Francesco Gaetano Caltagirone (67)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 2 Marzo 1943
  • Professione: Imprenditore
  • Luogo di nascita: Roma (RM)
  • Nazione: Italia
  • Francesco Gaetano Caltagirone in Rete:

  • Wikipedia: Francesco Gaetano Caltagirone su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Disambiguazione – Se stai cercando altri significati per Caltagirone, vedi Caltagirone (disambigua).
    Francesco Gaetano Caltagirone - anche noto come Franco o Francolino (Roma, 2 marzo 1943) è un imprenditore italiano, a capo di uno dei più importanti gruppi industriali italiani, con un fatturato globale di circa 1,7 miliardi di euro e oltre 5.600 dipendenti. Le sue ricchezze ammontano a circa 2,6 miliardi di dollari, questo fa di lui nel 2008 il decimo uomo (settimo, se consideriamo i Benetton un solo nucleo) più ricco d'Italia e il 446° uomo più ricco del mondo.

    Biografia
    Membro di una articolata e numerosa famiglia composta quasi del tutto da costruttori (le prime costruzioni del nonno risalgono agli ultimi decenni del 1800, a Palermo), durante gli studi alla facoltà di ingegneria a Roma riprende - con il capitale ereditato suo e dei fratelli Edoardo e Leonardo - l’attività di famiglia interrotta negli anni 40 per l’improvvisa scomparsa del padre, grazie al mettersi in società con il cugino Gaetano, architetto e già avviato all'attività di costruttore.
    Da quel momento il Gruppo di cui è inizialmente solo socio realizza circa 200 complessi immobiliari di quasi 800 edifici la cui consistenza è vicina ai 3,3 milioni di metri quadrati per un valore di 15 miliardi di euro.
    Negli anni 70 variano gli equilibri azionari con il cugino Gaetano, e diviene socio di maggioranza - alla pari con il fratello Edoardo.
    Nel 1984 rileva la Vianini SpA che opera, a livello mondiale, nel settore delle grandi infrastrutture.
    Nel 1992 acquisisce la Cementir SpA, quarta società italiana nel comparto del cemento.
    A metà degli anni novanta si consuma la rottura con il fratello Edoardo, e Francesco Gaetano assume definitivamente il pieno controllo del Gruppo Caltagirone unendo le proprie quote con quelle del cugino Gaetano nella società "Finanziaria Italia", di cui detiene circa il 70%, e che controlla circa il 51% della capogruppo Caltagirone SpA.
    Nel 1996 Caltagirone ha acquisito i quotidiani Il Messaggero di Roma e Il Mattino di Napoli. Dal 2000 tutte le attività editoriali e dei new media sono state raggruppate nella Caltagirone Editore, quinto gruppo editoriale del paese. Nel 2006 ha acquisito la quota di maggioranza del quotidiano veneto-friulano Il Gazzettino (quota del 54,59%, per un valore di 120 milioni di euro).
    Nel 2006 è stato nominato Cavaliere del Lavoro. Nello stesso anno, Caltagirone è stato nominato Vice Presidente della Banca Monte dei Paschi di Siena di cui è peraltro il secondo azionista privato.
    Nel 2007 è stato nominato Consigliere di Assicurazioni Generali.
    Caltagirone è sposato con Luisa Farinon (sorella della ex conduttrice tv Gabriella) ed ha tre figli: Francesco Jr, Alessandro, e Azzurra, moglie di Pier Ferdinando Casini.
    Principali società controllate
    Caltagirone S.p.A.
    Cementir S.p.A.
    Caltagirone Editore S.p.A.
    Vianini Lavori S.p.A.
    Vianini Industria S.p.A.
    Piemme concessionaria di pubblicità S.p.A.
    Altre importanti partecipazioni
    Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A.
    Acea S.p.A.
    Grandi Stazioni S.p.A.
    Voci correlate
    Classifica degli uomini più ricchi d'Italia secondo Forbes
    Speculazione edilizia
    Collegamenti esterni
    Forbes - Billionaires
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Gaetano_Caltagirone"
    Categorie: Biografie | Imprenditori italiani | Nati nel 1943 | Nati il 2 marzoCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 2 Marzo


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre