Fabrizio Marzi (57)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 17 Novembre 1953
  • Professione: Cantante
  • Luogo di nascita: Piacenza (PC)
  • Nazione: Italia
  • Fabrizio Marzi in Rete:

  • Wikipedia: Fabrizio Marzi su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Fabrizio Marzi (Piacenza, 17 novembre 1953) è un cantautore italiano.
    Note biografiche
    Già a 13 anni comincia a suonare la chitarra sulla scia delle note dei Beatles, ma soprattutto dell’influenza della musica nostrana scritta ed interpretata da coloro che fondarono la cosiddetta scuola genovese di cantautori come Tenco, De André, Paoli, Bindi e Lauzi che, solo apparentemente, si ponevano quasi tutti in un'area politica di protesta in cui la sinistra non tardò ad immedesimarsi.
    Si laurea in medicina veterinaria a Milano e dal 1976 comincia a muovere i primi passi, prima come interprete, eseguendo brani musicali di altri gruppi, poi musicando il suo primo e forse più conosciuto brano Canzone per l'Europa. Attualmente Fabrizio lavora presso un'Azienda Sanitaria come veterinario pubblico.
    La carriera artistica
    Fabrizio Marzi è stato uno tra i primi cantautori degli anni '70 strettamente legati ai movimenti politici di destra e, forse proprio per questa ragione, non riuscì a farsi conoscere al di fuori di quel circuito.
    Anche se piacentino di nascita, mosse i suoi primi passi come autore ed interprete musicale attraverso i microfoni di un'emittente milanese, Radio University, una tra le poche voci fuori dal coro che trasmettevano, quasi in clandestinità, le canzoni contro italiane (soprattutto quelle de Amici del vento, Compagnia dell'anello, ZPM, ecc.) ma anche francesi (Michel Sardou).
    I testi delle sue canzoni (che trattavano il contesto sociale e politico di quegli anni) furono scritti per lo più da Walter Jeder, già autore di alcune canzoni interpretate da Leo Valeriano, nonché di testi teatrali, saggi ed articoli di denuncia (Candido, Linea, ecc.), caratterizzati da uno stile arguto e graffiante. Nel 1977, Marzi fece il suo debutto dal vivo, al Campo Hobbit I di Montesarchio in provincia di Benevento, un’esperienza nuova e stimolante che lo spinse a proseguire in quella direzione, componendo, nei mesi successivi, undici pezzi che fecero parte del suo primo LP Zoo, un album che verrà pubblicato nel febbraio del 1978 dalla casa discografica Erreu (acronimo di Radio University) e che è divenuto oggi quasi introvabile.
    Marzi, con l'uscita di Zoo, fu il primo cantautore di musica alternativa a realizzare un LP in vinile in una sala di registrazione professionale di Milano (Regson), con un mixer a 24 piste e a stretto contatto con interpreti, gruppi ed autori che andavano per la maggiore in quegli anni. Data la scarsa disponibilità economica a disposizione, l'LP fu realizzato, peraltro con buoni risultati, nel febbraio 1978 a tempo di record, con soli tre giorni tra registrazione, sovrapposizione acustica degli strumenti elettronici e mixaggio.
    Nel giugno dello stesso anno si presentò a Fonte Romana al successivo Campo Hobbit II, presentando i brani del suo LP (oltre a qualche pezzo inedito), alcuni dei quali diverranno (e lo sono incredibilmente rimasti ancora oggi) vere e proprie "canzoni inno" per i ragazzi di destra.
    L'anno successivo, stampato dalla casa discografica Contropinione, esce il suo primo ed unico 45 giri, Giovinezza/Una canzone per vincere. Il lato A Giovinezza è di fatto dedicato alla memoria di Stefano Recchioni, un giovane militante del M.S.I. di Roma e chitarrista degli Janus, un gruppo di musica alternativa di destra, ucciso da un poliziotto nel corso delle manifestazioni spontanee di protesta che immediatamente seguirono l’uccisione di altri due giovani simpatizzanti in via Acca Larenzia.
    Nel 1983, dopo aver assolto gli obblighi di leva, come molti altri cantautori di musica alternativa in quel periodo, Fabrizio Marzi dirada notevolmente le proprie apparizioni musicali, lasciando tuttavia numerose canzoni inedite. Alcuni anni più tardi comincia a scrivere per numerose testate e, dopo aver conseguito la tessera di giornalista pubblicista, dirige alcuni periodici di settore ed una televisione commerciale a Torino. Collabora a vario titolo come autore televisivo per alcune importanti televisioni commerciali come GBR Roma, Antenna 3 Lombardia ed altre.
    A diciotto anni di distanza dalla sua ultima fatica discografica, nel 1997 esce un CD (pubblicato dalla Cosmorecord di Riccione) dal titolo Alzo zero,una sorta di ristampa del primo LP, al quale vengono aggiunti alcuni dei numerosi brani inediti scaturiti, come al solito, dalla collaborazione con Walter Jeder.
    Dotato di notevoli capacità canore, la sua voce calda e baritonale viene da molti accostata a quella di Fabrizio De André, col quale non riuscì mai a incrociare le piste se non indirettamente, collaborando con alcuni personaggi a lui vicini quali il tecnico del suono Gianni Prudente (fratello di Oscar) col quale incise appunto Zoo nella sala di incisione Regson di Milano o il Maestro Mario Battaini (fisarmonicista di De André in alcuni album degli anni '70 e '80), col quale realizza il 45 giri del 1979.
    Attualmente Fabrizio Marzi sembra aver imboccato una fase di "quiescenza" musicale, anche se nel novembre 2007 a Novara, ha tenuto un concerto al "Piccolo Teatro Coccia" in occasione dell'anniversario della caduta del muro di Berlino e della strage di Nassiria, duettando con l'inseparabile Walter Jeder. Chi lo desidera può vedere alcuni momenti della serata al link http://www.giannimancuso.it/galleriaconcerto.htm A parte il concerto di Novara, si vocifera che Fabrizio Marzi stia meditando la possibilità di un rientro in grande stile in occasione del trentennale del suo esordio musicale.
    Collegamenti esterni
    Fabrizio Marzi su MySpace
    Portale Musica
    Portale Biografie

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Fabrizio_Marzi"
    Categorie: Biografie | Cantautori italiani | Nati nel 1953 | Nati il 17 novembre | Musicisti italianiCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 17 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre