Gillian Anderson (42)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Gillian Leigh Anderson
  • Data di nascita: 9 Agosto 1968
  • Professione: Attrice
  • Luogo di nascita: Chicago
  • Nazione: Stati Uniti
  • Gillian Anderson in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Gillian Anderson
  • Wikipedia: Gillian Anderson su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Gillian Anderson
    Gillian Leigh Anderson (Chicago, 9 agosto 1968) è un'attrice statunitense.
    La sua popolarità, anche a livello internazionale, è dovuta al suo ruolo come l'agente dell'FBI Dana Scully nella serie televisiva X-Files (la voce nella serie italiana è di Claudia Catani).

    Cenni biografici
    Nacque a Chicago da Edward e Rosemary Anderson. Subito dopo la sua famiglia si trasferì a Porto Rico per quindici mesi, poi a Crouch End e quindi a Londra. Quando Gillian aveva nove anni la sua famiglia tornò negli Stati Uniti, a Grand Rapids nel Michigan, dove la futura attrice frequentò la City Middle/High School, che contemplava programmi d'insegnamento per allievi dotati e con una forte enfasi su studi umanistici. In seguito la famiglia si ingrandì con l'arrivo del fratello Aaron e della sorella Zoe. Quest'ultima apparirà nel ruolo di Scully da bambina nella 6° puntata della 5° serie di X-Files, "Emily".
    Gillian Anderson, a causa del suo accento inglese, si sentiva fuori luogo nel Middlewest e la sua reputazione nella scuola è ricordata come quella di un'adolescente forte e ribelle. Nel 1980 aveva un piercing al naso e si tinse i capelli di vari colori. Sempre in quel periodo fu arrestata per aver incollato le serrature della scuola.
    Trovò la giusta strada per sviluppare il suo talento quando iniziò a recitare nei progetti teatrali del liceo ed in una comunità di produzioni teatrali. Frequentò la scuola di arte drammatica Goodman all'università DePaul a Chicago, dove si laureò nel 1990.
    Carriera e vita privata
    Nel 1993 ebbe un ruolo di comparsa nella commedia collegiale Class of '96 della neo arrivata Fox. Qui fece un'audizione per il ruolo di Dana Scully per la serie The X-Files.
    Incontrò l'assistente del regista Clyde Klotz, che sposò il 1 gennaio 1994 in un campo da golf alle Hawaii. In tale occasione erano presenti solo i due sposi e il prete. Nel 1994 la coppia ebbe una figlia chiamata Piper Maru. Gillian ed il marito però divorziarono nel 1997.
    Nel periodo della sua partecipazione alla serie X-Files, l'attrice ebbe una serie di scritture, con ruoli da non protagonista in alcuni film e come interprete principale nel film La casa della gioia, un adattamento dell'omonimo romanzo di Edith Wharton.
    Dalla fine di X-Files Gillian ha recitato in diversi stage di produzioni e per vari lungometraggi e sceneggiati televisivi. Ha inoltre svolto il doppiaggio per documentari con materiale scientifico, nei quali la voce narrante conosciuta come "Agente Scully" fornisce un'aura di autorità e credibilità al soggetto.
    Il 29 dicembre 2004 si è sposata con Julian Ozanne, un documentarista di film, sull'isola di Shella di Lamu, al largo delle coste dell'Africa. La coppia attualmente è separata.
    Nel 2005 è apparsa come Lady Dedlock in un adattamento del romanzo di Charles Dickens The Bleak House da parte della televisione BBC. Recentemente ha completato il lavoro di una versione cinematografica del romanzo di Sterne Tristram Shandy, che sarà trasmessa prossimamente in Inghilterra.
    Nel 2008 è tornata a vestire i panni dell'agente Scully nel film X-Files: Voglio crederci; lo stesso anno ha preso parte alla commedia How to lose friends and alienate people.
    Gillian, dopo aver vissuto a Vancouver e a Los Angeles, adesso vive a Londra con il compagno Mark Griffiths, i loro figli Oscar (nato il 1 novembre 2006) e Felix (nato il 15 ottobre 2008) e la figlia di lei Piper.
    Gillian Anderson alla Prima di "X-Files - Voglio crederci", 2008
    Filmografia
    Tre a uno (Three at Once) (1986)
    A Matter of Choice (1988)
    The Turning (1992)
    X-Files (The X Files) (1993-2002) Serie TV
    Class of '96, nell’episodio “The Accused” (1993)
    X-Files: Il file da non aprire (The X-Files: The Unopened File) (1996) Uscito direttamente in Vhs
    Hellcab Cab (Un inferno di Taxi) (1998)
    Basta guardare il cielo (The Mighty) (1998)
    X-Files - Il film (The X-Files: Fight the Future) (1998)
    Scherzi del cuore (Playing by Heart) (1998)
    La casa della gioia (The House of Mirth) (2000)
    The Mighty Celt (2005) Film TV
    Tristram Shandy: A Cock and Bull Story (A Cock and Bull Story) (2005)
    Bleak House (2005) Serie TV
    L'ultimo re di Scozia (The Last King of Scotland) (2006)
    Closure - Vendetta a due (Straightheads/aka Closure) (2007)
    How to Lose Friends and Alienate People (2008)
    X-Files - Voglio crederci (2008)
    Smell of Apples (2009)
    No One Gets Off in This Town (2010)
    Gellhorn (2010)
    Partecipazioni in teatro
    The Sweetest Swing in Baseball (2004). World premiere al Royal Court Theatre, Sloane Square, London.
    What The Night Is For 11/07/2002 e il 09/02/2003, al Comedy Theatre a Londra. Fu il debutto della Anderson West End.
    The Vagina Monologues I monologhi della vagina (1999)-(2000)
    The Philanthropist Il filantropo (1992).
    Absent Friends (1991). Long Wharf Theater. Vinse un premio teatrale per la miglior performance.
    A Zoo Story Una storia dello zoo (1986)
    Arsenic and Old Lace Arsenico e vecchi merletti (1983). City High School, Grand Rapids, Michigan, due performaces, come "Officer Brophy".
    Curiosità
    Il nome dell'episodio di X-Files "Piper Maru" è stato scelto da Chris Carter come dedica alla figlia di Gillian Anderson.
    Il regista, creatore, scrittore ed attore di X-Files Chris Carter è il padrino di sua figlia.
    Ha dichiarato la preferenza per gli episodi di X-Files "Triangolo"(3°episodio della 6°stagione) e "Vampiri" (12° della 5°stagione)
    Ha scritto e diretto l'episodio di X-Files "Tutte le cose"
    Possiede occhi di colore verde-blu e il colore originale dei capelli è biondo-cenere.
    Ha tre tatuaggi: un simbolo tribale tahitiano raffigurante due tartarughe sulla caviglia destra, le parole "every day" in sanscrito sul polso destro e una "P" sull'anca (presumibilmente l'iniziale del nome della figlia Piper).
    Come dichiarato in un commento in X-Files è allergica ai gatti.
    Ha compilato una collezione di musica elettronica ispirata dal Future Fantastic, intitolata (Future: A Journey Through The Electronic Underground).
    Ha infine contribuito con la sua voce nell'incisione, Extremis, con la musica degli HAL.
    A dispetto dello scettico personaggio che interpreta nella serie, Gillian Anderson è una "fervida" credente.
    Il fratello Aaron è affetto dalla nascita da una malattia, la neurofibromatosi. Gillian, insieme alla madre, si prodiga e partecipa a campagne per la prevenzione di questa malattia.
    La rivista FHM, nel numero dell'ottobre 1996, l'ha classificata come la prima tra le "100 sexiest women of the year" ("100 donne più sexy dell'anno").
    Altri progetti
    Commons
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Gillian Anderson
    Collegamenti esterni
    Sito Ufficiale
    Italian Fansite
    Scheda su Gillian Anderson dell'Internet Movie Database
    Quotes da Gillian Anderson
    The truth is in here - The Guardian, 26 ottobre, 2002.
    Portale Biografie
    Portale Cinema
    Portale Televisione

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Gillian_Anderson"
    Categorie: Biografie | Attori statunitensi | Nati nel 1968 | Nati il 9 agosto | Attori televisivi statunitensiCategorie nascoste: BioBot | Voci con curiosità da riorganizzare | Voci mancanti di fonti - cinema | Voci mancanti di fonti - settembre 2008

    « Torna al 9 Agosto


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre