Ettore Scola (79)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 13 Maggio 1931
  • Professione: Regista
  • Luogo di nascita: Trevico (AV)
  • Nazione: Italia
  • Ettore Scola in Rete:

  • Wikipedia: Ettore Scola su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Ettore Scola (Trevico, 10 maggio 1931) è un regista e sceneggiatore italiano.

    Biografia
    Nato a Trevico (Avellino) il 10 maggio 1931, è sin da giovane collaboratore del giornale umoristico "Marc'Aurelio", addirittura mentre ancora frequenta giurisprudenza all'Università di Roma. Dalla metà degli anni '50 comincia a scrivere sceneggiature.Inizia la sua carriera sceneggiando varie commedie, insieme a Age e Scarpelli, come Un americano a Roma (1954), Totò nella luna (1958), La grande guerra (1959), Crimen (1960) e Totò, Fabrizi e i giovani d'oggi (1960).
    A 34 anni esordisce alla regia con Se permette parliamo di donne (1964), che vede protagonista Vittorio Gassman, che insieme a Nino Manfredi e Marcello Mastroianni, sarà uno degli attori preferiti dal regista. In un episodio di Thrilling (1965) lavora con Manfredi e per la prima volta con Alberto Sordi in Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l'amico misteriosamente scomparso in Africa? (1968): con l'attore romano lavorerà solo altre tre volte (in La più bella serata della mia vita, 1972, alcuni episodi dei Nuovi mostri, 1977, e in Romanzo di un giovane povero, 1995). Con Il commissario Pepe (1969) e Dramma della gelosia - Tutti i particolari in cronaca (1970) Scola entra nel decennio più importante della sua carriera. Nel 1974 dirige C'eravamo tanto amati, film che ripercorre un trentennio di storia italiana dal 1945 al 1975 attraverso le vicende di tre amici: l'avvocato Gianni Perego (Vittorio Gassman), il portantino Antonio (Nino Manfredi) e l'intellettuale Nicola (Stefano Satta Flores), tutti innamorati di Luciana (Stefania Sandrelli). Nel film, dedicato a Vittorio De Sica, compaiono anche Marcello Mastroianni, Federico Fellini e Mike Bongiorno nella parte di se stessi, oltre ad Aldo Fabrizi e Giovanna Ralli.
    Ormai Scola è un maestro del cinema italiano e un regista di fama internazionale che ci ha regalato capolavori come Brutti, sporchi e cattivi (1976), commedia dolceamara delle borgate romane con Nino Manfredi e la storia semplice e poetica di Una giornata particolare (1977), con Sophia Loren e Marcello Mastroianni.
    Nel 1980 il regista tira le somme della commedia all'italiana ne La terrazza, amaro bilancio di un gruppo di intellettuali di sinistra in crisi, con Ugo Tognazzi, Vittorio Gassman, Jean-Louis Trintignant e Marcello Mastroianni. Nel 1982 affronta la Rivoluzione francese in Il mondo nuovo (1982), in cui Mastroianni impersona Giacomo Casanova.
    Scola torna a ricevere una buona accoglienza di critica e pubblico quando dirige Jack Lemmon e Mastroianni in Maccheroni (1985), ma soprattutto il successivo La famiglia (1987), commedia che ripercorre 80 anni di storia (1906-1986) attraverso la saga di una famiglia con l'interpretazione di Vittorio Gassman, Stefania Sandrelli e Fanny Ardant.
    Altri film di rilevo sono Splendor (1988) e Che ora è? (1989), entrambi con Mastroianni e Massimo Troisi. Nel 1998 gira La cena, sempre con Gassman, la Ardant e la Sandrelli, nel 2001 Concorrenza sleale, con Diego Abatantuono, Sergio Castellitto e Gerard Depardieu e nel 2003 il semidocumentaristico Gente di Roma.
    Ettore Scola è sposato con la sceneggiatrice e regista Gigliola Scola.
    Ha fatto parte del governo ombra del PCI nel 1989 con delega ai Beni Culturali
    Onorificenze
    Cavaliere di Gran Croce Ordine al Merito della Repubblica Italiana
    — Roma, 28 maggio 2003. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.
    Medaglia d'oro ai benemeriti della cultura e dell'arte
    «Per la particolarità del suo cinema che è quella di lasciare degli spazi al pubblico, spazi di riflessione autonoma nei quali ognuno può trovare se stesso, i propri sogni, impulsi, desideri, delusioni. È considerato uno dei massimi registi italiani, per molti....un maestro.»
    — Roma, 21 febbraio 2001.
    Filmografia
    Regista
    Se permettete parliamo di donne (1964)
    Thrilling (1965) - episodio Il vittimista
    La congiuntura (1965)
    L'arcidiavolo (1966)
    Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l'amico misteriosamente scomparso in Africa? (1968)
    Il commissario Pepe (1969)
    Dramma della gelosia - tutti i particolari in cronaca (1970)
    Permette? Rocco Papaleo (1971)
    Festival dell'Unità 1972 (1972) - documentario
    La più bella serata della mia vita (1972)
    Trevico-Torino (viaggio nel Fiat-Nam) (1973)
    Festival Unità (1973) - documentario
    C'eravamo tanto amati (1974)
    Carosello per la campagna referendaria sul divorzio (1975) - documentario
    Brutti sporchi e cattivi (1976)
    Una giornata particolare (1977)
    I nuovi mostri (1977) - episodi L'uccellino della Val Padana, Il sospetto, Hostaria, Come una regina, Cittadino esemplare, Sequestro di persona cara ed Elogio funebre
    Signore e signori, buonanotte (1978)
    La terrazza (1980)
    Passione d'amore (1981)
    Vorrei che volo (1982) - documentario
    Il mondo nuovo (1982)
    Ballando ballando (1983)
    L'addio a Enrico Berlinguer (1984) - documentario
    Maccheroni (1985)
    Imago urbis (1987) - documentario
    La famiglia (1987)
    Splendor (1989)
    Che ora è? (1989)
    Il viaggio di Capitan Fracassa (1990)
    Mario, Maria e Mario (1993)
    Romanzo di un giovane povero (1995)
    I corti italiani (1997) - episodio 1943-1997
    1943-1997 (1997) - cortometraggio
    La cena (1998)
    Concorrenza sleale (2001)
    Un altro mondo è possibile (2001) - documentario
    Lettere dalla Palestina (2002) - documentario
    Gente di Roma (2003)
    Sceneggiatore
    Canzoni di mezzo secolo (1952)
    Fermi tutti, arrivo io! (1953)
    Due notti con Cleopatra (1953)
    Canzoni, canzoni, canzoni (1953)
    Ridere! Ridere! Ridere! (1954)
    Gran varietà (1954)
    Amori di mezzo secolo (1954) - episodi Girandola 1910 e Dopoguerra 1920
    Accadde al commissariato (1954)
    Una parigina a Roma (1954)
    Un americano a Roma (1954)
    Rosso e nero (1955)
    Buonanotte... avvocato! (1955)
    Accadde al penitenziario (1955)
    I pappagalli (1955)
    Lo scapolo (1955)
    Mi permette, babbo! (1956)
    Guardia, guardia scelta, brigadiere e maresciallo (1956)
    I giorni più belli (1956)
    Il conte Max (1957)
    Primo amore (1958)
    Non sono più Guaglione (1958)
    Il marito (1958)
    Totò nella luna (1958)
    Non perdiamo la testa (1959)
    Il nemico di mia moglie (1959)
    Nel blu dipinto di blu (1959)
    Guardatele ma non toccatele (1959)
    Nata di marzo (1960)
    Il mattatore (1960)
    Adua e le compagne (1960)
    Fantasmi a Roma (1961)
    Il carabiniere a cavallo (1961)
    Il sorpasso (1962)
    Le pillole di Ercole (1962)
    Gli anni ruggenti (1962)
    Due contro tutti (1962)
    Il successo (1963)
    La parmigiana (1963)
    La marcia su Roma (1963)
    I cuori infranti (1963) - episodio E vissero felici
    L'amore difficile (1963) - episodio Le donne, L'avaro e L'avventura di un soldato
    I mostri (1963)
    Follie d'estate (1963)
    La visita (1963)
    Alta infedeltà (1964)
    Se permettete parliamo di donne (1964)
    Thrilling (1965) - episodio Il vittimista
    Il magnifico cornuto (1965)
    Il gaucho (1965)
    La congiuntura (1965)
    I complessi (1965) - episodio Una giornata decisiva
    Io la conoscevo bene (1965)
    Made in Italy (1965)
    L'arcidiavolo (1966)
    Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l'amico misteriosamente scomparso in Africa? (1968)
    Le dolci signore (1968)
    Il profeta (1968)
    Il commissario Pepe (1969)
    Dramma della gelosia - tutti i particolari in cronaca (1970)
    Permette? Rocco Papaleo (1971)
    Noi donne siamo fatte così, regia di Dino Risi (1971)
    La più bella serata della mia vita (1972)
    Trevico-Torino (viaggio nel Fiat-Nam) (1973)
    C'eravamo tanto amati (1974)
    Il silenzio è complicità (1976) - documentario
    Brutti sporchi e cattivi (1976)
    Una giornata particolare (1977)
    Signore e signori, buonanotte (1978)
    I nuovi mostri (1977)
    La terrazza (1980)
    Passione d'amore (1981)
    Il mondo nuovo (1982)
    Ballando ballando (1983)
    Cuori nella tormenta (1984)
    Maccheroni (1985)
    La famiglia (1987)
    Splendor (1989)
    Che ora è? (1989)
    Il viaggio di Capitan Fracassa (1990)
    Mario, Maria e Mario (1993)
    Romanzo di un giovane povero (1995)
    Passion (1996) (TV)
    I corti italiani (1997) - episodio 1943-1997
    1943-1997 (1997) - cortometraggio
    La cena (1998)
    Concorrenza sleale (2001)
    Gente di Roma (2003)
    Note


      ^ Cavaliere di Gran Croce Ordine al Merito della Repubblica Italiana Sig. Ettore Scola regista
      ^ Medaglia d'oro ai benemeriti della cultura e dell'arte Ettore Scola regista

    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Ettore Scola
    Collegamenti esterni
    Scheda su Ettore Scola dell'Internet Movie Database
    Portale Biografie
    Portale Cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Ettore_Scola"
    Categorie: Biografie | Registi italiani | Sceneggiatori italiani | Nati nel 1931 | Nati il 10 maggio | David di Donatello per il miglior regista | David di Donatello per la migliore sceneggiatura | Premi César per il miglior regista | Cavalieri di Gran Croce OMRI | Commendatori OMRI | Benemeriti della cultura e dell'arte | Figli d'arte | Personalità legate ad AvellinoCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 13 Maggio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre