Jacques Le Goff (86)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 1 Gennaio 1924
  • Professione: Scrittore
  • Luogo di nascita: Tolone
  • Nazione: Francia
  • Jacques Le Goff in Rete:

  • Wikipedia: Jacques Le Goff su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Jacques Le Goff (Tolone, 1º gennaio 1924) è uno storico francese, studioso della storia e della sociologia del Medioevo, tra i più autorevoli studiosi nel campo della ricerca agiografica.

    Cenni biografici e bibliografici
    Docente nelle Università di Lilla e Parigi, dirige dal 1962 l'École pratique des hautes études di Parigi.

    Scrittore di molti saggi di storia medioevale ha pubblicato nel 1959 Gli intellettuali del Medioevo, nel 1967 Il basso medioevo, nel 1969 La civiltà dell'Occidente medioevale, nel 1976 Mercanti e banchieri del Medioevo, nel 1977 Tempo della Chiesa e tempo del mercante, nel 1982 La nascita del Purgatorio e Intervista sulla storia, nel 1983 Il meraviglioso e il quotidiano nell'Occidente medioevale che raccoglie saggi pubblicati in periodi differenti e alcuni lavori inediti.

    Con il saggio L'Italia nello specchio del Medioevo del 1974 ha collaborato alla "Storia d'Italia" dell'Einaudi. Nel 1980 ha curato i volumi La nuova storia della Mondadori e nel 1981 Fare storia dell'Einaudi e Famiglia e parentela nell'Italia medievale del Mulino. Nel 1987 riceve la menzione speciale della Giuria del Premio Internazionale Città di Ascoli Piceno
    Un esempio di analisi agiografica
    Nel suo testo Tempo della Chiesa e tempo del mercante, pubblicato in Italia nel 1977, ha analizzato il tema della lotta di san Marcello con il drago traendo gli spunti dalla biografia scritta intorno al VI secolo da Venanzio Fortunato in Vita Sancti Marcelli.
    Nel capitolo X viene narrata la storia di una donna adultera "di nobile famiglia ma di pessima fama" che, terminati i suoi giorni, viene portata al sepolcro. Dopo che la donna fu tumulata spuntò all'improvviso un enorme serpente, quasi un drago, che si mise a dilaniarne i resti con grande spavento della popolazione.

    San Marcello, venuto a conoscenza del fatto, decide di andare a combattere il serpente, sotto la guida di Cristo, riuscendo a domarlo. "Alla fine San Marcello, rivolgendosi aspramente al drago, disse:"A partire da questo giorno, vattene nel deserto o immergiti nel mare". La bestia si allontanò subito e mai nessuna traccia fu segnalata. Ecco che la difesa della patria fu sostenuta da un solo sacerdote che, con un fragile bastone, domò il nemico più efficacemente che se si fossero adoperate le balestre...Così, le armi di una persona sola sconfissero il nemico di tutti, e nella preda di uno si riportò la vittoria generale".
    In questo testo agiografico dell'età merovingia si trovano segni di differenti culture. Vengono fusi elementi che appartengono a tradizioni leggendarie diverse riguardanti gli animali, vengono inseriti nuovi simboli cristiani e si rileva il persistere di temi che ricorrono frequentemente nelle mitologie primitive adattati al contesto cristiano dove il nuovo eroe che protegge la comunità è il vescovo.
    Opere
    (con Jean-Claude Schmitt e Franco Alessio), Dictionnaire raisonné de l'Occident médiéval, Parigi, Fayard, 1999 ISBN 9782213602646 (ISBN 2-213-60264-6)
    Voci correlate
    Agiografia
    Scuola delle Annales
    Collegamenti esterni
    Storia e dibattito storiografico
    Bibliografia essenziale di Jacques Le Goff
    Il Medioevo europeo di Jacques Le Goff
    Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Jacques_Le_Goff"
    Categorie: Biografie | Storici francesi | Nati nel 1924 | Nati il 1º gennaioCategorie nascoste: BioBot | Stub storici

    « Torna al 1 Gennaio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre