Francesco Nuti (55)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 17 Maggio 1955
  • Professione: Regista
  • Luogo di nascita: Prato (PO)
  • Nazione: Italia
  • Francesco Nuti in Rete:

  • Wikipedia: Francesco Nuti su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Francesco Nuti (Prato, 17 maggio 1955) è un regista, attore e sceneggiatore italiano.

    Cenni biografici
    Francesco Nuti inizia la propria carriera esibendosi, ancora studente, come attore dilettante. Sul finire degli anni settanta viene notato da Alessandro Benvenuti che, insieme ad Athina Cenci, forma il gruppo di cabaret dei Giancattivi. Si unisce al gruppo partecipando a trasmissioni televisive di successo come "Black Out" e "Non Stop". L'esordio cinematografico è del 1981 con i Giancattivi che, sotto la direzione di Benvenuti, girano Ad ovest di Paperino.
    Il 1982 vede l'uscita di Nuti dal trio e l'inizio della sua carriera cinematografica con alcuni film diretti da Maurizio Ponzi: Madonna, che silenzio c'è stasera del 1982, Io, Chiara e lo Scuro e Son contento del 1983.
    A partire dal 1985 Nuti decide di curare anche la regia dei propri film. Inizia il periodo di maggior successo: Casablanca, Casablanca e Tutta colpa del Paradiso sono del 1985; Stregati del 1986, Caruso Pascoski di padre polacco del 1988, Willy Signori e vengo da lontano del 1989, Donne con le gonne del 1991.
    Il 1988 lo vede partecipare al Festival di Sanremo con la canzone Sarà per te, poi incisa da Mina. Nel 1992 duetta con Mietta nel brano Lasciamoci respirare, composto dal cantautore Biagio Antonacci.
    Inizia il periodo del declino artistico con la regia di alcuni film di scarso successo: Occhio Pinocchio del 1994, Il signor Quindicipalle del 1998, Io amo Andrea del 2000 e Caruso, zero in condotta del 2001.
    Gli anni successivi sono caratterizzati da un declino personale: Nuti soffre di depressione ed inizia ad avere problemi di alcolismo. Il 12 maggio 2006 è protagonista di un'imbarazzante intervista su Radio 24 che viene interrotta a causa del suo stato di forte alterazione: da quel momento Nuti non è più invitato ad alcun programma o evento radiofonico/televisivo.
    Alla vigilia del ritorno sul set per girare il film da tempo annunciato (Olga e i fratellastri Billi), il 2 settembre 2006 viene ricoverato d'urgenza al Policlinico Umberto I di Roma a causa di un ematoma cranico dovuto ad una caduta, e ridotto chirurgicamente il giorno successivo..
    Il 24 novembre dello stesso anno esce dal coma e viene trasferito nell'ospedale Versilia, un centro specializzato nella riabilitazione neuro motoria a Lido di Camaiore. Informazioni sull'artista di maggio 2007 affermano che Francesco Nuti migliora e potrebbe tornare a camminare.
    Ai primi di giugno del 2008 l'ex moglie Annamaria Malipiero comunica che l'attore è uscito dall'ospedale e continua la riabilitazione.
    Curiosità
    Ha una figlia, avuta nel 1999 dall'attrice Annamaria Malipiero.
    Filmografia
    Regista
    Tutta colpa del paradiso (1985)
    Casablanca, Casablanca (1985)
    Stregati (1987)
    Caruso Pascoski di padre polacco (1988)
    Willy Signori e vengo da lontano (1989)
    Donne con le gonne (1991)
    Occhio Pinocchio (1994)
    Il Signor Quindicipalle (1998)
    Io amo Andrea (2000)
    Caruso, zero in condotta (2001)
    Sceneggiatore
    Madonna che silenzio c'è stasera (1982)
    Io, Chiara e lo scuro (1982)
    Son contento (1983)
    Casablanca, Casablanca (1985)
    Tutta colpa del paradiso (1985)
    Stregati (1987)
    Caruso Pascoski di padre polacco (1988)
    Willy Signori e vengo da lontano (1990)
    Donne con le gonne (1991)
    OcchioPinocchio (1994)
    Il Signor Quindicipalle (1998)
    Io amo Andrea (2000)
    Caruso, zero in condotta (2001)
    Attore
    Ad ovest di Paperino (1982)
    Madonna che silenzio c'è stasera (1982)
    Io, Chiara e lo scuro (1982)
    Son contento (1983)
    Sogni e Bisogni (1984)
    Casablanca, Casablanca (1985)
    Tutta colpa del paradiso (1985)
    Stregati (1987)
    Caruso Pascoski di padre polacco (1988)
    Willy Signori e vengo da lontano (1990)
    Donne con le gonne (1991)
    OcchioPinocchio (1994)
    Il Signor Quindicipalle (1998)
    Io amo Andrea (2000)
    Caruso, zero in condotta (2001)
    Concorso di colpa (2005)
    Discografia
    Starnuti (2006)
    Premi
    "Nastro d'argento" come miglior attore protagonista per il film Io, Chiara e lo Scuro (1983)
    "Vittorio De Sica" nella sezione "Cinema italiano" (1983)
    "David di Donatello" come miglior attore per il film Casablanca, Casablanca (1985)
    "Europa Cinema" premio speciale "Bentornato Francesco" (2005)
    Note


      ^ Nuti, malore in casa, salvato dai pompieri, La Repubblica, 22/04/2003
      ^ Audio dell'intervista a Radio 24, 12/05/2006
      ^ Cinema, Francesco Nuti in coma, TGCom, 02/09/2006
      ^ Migliorano le condizioni di Francesco Nuti, La Repubblica, 17/05/2007
      ^ Francesco Nuti è felice di essere tornato a vivere, Quotidiano.net, 10/06/2008

    Collegamenti esterni
    fan site
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Nuti"
    Categorie: Biografie | Registi italiani | Attori italiani | Sceneggiatori italiani | Nati nel 1955 | Nati il 17 maggio | Comici italiani | David di Donatello per il miglior attore protagonistaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 17 Maggio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre