Fiorello (50)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Rosario Fiorello
  • Data di nascita: 16 Maggio 1960
  • Professione: Presentatore
  • Luogo di nascita: Augusta (SR)
  • Nazione: Italia
  • Fiorello in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Fiorello
  • Wikipedia: Fiorello su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Rosario Tindaro Fiorello (conosciuto semplicemente come Fiorello; Catania, 16 maggio 1960) è un showman, conduttore radiofonico e cantante italiano.

    Gli inizi
    Nato a Catania, presso la clinica "Cetroni", da una famiglia originaria di Letojanni in provincia di Messina, cresciuto ad Augusta in provincia di Siracusa. Ha iniziato la propria carriera lavorando nei villaggi turistici della Valtur a Brucoli, prima come barman, poi come animatore. Sul finire degli anni ottanta Bernardo Cherubini (fratello del cantante Jovanotti) gli presenta Claudio Cecchetto, che affida a Fiorello, poco tempo dopo, un programma su Radio Deejay. È il 1989 quando dai microfoni del network milanese Rosario inizia a condurre la trasmissione Viva Radio Deejay trasmessa da Milano in inverno e Riccione in estate.
    In televisione
    Screenshot del programma La storia siamo noi con Caterina Stagno e Fiorello
    Mediaset
    Reso popolare in televisione dalla fortunata trasmissione Karaoke su Italia 1, che iniziò la programmazione nel 1992, della quale il suo lungo codino divenne un simbolo. Dopo un periodo difficile in cui per problemi di droga fu lontano dal mondo dello spettacolo ritornò in tv con varietà quali il poco fortunato Non dimenticate lo spazzolino da denti, La febbre del venerdì sera, ma soprattutto Buona Domenica con Maurizio Costanzo, Paola Barale e Claudio Lippi. Poi Matricole (con Simona Ventura), nell'autunno 1998 il poco fortunato gioco del preserale Superboll e più edizioni del Festivalbar.
    Rai
    In RAI nel 2001 conduce lo show Stasera pago io: il successo è grandissimo e Fiorello potrà imporsi come mattatore televisivo. Replicherà poi nel 2002 con Stasera pago io in Euro e nella primavera del 2004 Stasera pago io Revolution.
    Dal 9 ottobre 2006, conduce occasionalmente una serie di speciali domenicali su Rai Uno, assieme al fidato Marco Baldini, intitolati Viva Radio2... e un po' anche Rai Uno: citando l'attualità e il costume, Fiorello dà un esempio di trasmissione divertente, irriverente e mai volgare, che raggiunge grandi record d'ascolto (oltre 10 milioni di spettatori).
    Sempre su Rai Uno, dal 21 gennaio 2008 per tutte le sere immediatamente dopo il telegiornale della sera, ha condotto un varietà con Marco Baldini della durata "teorica" di soli due minuti (in realtà i minuti sono venti): Viva Radio Due Minuti.
    Nel libro Fenomenologia di Fiorello il critico televisivo Aldo Grasso (Mondadori 2008) racconta e spiega il "Fenomeno Fiorello".
    Un fenomeno che in televisione è stato raccontato per la prima volta da Caterina Stagno in una puntata de La storia siamo noi (Rai Edu), andata in onda l'11 febbraio 2008 e, in prima serata su Rai2, il 23 marzo 2008.
    In radio
    Dal 2001 conduce, insieme a Marco Baldini la trasmissione radiofonica Viva Radio2, artefice del rilancio radiofonico dell'azienda di stato, e durante la quale il conduttore sfoggia le sue doti di cantante, imitatore ed intrattenitore. Dal 2003 ad oggi sono stati pubblicati anche 4 CD che raccolgono il meglio del programma radiofonico. È stato inoltre pubblicato un DVD dal nome Fiorello e Baldini visti da dietro che raccoglie video inediti sul suo programma Viva Radio2. I due programmi radiofonici più recenti sono "Viva Radio 2" e la versione estiva "Viva Sdraio 2".
    Personaggi imitati
    I "pezzi forti" di Fiorello - almeno per quanto riguarda la sua produzione più recente - sono l'imitazione di Mike Bongiorno e quella dello Smemorato di Cologno, che altri non è che Silvio Berlusconi, il quale perde la memoria ogni qualvolta si nomini un argomento pertinente al comunismo oppure al suo Milan. Per il nome di questa imitazione lo showman si è ispirato al nome comunemente dato al protagonista di un vero fatto di cronaca, il Caso Bruneri-Canella, ripreso poi in chiave parodica nel film Lo smemorato di Collegno girato nel 1962 dal regista Sergio Corbucci ed interpretato da Totò.
    Personaggi popolari imitati dall'artista siciliano:
    Alberto di Monaco;
    Andrea Camilleri;
    Annunciatrice (Signorina Buonasera);
    Antonio Cassano;
    Avv. Messina, un fantomatico avvocato siciliano (il cui nome richiama il vero avvocato Taormina) che difende con improbabili e assurde arringhe gli imputati macchiatisi dei più gravi reati e che immancabilmente chiede al giudice "E se noi condanniamo quest'uomo, che dire di quelli che abbandonano i cani in autostrada?";
    Flavio Cattaneo
    Barbara Palombelli;
    Bruno Vespa;
    Carla Bruni;
    Carlo Azeglio Ciampi;
    Il direttore e presentatore della "tv calabrese";
    Federico Moccia;
    Francesco Amadori;
    Francesco Guccini;
    Franco Battiato;
    Franco Califano;
    Gianni Minà;
    Gianni Morandi;
    Giorgio Napolitano;
    Giovanni Muciaccia;
    Giulietto e Romeo, mascolinissima coppia di camionisti gay;
    Giuseppe Ciarrapico;
    Kim Jong-il;
    Kimi Raikkonen;
    Ignazio La Russa;
    Luigino, un bambino che passa dal normale al posseduto;
    Maurizio Costanzo;
    Marco Carta, cantante vincitore di Amici di Maria De Filippi;
    Marina Flaibani di Onda Verde;
    Martano Volpi, anziano e greve uomo fiorentino;
    Massimo Moratti;
    Mike Bongiorno;
    Monica Bellucci;
    il mostroinviato, un bruttissimo inviato del telegiornale;
    Nanni Moretti;
    Oliviero Toscani;
    Paolo Fava, nome inventato per imitare Enrico Rava, noto trombettista italiano;
    Padre Ralfo, ipotetico sacerdote che descrive le pene più terribili che Baldini dovrà soffrire una volta morto;
    Padre Georg, segretario di Benedetto XVI, che in ogni sketch viene colto nel fare sport;
    Recep Tayyip Erdoğan;
    Riccardo Cocciante;
    il Gobbo di Notre-Dame, ispirato al protagonista dello spettacolo musicale Notre-Dame de Paris di Riccardo Cocciante;
    Roberto Alagna;
    Roberto Cavalli;
    Romano Prodi;
    Silvio Berlusconi, talvolta nominato lo Smemorato di Cologno;
    Silvio Muccino, che interpreta il personaggio del film Parlami d'amore, "Sasha";
    Tony Sperandeo;
    Garrison Rochelle, coreografo di Amici di Maria De Filippi;
    Umberto Eco, che alla fine dello sketch sbaglia un congiuntivo o un'altra forma grammaticale e si mette a piangere;
    Umberto Tozzi;
    Valerio Staffelli;
    Vincent Cassel;
    Vittorio Cecchi Gori;
    Vladimir Putin;
    Vasco Rossi, preso in giro per l'intro del suo nuovo singolo un po' troppo lungo.
    Inoltre sono da annoverare tra le imitazioni i cosiddetti 'One Shot', cioè personaggi (o animali) che appaiono sporadicamente e/o che non vengono in seguito replicati (l'uomo di Sai xChé?, Mariano Apicella, Luigino, Monsignor Milingo, Luca Giurato, il direttore della TV Calabrese, Francesco Amadori, il Rottweiler baciato da Asia Argento, Rita del bar).
    Durante la puntata del 16 maggio 2006 (data di compleanno di Fiorello) è intervenuto in trasmissione con una telefonata il Presidente Emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi che ha fatto gli auguri e si è complimentato col conduttore per la sua imitazione: Ciampi ha ringraziato Fiorello per averlo «bacchettato» a causa del difetto di mangiarsi le parole: «Anche la mia maestra alle elementari me lo diceva: Carlo Azeglio non mangiarti le parole!» ha detto Ciampi, nel giorno immediatamente successivo a quello di cessazione del suo mandato di Presidente.

    Il 13 giugno 2007 durante la puntata quotidiana di Viva Radio2 il Presidente e la Signora Franca Ciampi sono nuovamente e improvvisamente intervenuti in trasmissione rinnovando gli auguri a Fiorello per la sua simpatia e genialità dando origine a qualche simpatico siparietto.
    Il 20 dicembre 2006 Fiorello ha fatto lo sciopero delle gag al suo Viva Radio2 per essere solidale nei confronti dei giornalisti che hanno scioperato non firmando servizi televisivi ed articoli, sia sulla carta stampata che sul web, a causa dell'interruzione delle trattative con gli editori.
    Critiche
    Nel novembre 2006 per l'imitazione del sopracitato Padre Georg, Fiorello è stato criticato tra gli altri dal quotidiano Avvenire, vicino alla CEI.
    Al cinema
    Le grandi doti di vocalist di Fiorello hanno segnato anche la sua carriera al cinema, nella quale si contano diverse partecipazioni come doppiatore di cartoni animati (da ultimo Garfield) e una apparizione nel film Il talento di Mr. Ripley, nel quale interpreta Tu vuo' fa l'americano di Renato Carosone, in compagnia di Matt Damon e Jude Law. È stato inoltre doppiatore italiano della voce narrante del film-documentario La marcia dei pinguini.
    Il suo impegno cinematografico più recente ha riguardato un cameo nel film Manuale d'amore - Capitoli successivi, che lo vede interpretare il ruolo di un infermiere nell'episodio che vede come protagonisti Monica Bellucci e Riccardo Scamarcio.
    Nell'Aprile 2007 ha registrato con Giorgia la canzone Più, cover di Ornella Vanoni e Gepi & Gepi, come colonna sonora del film Voce del Verbo Amore.
    Cantante
    Fiorello ha all'attivo numerosi dischi, nei quali, per lo più, reinterpreta grandi successi della musica italiana ed internazionale, una serie iniziata con i dischi Veramente Falso e Nuovamente Falso, nei quali interpretava i brani imitando la voce dei loro originali interpreti.
    Nel 1995 ha partecipato al Festival di Sanremo, con il brano Finalmente tu (contenuto nell'album omonimo), composto da Max Pezzali e Mauro Repetto.
    Nel 2003 collabora con la band toscana 360 Gradi facendo uscire il singolo E poi non ti ho vista più. Il ricavato di questo singolo è andato interamente in beneficenza all'Istituto Besta di Milano, nei reparti di Neuropsichiatria Infantile, e Neurologia dello Sviluppo
    A teatro
    Fiorello compie da 3 anni una tournée teatrale in giro per l'Italia dal nome Volevo fare il ballerino, seguita poi da Volevo fare il ballerino... e non solo registrando immancabilmente il tutto esaurito per i suoi spettacoli.
    Il 4, il 5 e il 7 luglio 2007 Fiorello si è esibito al Teatro antico di Taormina in una speciale tranche del suo spettacolo Volevo fare il ballerino, apposta per il pubblico della sua amata terra d'origine, la Sicilia. Entrato in scena vestito da borghese siciliano, con coppola e gilet, mentre trainava un carretto siciliano sulle note di "Ciuri Ciuri", insolitamente lo showman ha imitato solo due personaggi (Mike Bongiorno e, a richiesta, l'avvocato Messina), lasciandosi, per lo più, a un lungo monologo di tre ore, intervallato ogni tanto da qualche nuova canzone.
    Vita privata
    Suo fratello minore, Giuseppe Fiorello, detto anche Beppe ed in passato Fiorellino, è un attore italiano; la sorella Catena Fiorello è un'affermata giornalista.
    Agli esordi è stato fidanzato con Anna Falchi. Nel 2003 si è sposato con la sua compagna Susanna Biondo, da cui ha avuto una figlia, Angelica
    È il cognato della cantante Marjorie Biondo
    Premi e riconoscimenti
    1993 - Telegatto come Personaggio rivelazione dell'anno.
    1993 - Telegatto per la Trasmissione rivelazione dell'anno con il Karaoke.
    1994 - Telegatto come Personaggio maschile dell'anno.
    1997 - Premio "Party con le Star" (personaggio con cui i lettori di Tv, Sorrisi e canzoni e i telespettatori di Super vorrebbero trascorrere una vacanza).
    2001 - Oscar tv come Miglior personaggio maschile.
    2001 - Oscar tv categoria Top 10 con Stasera pago io.
    2001 - Oscar tv categoria Miglior programma con Stasera pago io
    2001 - Oscar tv categoria In assoluto con Stasera pago io.
    2001 - Telegatto come Personaggio maschile dell'anno.
    2001 - Telegatto per il Migliore programma musicale con il Festivalbar.
    2001 - Telegatto per il Migliore programma con Stasera pago io.
    2001 - Premio di Gallipoli.
    2002 - Premio Galà della pubblicità come migliore showman (televisione, teatro e radio).
    2002 - Oscar tv come personaggio in cui gli Italiani hanno più fiducia.
    2002 - Telegatto come Personaggio maschile dell'anno.
    2002 - Premio Charlot, Oscar Grande Interprete dell'anno 2002.
    2002 - Premio Internazionale Ennio Flaiano per il programma radiofonico Viva Radio Due.
    2002 - Premio Vittorio De Sica.
    2003 - Fiorello è stato eletto "Personaggio maschile tv dell'anno"
    2003 - Telegatto per il programma Stasera pago io in Euro.
    2006 - Telegatto di Platino come migliore showman.
    2006 - Premio Livio Zanetti.
    2007 - Nickelodeon Kids' Choice Awards come miglior personaggio televisivo.
    2007 - Telegatto come Personaggio dell'anno.
    2007 - Premio Via Condotti assegnato a Roma a tutti i personaggi dello spettacolo, non romani, che vivono e lavorano a Roma.
    2007 - RadioGrolla per la Trasmissione dell’anno con Viva Radio Due.
    2008 - RadioGrolla per la Miglior trasmissione del pomeriggio con Viva Radio Due.
    Discografia
    Radio
    Viva Radio Deejay 1 e 2 (1991)
    Viva Radio Deejay '92 (1992)
    Uno è famoso, l'altro no: il meglio di Viva Radio2 CD + LIBRO (2002)
    Viva Radio2 2003 (2003)
    Viva Radio2 2005 (2005)
    W Radio Deejay - Il meglio di... (2006)
    Viva Radio2 2006 (2006)
    Fiorello e Baldini visti da dietro (2006) - DVD -
    Viva Radio2 2007 (2007)
    Chi Siamo Noi (Gli inediti di Viva Radio 2) (2007)
    Pronto c'è Mike: Telefonate al "vero" Mike Bongiorno + LIBRO di Aldo Grasso (2008)
    Viva Radio2 2008 (2008)
    Album
    Veramente Falso (1991)
    Nuovamente Falso (1992)
    Spiagge e lune (1993)
    Karaoke Compilation (1993)
    Finalmente tu (1995)
    Saro Fiorello (1996)
    Dai miei amici cantautori (1997)
    Batticuore (1998)
    I miei amici cantautori (2000)
    Fiorello The Greatest (2002)
    A modo mio (2004)
    Singoli
    Azzurro (1992)
    Si o No (Please don't go) (1993)
    Puoi (1993)
    Mare Nostrum (1993)
    Il cielo - Favola semplice (1994), con Caterina
    Ridi (1995)
    Dimmi dimmi perché (1998)
    Vivere a colori (1999)
    E poi... non ti ho vista più (2003), CD di beneficenza
    Città vuota (2004)
    L'appuntamento (2005)
    Pubblicità
    A Fiorello sono state affidate anche un certo numero di pubblicità, tra le quali:
    Mirabilandia, nel 1993, promozione dell'allora neonato parco divertimenti.
    Citroen AX, negli anni '90, promozione di una versione della vettura francese.
    Canta tu, durante la conduzione del Karaoke sono spesso usciti i Canta Tu per provare a fare il karaoke a casa, da Fiorello sponsorizzato.
    Wind Infostrada, serie di pubblicità girate con l'amico e collega Mike Bongiorno
    Maina, celebre spot andato in onda nel periodo di Natale 2004, in cui interpreta un boss siciliano, il cui nome è Don Rosario.
    Vogue
    Harmont & Blaine
    FIAT, serie di pubblicità girate nello studio di Viva Radio2 con il collega Marco Baldini.
    Voci correlate
    Viva Radio2
    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Fiorello
    Note


      ^ Il video della puntata, seguita da una media di tre milioni e mezzo di spettatori, è disponibile all'indirizzo http://www.lastoriasiamonoi.rai.it/puntata.aspx?id=489
      ^ Satira su Ratzinger, insorge «Avvenire» da La Repubblica, articolo del 16 novembre 2006

    Collegamenti esterni
    Sito ufficiale di Rosario Fiorello
    Fan Club di Rosario Fiorello
    MySpace del FanClub
    Rosario Fiorello unofficial blog
    Il blog Fiorello for ever
    Una biografia di Fiorello
    MySpace di Paolo Fava
    Il sito del programma Viva Radio2
    Blog dedicato a Viva Radio2
    Archivio Video di Viva Radio2
    Il sito non ufficiale di Rosario Fiorello


    Portale Biografie
    Portale Musica

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Fiorello"
    Categorie: Biografie | Showgirl e showman italiani | Conduttori radiofonici italiani | Cantanti italiani | Nati nel 1960 | Nati il 16 maggio | Attori italiani | Conduttori televisivi italiani | Gruppi e musicisti della Sicilia | Personalità legate ad Augusta (SR) | Personalità legate a Catania | Telegatto al personaggio maschileCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 16 Maggio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre