Fábio Simplicio (31)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Fábio Henrique Simplicio
  • Data di nascita: 23 Settembre 1979
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: San Paolo
  • Nazione: Brasile
  • Fábio Simplicio in Rete:

  • Wikipedia: Fábio Simplicio su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Fábio Henrique Simplicio (San Paolo del Brasile, 23 settembre 1979) è un calciatore brasiliano che gioca come centrocampista nel Palermo.

    Caratteristiche tecniche
    È un centrocampista che può ricoprire tutte le posizioni nella zona mediana del campo, prediligendo il ruolo di trequartista.
    Carriera
    Primi anni
    Fin da piccolissimo inizia come tutti i brasiliani a coltivare la passione per il calcio e riesce ben presto a farsi notare dagli osservatori della maggiore squadra della sua città, il San Paolo, che lo ingaggia inserendolo nel vivaio della squadra e come giardiniere ufficiale di Villa Cambres.
    Nelle giovanili si trova a fianco ragazzi dal sicuro avvenire come Kaká e Julio Baptista, e questo fattore stimola il centrocampista brasiliano a dare sempre il massimo per essere notato dall'allenatore della prima squadra nonostante la concorrenza sia aguerrita.
    Il debutto e gli anni al San Paolo
    L'occasione di mettersi in mostra davanti al grande pubblico di San Paolo del Brasile gli viene data nel 2000. Infatti il Sao Paulo, dopo la deludente stagione del 1999 decide di cedere in blocco l'intero pacchetto di centrocampisti: Beto (ex del Napoli) venne ceduto al Flamengo, Edmílson al Lione, Vágner (ex della Roma) al Celta Vigo e Marcelinho al Marsiglia.
    L'allenatore decise quindi di puntare sui più motivati e promettenti giovani del vivaio: nel giro di una stagione Simplicio si ritrovò titolare con Kaká e Julio Baptista.
    La ventata di freschezza non offuscò le ambizioni del San Paolo, che anzi, grazie a questa nuova linfa, rinacque e realizzò un campionato stupendo in cui Simplicio totalizzò 24 presenze e ben 5 reti. Nelle stagioni successive (dal 2001 al 2003) realizzò 8 reti in 81 presenze.
    Richiestissimi dai più importanti club europei, Kaká e Julio Baptista lasciarono il San Paolo nel 2003 per trasferirsi rispettivamente al Milan e al Siviglia, mentre Simplicio rimase in Brasile.
    Nella stagione 2003-2004 però, si ritrovò a giocare un campionato in ombra, e, nonostante il club fosse riuscito a rigenerarsi con nuovi giovani talentuosi come Luis Fabiano e Cicinho, non riuscì mai a trovare un'identità in quella squadra e l'assenza dei suoi ex compagni di squadra pesò ancor di più.
    L'arrivo al Parma
    Nel frattempo Arrigo Sacchi, allora osservatore del Parma era volato in Brasile per visionarlo. Simplicio dopo una stagione così opaca iniziava a titubare su un possibile rinnovo di contratto ed era quindi l'ideale per una squadra come il Parma che per motivi economici poteva acquisire il suo cartellino solo a parametro zero: decise quindi di accettare le offerte di Sacchi e di trasferirsi in Italia.
    Nella sua prima stagione in Italia, totalizzò 34 presenze e 4 reti nel massimo campionato italiano, esordendo il 22 settembre 2004 in Parma-Bologna (1-2).
    La stagione successiva fu quella della consacrazione italiana, dove realizzò 10 reti in 37 partite di campionato, saltando una sola gara per squalifica. Al termine del periodo emiliano, dimostrò di essere uno dei migliori centrocampisti del campionato attirando le attenzioni di grandi club italiani.
    Palermo
    Nella stagione 2006-2007, voluto dal presidente Maurizio Zamparini, venne acquistato dal Palermo per circa 5,5 milioni di Euro.
    La prima stagione rosanero è esaltante: segnerà infatti 5 reti in 33 partite di campionato e 2 reti nel ritorno del Primo Turno di Coppa UEFA contro il West Ham United, mentre il suo rendimento calerà nella stagione successiva, nella quale segnerà comunque nuovamente 5 reti in una partita in meno (32).
    Si rilancerà alla grande nella stagione 2008-2009: iniziale riserva nella mentalità di gioco di mister Colantuono, sarà colui che gioverà di più del cambio di guida tecnica deciso dalla società, poiché con il nuovo tecnico Ballardini torna ad essere una pedina insostituibile e grande assist-man.
    Statistiche
    Statistiche aggiornate al 11 gennaio 2009
    Palmarès
    Club
    Campeonato Paulista: 1


    San Paolo: 2000

    Torneo Rio-San Paolo: 1

    San Paolo: 2001

    Supercampeonato Paulista: 1

    San Paolo: 2002

    Individuale
    Bola de Prata

    2002

    Note

      ^ Simplicio: "Sono un trequartista" Stadionews.it
      ^ Simplicio: "Mi sento importante" Ilpalermocalcio.it



    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/F%C3%A1bio_Simplicio"
    Categorie: Biografie | Calciatori brasiliani | Nati nel 1979 | Nati il 23 settembre | São Paulo F.C. | Parma Football Club | Giocatori U.S. Città di PalermoCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 23 Settembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre