Jane Austen (1775-1817)

Informazioni di base:

  • Scomparsa nel: 1817
  • Data di nascita: 16 Dicembre 1775
  • Professione: Scrittrice
  • Luogo di nascita: Steventon
  • Nazione: Gran Bretagna
  • Jane Austen in Rete:

  • Sito Non Ufficiale: Un sito non ufficiale su Jane Austen
  • Wikipedia: Jane Austen su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Jane Austen
    Jane Austen (Steventon, 16 dicembre 1775 – Winchester, 18 luglio 1817) è stata una scrittrice britannica, figura di spicco della narrativa pre-romantica ed una delle autrici più famose e conosciute d'Inghilterra.

    Biografia
    Figlia di un pastore anglicano, George Austen, nacque nel 1775 a Steventon, nello Hampshire, un piccolo villaggio nel sud-est dell'Inghilterra, dove visse per venticinque anni con sei fratelli e la sorella Cassandra. Ben poco di certo si sa della sua vita e non si conoscono episodi degni di particolare nota; Jane non lasciò mai la sua famiglia e rimase nubile fino alla fine dei suoi giorni; dopo la morte i suoi fratelli distrussero gran parte delle lettere e delle carte private che le erano appartenute. Il nipote, J. E. Austen-Leigh, ne scrisse una biografia, pubblicata nel 1870 col titolo di Memorie; in esso Austen viene presentata come una signorina esemplare, presa dalla vita domestica e dedita solo incidentalmente alla letteratura. Quando suo padre morì, nel 1805, la sua famiglia si trasferì a Chawtown, un piccolo villaggio a pochi chilometri dal suo luogo di origine, dove scrisse la maggior parte delle sue opere. Austen deve gran parte della sua formazione culturale al padre, il quale la erudì nel francese, le insegnò le basi della lingua italiana e le fece scoprire i classici della letteratura inglese. Quando era ancora adolescente iniziò a dedicarsi alla scrittura: presero forma, così, alcuni racconti brevi, tra cui Amore e amicizia, pubblicato postumo nel 1922, e Lady Susan, un racconto epistolare, scritto fra il 1793 e il 1794 e pubblicato postumo nel volume delle Memorie. Tutti i suoi racconti furono pubblicati anonimamente, sotto un presunto falso nome maschile, poiché allora la scrittura femminile non era accettata. La vera provenienza delle sue novelle fu svelata solo dalla biografia pubblicata dal nipote.
    Orgoglio e pregiudizio
    Il suo primo, e più famoso, romanzo è Orgoglio e pregiudizio, terminato nel 1797, ma pubblicato solo nel 1813, conosciuto anche per le diverse trasposizioni cinematografiche che ne sono state ricavate.
    Ragione e sentimento
    Nel 1798 Austen terminò anche Ragione e sentimento, pubblicato poi nel 1811 e L'abbazia di Northanger, venduto dalla Austen ad un editore, edito solo nel 1818, dopo che la famiglia della scrittrice lo aveva riacquistato.
    Nel 1801 la famiglia Austen decise di lasciare Steventon per trasferirsi a Bath, dove il padre morì improvvisamente nel 1805. In questa città, che Jane diceva di odiare, scrisse I Watson, rimasto incompleto.
    Persuasione
    Per tre anni gli Austen vissero poi a Southampton e a Chawton, nell'Hampshire. A questo periodo appartengono Mansfield Park, terminato nel 1814, Emma, concluso nel 1816 e Persuasione pubblicato postumo nel 1818 insieme a L'abbazia di Northanger. Quando Persuasione venne pubblicato, fu contestualmente rivelato il nome dell'autrice, rimasta fino ad allora rigorosamente anonima.
    Nel 1816 Jane, colpita dal morbo di Addison, peggiorò e, nel 1817, la sorella Cassandra la condusse a Winchester, in cerca di una cura adeguata, ma in quella città la Austen morì e venne sepolta nella cattedrale. Negli ultimi mesi aveva iniziato la stesura di Sanditon, l'opera che avrebbe dovuto far seguito a Persuasione e nella quale il tema dominante era la satira sul progresso e sulle sue conseguenze sui caratteri delle persone.
    Ispirato alla sua vita, pur fortemente romanzato, è il film Becoming Jane - Il ritratto di una donna contro (2007) di Julian Jarrold. È stato anche scritto un romanzo, sulla vita della scrittrice "Il Diario perduto di Jane Austen"
    Opere
    Romanzi completi
    Ragione e sentimento (1811)
    Orgoglio e pregiudizio (1813)
    Mansfield Park (1814)
    Emma (1815)
    L'abbazia di Northanger (1817) (postumo)
    Persuasione (1817) (postumo)
    Romanzi incompiuti
    Lady Susan (1794, 1805)
    The Watsons (1804)
    Sanditon (1817)
    Altre opere
    Sir Charles Grandison or The happy man, a Comedy in 6 acts (1793, 1800)
    Plan of a Novel (1815)
    Poesie
    Preghiere
    Lettere
    Juvenilia – primo volume
    Frederic & Elfrida
    Jack & Alice
    Edgar & Emma
    Henry and Eliza
    The Adventures of Mr Harley
    Sir William Mountague
    Memoirs of Mr Clifford
    The beautifull Cassandra
    Amelia Webster
    The Visit
    The Mystery
    The Three Sisters
    A beautiful description
    The generous Curate
    Ode to Pity
    Juvenilia – secondo volume
    Love and Freindship
    Lesley Castle
    The History of England
    A Collection of Letters
    The female philosopher
    The first Act of a Comedy
    A Letter from a Young Lady
    A Tour through Wales
    A Tale
    Juvenilia – terzo volume
    Evelyn
    Catharine, or the Bower
    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Jane Austen
    Commons
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Jane Austen
    Collegamenti esterni
    Testi elettronici delle opere di Jane Austen, del Progetto Gutenberg
    Jane Austen - e-books in formato HTML.
    Informazioni su Jane Austen
    Emma Audiolibro di Jane Austen in lingua originale
    Portale Biografie
    Portale Donne nella storia
    Portale Letteratura
    Portale Regno Unito

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Jane_Austen"
    Categorie: Biografie | Scrittori britannici | Nati nel 1775 | Morti nel 1817 | Nati il 16 dicembre | Morti il 18 luglio | Scrittori romanticiCategorie nascoste: BioBot | Voci di qualità su es.wiki

    « Torna al 16 Dicembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre