White Spirit ha la possibilità di andare in concerto con Ian Gillan, cantante dei Deep Purple. Riuscito ad entrare nella sua band (i Gillan) pubblica due album (Double Trouble nel 1981 e Magic nel 1982). Quando Gillan deciderà di sciogliere la band Janick entra in crisi e decide di riprendere gli studi (non abbandonando però la chitarra).
    Nel 1986 entra nei Gogmagog a fianco di Paul Di'Anno e Clive Burr, ma il progetto non si concluderà a buon fine. La svolta si ha quando l'amico Bruce Dickinson, cantante degli affermati Iron Maiden, gli propone di suonare nel suo primo album solista Tattooed Millionaire. Con l'uscita di Adrian Smith dagli Iron, Steve Harris si rivolge a Gers per affiancare Dave Murray alla chitarra. Janick entra in tempo per la registrazione di No Prayer for the Dying e rimarrà negli Iron Maiden fino ai giorni nostri. Nel 1990 partecipa anche a Vigil in a Wilderness of Mirrors dell'ex cantante dei Marillion Fish, suonando su una canzone Over the Hill, composta dallo stesso cantante e Gers.
    Gers ha offerto un grandissimo contributo compositivo alla band, anche dopo il rientro di Adrian Smith, scrivendo pezzi di notevole complessità come The Legacy, Dance Of Death, Montsegur e molte altre. In netto contrasto con il classico stile della band, molto preciso, tecnico e potente, il suo stile di improvvisazione tuttavia si rivela piuttosto caotico, soprattutto durante i live, rendendo spesso incomprensibili i fraseggi e mettendo in evidenza le forti influenze del chitarrista dei Deep Purple Ritchie Blackmore
    Discografia
    White Spirit
    White Spirit (1980)
    Gillan
    Double Trouble (1981)
    Magic (1982)
    Gogmagog
    I Will Be There (1985)
    Fish
    Vigil in a Wilderness of Mirrors (1990)
    Bruce Dickinson
    Tattooed Millionaire (1990)
    Iron Maiden
    No Prayer for the Dying (1990)
    Fear of the Dark (1992)
    A Real Live One (Live, 1993)
    A Real Dead One (Live, 1993)
    Live at Donington (Live, 1993)
    The X Factor (1995)
    Virtual XI (1998)
    Brave New World (2000)
    Rock in Rio (2002)
    Dance of Death (2003)
    Death on the Road (2005)
    A Matter of Life and Death (2006)
    Collegamenti esterni
    Biografia di Janick Gers sul sito ufficiale degli Iron Maiden


    Iron Maiden
    Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Janick_Gers"
    Categorie: Biografie | Chitarristi britannici | Nati nel 1957 | Nati il 27 gennaio | Chitarristi heavy metal | Iron MaidenCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 27 Gennaio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre