István Nyers (1924-2005)

Informazioni di base:

  • Scomparso nel: 2005
  • Data di nascita: 25 Marzo 1924
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Merlebach
  • Nazione: Francia
  • István Nyers in Rete:

  • Wikipedia: István Nyers su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    István Nyers, detto anche Stefano o Etienne (Merlebach, 25 marzo 1924 – Subotica, 9 marzo 2005), è stato un calciatore ungherese, che ha giocato nel ruolo di attaccante.

    Doti tecniche
    Centravanti brevilineo e potente, era famoso per il suo tiro esplosivo e per le sue rimesse laterali di 40 metri. Dotato di uno scatto in progressione inarrestabile, esibiva spesso un spettacolare gioco di gambe coronato molto spesso da un gol; possiede un tiro potente a tal punto che si narra che in allenamento provocò la frattura dello scafoide a ben due portieri neroazzurri, Franzosi e Albani.
    Carriera
    Si poteva definire un apolide dato che la sua famiglia era originaria di Ózd (nordest dell'Ungheria), ma lui era nato in Francia dove suo padre lavorava come minatore. Tuttavia, Nyers visse fin da piccolo a Budapest, dove giocò come professionista nell'Újpest. In seguito, fece vita da giramondo: si trasferì al Viktoria Zizkov, squadra cecoslovacca, quindi il suo procuratore, un certo Helenio Herrera, lo portò a Parigi, allo Stade Français; dopodiché fu scoperto da Giulio Cappelli, che lo portò all'Inter dopo un match che i neroazzurri giocarono contro la formazione parigina.
    Tra il 1948 e il 1954 vinse due scudetti, giocando 182 partite e segnando 133 reti, e vincendo la classifica cannonieri nel 1948-49.
    A inizio della stagione 1952-1953 Nyers venne escluso dalla rosa per aver richiesto un ulteriore aumento di stipendio, ma alla vigilia della partita contro il Milan il presidente Masseroni, pur di farlo giocare, cedette alle sue richieste, e Nyers segnò gli unici tre gol dell'incontro; oltre alla partita stracittadina, i dirigenti non possono permettersi di rischiare il malumore dei tifosi.
    Lasciata l'Inter, giocò per la Roma, il Barcellona (anche se non disputò partite ufficiali), il Sabadell, il Lecco e il Marzotto Valdagno (1961, in Serie B).
    Ritiratosi dalla carriera, visse per lungo tempo a Bologna.
    È morto a Subotica (Serbia), povero e malato, lontano dalla fama che lo aveva accompagnato.
    Palmarès
    Campionato italiano: 2


    Inter: 1952/1953, 1953/1954

    Collegamenti esterni
    Profilo 1
    Profilo 2
    Addio Nyers, bomber apolide
    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Istv%C3%A1n_Nyers"
    Categorie: Biografie | Calciatori ungheresi | Nati nel 1924 | Morti nel 2005 | Nati il 25 marzo | Morti il 9 marzo | FC Barcelona | Calcio Lecco 1912 | Inter | A.S. RomaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 25 Marzo


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre