Jamie Lee Curtis (52)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 22 Novembre 1958
  • Professione: Attrice
  • Luogo di nascita: Los Angeles
  • Nazione: Stati Uniti
  • Jamie Lee Curtis in Rete:

  • Wikipedia: Jamie Lee Curtis su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Jamie Lee Curtis
    Jamie Lee Haden-Guest, Baronessa Haden-Guest (Los Angeles, 22 novembre 1958), è un'attrice statunitense, universalmente conosciuta con il suo nome da nubile, Jamie Lee Curtis.

    Biografia
    Figlia dei celebri attori Tony Curtis e Janet Leigh, è sposata dal 1984 con l'attore, regista e musicista Christopher Guest. Quest'ultimo è stato insignito del titolo di barone nel 1996, automaticamente trasmesso alla legale consorte, che ora si fregia del titolo di baronessa. Jamie Lee Curtis e Christopher Guest hanno due figli adottivi, Annie e Thomas.
    Ha esordito al cinema nel film horror Halloween, la notte delle streghe di John Carpenter. Ha dato prova di talento in commedie brillanti come Una poltrona per due di John Landis e un Un pesce di nome Wanda di Charles Crichton. Dal suo esordio le è rimasta la fama di scream queen (regina dell'urlo), cioè di regina del genere horror sebbene abbia dichiarato di essere terrorizzata da questi film e preferisca non guardarli, e la sua carriera abbia spaziato nei generi più svariati. Ha lavorato molto anche in film per la televisione.
    Fra gli altri titoli, si segnalano il ruolo della recluta poliziotta perseguitata da un maniaco omicida in Blue Steel - Bersaglio mortale di Kathryn Bigelow e la parte della moglie della falsa spia in Il sarto di Panama, in cui doveva fronteggiare le avance di Pierce Brosnan. Di grande spicco anche il ruolo della moglie di Arnold Schwarzenegger nel film d'azione True Lies, diretto da James Cameron, in cui, oltre a confermare le sue doti di commediante, si esibisce in uno spettacolare spogliarello.
    In anni recenti è tornata alle origini con Halloween 20 anni dopo, in cui ha recitato a fianco della madre, e con Halloween - La resurrezione (2002) di Rick Rosenthal, ottavo film della fortunata serie horror.
    Nel novembre 2004 ha dichiarato in un'intervista a una rivista tedesca, di volersi ritirare dalle scene perché non vuole vedere il suo corpo invecchiare davanti la macchina da presa. Da quell'anno non gira più nessun film, nè partecipa ad altri spettacoli..
    Jamie Lee Curtis è dedita anche ad attività filantropiche.
    Filmografia parziale
    Halloween, la notte delle streghe (Halloween), regia di John Carpenter (1978)
    Fog (The Fog), regia di John Carpenter (1980)
    Non entrate in quella casa (Prom Night), regia di Paul Lynch (1980)
    Terror Train (Terror Train), regia di Roger Spottiswoode (1980)
    Halloween II: il signore della morte (Halloween II), regia di Rick Rosenthal (1981)
    Una poltrona per due (Trading Places), regia di John Landis (1983)
    Perfect (film) (Perfect), regia di James Bridges (1985)
    Un pesce di nome Wanda (A Fish Called Wanda), regia di Charles Crichton (1988)
    Blue steel - Bersaglio mortale (Blue Steel), regia di Kathryn Bigelow (1990)
    Papà ho trovato un amico (My Girl), regia di Howard Zieff (1991)
    Amore per sempre (Forever Young), regia di Steve Miner (1992)
    True Lies (True Lies), regia di James Cameron (1994)
    Creature selvagge (Fierce Creatures), regia di Fred Schepisi e Robert Young (1997)
    Homegrown - I piantasoldi (Homegrown), regia di Stephen Gyllenhaal (1998)
    Halloween 20 anni dopo (Halloween H20: 20 Years Later), regia di Steve Miner (1998)
    Virus (Virus), regia di John Bruno (1999)
    Chi ha ucciso la signora Dearly? (Drowning Mona), regia di Nick Gomez (2000)
    Il sarto di Panama (The Tailor of Panama), regia di John Boorman (2001)
    Halloween - La resurrezione (Halloween: Resurrection), regia di Rick Rosenthal (2002)
    Quel pazzo venerdì (Freaky Friday), regia di Mark Waters (2003)
    Fuga dal Natale (Christmas with the Kranks), regia di Joe Roth (2004)
    Curiosità
    Le fu chiesto di partecipare con un cameo a Scream 3 nel 2000, ma declinò l'offerta.
    Ha una sorella, Kelly Curtis, anche lei attrice.
    Una leggenda metropolitana la indica come ermafrodita.
    Voci correlate
    Final girl
    Collegamenti esterni
    Scheda su Jamie Lee Curtis dell'Internet Movie Database
    La leggenda metropolitana che la riguarda
    Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Jamie_Lee_Curtis"
    Categorie: Biografie | Attori statunitensi | Nati nel 1958 | Nati il 22 novembre | Figli d'arte | Premi Bafta alla migliore attrice non protagonistaCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 22 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre