Hernán Crespo (35)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 5 Luglio 1975
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Florida
  • Nazione: Argentina
  • Hernán Crespo in Rete:

  • Wikipedia: Hernán Crespo su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Hernán Jorge Crespo (Florida, 5 luglio 1975) è un calciatore e telecronista sportivo argentino naturalizzato italiano, che gioca come attaccante nell'Inter e nella Nazionale di calcio dell'Argentina e commenta le partita del calcio inglese per SKY Sport.

    Carriera
    Club
    Ha debuttato nel campionato argentino con il River Plate nella stagione 1993-1994, segnando 24 reti in tre anni.
    Nell'agosto 1996 è stato ingaggiato dal Parma. Con il Parma non inizia benissimo trova qualche difficolta di ambientamento ma l'allora allenatore parmense Ancelotti ha grande fiducia in questo giovane attaccante e lo manda in campo nonostante che il pubblico lo fischi continuamente, è infatti celebre una frase che disse Ancelotti allora: piu fischiano Crespo e io piu lo mando in campo. E la sua testardaggine si rivela giusta perché alla fine Crespo comincia a segnare e nelle prime due stagioni segna 12 gol in ciascuna stagione, nella terza ne segna 16 e nella stagione 1999-2000 arriva la definitiva consacrazione: Crespo arriva a 22 gol. Con il Parma gioca fino al 2000 vincendo una Coppa Italia, una Coppa UEFA ed una Supercoppa italiana. Il suo bilancio in gialloblu è di 62 gol in Serie A: è il miglior cannoniere in A degli emiliani.
    Dal 2000 al 2002 ha militato nella Lazio, vincendo la classifica marcatori della serie A nella stagione 2000-2001 (26 gol). La stagione seguente, nonostante gli infortuni, colleziona comunque 13 gol. Nell'estate 2002 è acquistato dall'Inter, con cui segna 7 gol in campionato e ben 9 in Champions League. Dopo una sola stagione in nerazzurro passa al Chelsea, dove nella stagione 2003-2004 segna 10 gol in Premier League. Nell'annata 2004-2005 è in prestito al Milan, con cui segna 10 gol in campionato e 6 in Champions League, competizione in cui segna una doppietta nella finale, exploit inutile però ai fini del risultato finale, che premia il Liverpool. Malgrado il suo desiderio di restare in rossonero, nell'estate del 2005 ritorna al Chelsea, con cui segna 10 gol in 30 partite in Premier League. Un anno più tardi ritorna all'Inter dopo tre anni con la formula del prestito, dopo essere diventato cittadino italiano. Con i nerazzurri vince la Supercoppa italiana 2006, lo scudetto 2006-2007 e 2007-2008 ed è il capocannoniere della squadra con 20 gol: 14 in campionato, 4 in Coppa Italia, uno in Champions League ed uno in Supercoppa italiana.
    Il 3 luglio 2008 il Chelsea comunica in via ufficiale che, scaduto il contratto con il giocatore, Hernán è libero di legarsi ad un nuovo club. Quattro giorni prima il suo procuratore aveva dichiarato che Crespo sarebbe rimasto all'Inter.
    Nazionale
    Ha esordito nella Nazionale argentina nel il 14 febbraio 1995 contro la Bulgaria. Ha vinto l'argento alle Olimpiadi di Atlanta 1996 in cui fu capocannoniere del torneo con 6 gol a parimerito con il brasiliano Bebeto. Ha partecipato a tre edizioni dei Campionati mondiali di calcio, nel 1998, nel 2002 e nel 2006. Ai Mondiali di Germania 2006 ha segnato un gol nella prima partita dell'Argentina contro la Costa d'Avorio, un gol nella seconda partita contro la Serbia e Montenegro e un gol contro il Messico negli ottavi di finale.
    Grazie alla doppietta siglata contro gli Stati Uniti nella Copa América 2007 ha raggiunto Diego Armando Maradona al secondo posto della classifica dei marcatori di tutti i tempi della Nazionale argentina con 36 gol. In testa c'è Gabriel Omar Batistuta, che comanda la graduatoria grazie a 56 gol realizzati con la maglia della Selección.
    Statistiche
    Cronologia presenze e reti nei club
    Statistiche aggiornate al 1 novembre 2008
    Cronologia presenze e reti in Nazionale
     Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale -  Argentina
    Palmarès
    Competizioni nazionali
    Crespo nel 2007
    Campionato argentino: 3


    River Plate: 1994, 1995, 1996

    Campionato inglese: 1

    Chelsea: 2005-2006

    Community Shield: 1

    Chelsea: 2005

    Campionato italiano: 2

    Inter: 2006-2007, 2007-2008

    Coppa Italia: 1

    Parma: 1998-1999

    Supercoppa italiana: 5

    Parma: 1999
    Lazio: 2000
    Milan: 2004
    Inter: 2006, 2008

    Competizioni internazionali
    Copa Libertadores: 1

    River Plate: 1996

    Coppa UEFA: 1

    Parma: 1998-1999

    Individuale
    Capocannoniere della Serie A: 1

    2000-2001

    Curiosità
    È soprannominato "Valdanito" per la sua somiglianza con l'ex attaccante argentino Jorge Valdano. Roberto Scarpini, telecronista di Inter Channel e Radio Zeta, l'ha soprannominato "Arma Letale".
    Nell' andata dei quarti di finale di coppa Italia 1998-1999 dovette andare in porta perché l'allora portiere del Parma, Matteo Guardalben, si infortunò. Hernan prese goal da Mauro Esteban Navas.
    Ha affermato di voler terminare la sua carriera al Parma F.C.
    Note

      ^ Scheda sul sito dell'Inter. URL consultato il 23/12/2008.
      ^ (EN) CRESPO NO LONGER A BLUE. chelseafc.com, 03-07-2008
      ^ Inter: ag. Crespo `Resta a Milano`. datasport.it, 30-06-2008. URL consultato il 11-07-2008.






    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Hern%C3%A1n_Crespo"
    Categorie: Medaglie d'argento olimpiche | Biografie | Calciatori argentini | Calciatori italiani | Nati nel 1975 | Nati il 5 luglio | Parma Football Club | Società Sportiva Lazio | Inter | Milan | Chelsea F.C. | Italo-argentiniCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti | Voci con curiosità da riorganizzare

    « Torna al 5 Luglio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre