Ennio Fantastichini (55)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 20 Febbraio 1955
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Gallese (VT)
  • Nazione: Italia
  • Ennio Fantastichini in Rete:

  • Wikipedia: Ennio Fantastichini su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Ennio Fantastichini (Gallese, 20 febbraio 1955) è un attore italiano.
    Biografia
    Studia fin dal 1975 recitazione all'Accademia d'Arte Drammatica Silvio D'Amico di Roma.
    Il suo debutto nel mondo dello spettacolo avviene nei primi anni settanta quando recita in alcuni spettacoli teatrali, mentre nel 1982 con Fuori dal giorno esordisce sul grande schermo.
    Il suo più grande successo lo ottiene con Porte aperte, grazie al quale, interpretando il personaggio di Tommaso Scalia accanto a Gian Maria Volonté, riceve vari premi: Ciak d'Oro 1991, Nastro d'Argento (miglior attore non protagonista), European Film Awards (scoperta dell'anno) e il Premio Felix 1991.
    Attore sanguigno ed incisivo, ottiene grande successo la sua interpretazione del romano prepotente nel film Ferie d'agosto (1996) di Paolo Virzì, grazie al quale ottiene una nomina per il David di Donatello. Oltre ad aver interpretato numerosi film Fantastichini recita con successo nelle miniserie TV, La piovra (1997), a quella impegnata Sacco e Vanzetti (2005), in cui interpreta l'anarchico Bartolomeo Vanzetti, fino a quella in costume La freccia nera (2006), in cui impersona il ruolo del perfido nobile medievale Raniero.
    È fratello minore dell'artista Piero Fantastichini.
    Filmografia
    (tra parentesi il ruolo interpretato)
    Fortapasc (2008)
    Notturno bus (2007)
    Saturno contro (2007)
    Prova a volare (2007)
    Karol - Un uomo diventato Papa (2005) (Nowak)
    Sacco e Vanzetti (2005)
    Paolo Borsellino (2004) (Giovanni Falcone)
    Cuore contro cuore (fiction) (2004)
    Rosa Funzeca (2002) (Capitone)
    Sei come sei (2002) (Nico)
    Napoleone (2002) (Giuseppe Bonaparte)
    Alla fine della notte (2002) (Bruno)
    Maria Josè, l'ultima regina (2001) (Zanotti Bianco)
    Controvento (2000) (Leo)
    Vite in sospeso (1999) (Dario)
    Senza movente (1999) (Toni Aragona)
    Per tutto il tempo che ci resta (1998) (Giorgio Nappi)
    Il corpo dell'anima (1998) (Mauro)
    Arlette (1997) (Angelo Mascarpone)
    Consigli per gli acquisti (1997) (Giulio Strucchi)
    Nessuno escluso (1997)
    Altri uomini (1997) (Loris Corbi)
    Ferie d'agosto (1996) (Ruggero)
    La piovra 7 (1995)
    La vera vita di Antonio H. (1994)
    A che punto è la notte (1994)
    La bionda (1993) (Alberto)
    Gangsters (1992) (Giulio)
    Una storia semplice (1991) (Il Commissario)
    18 anni tra una settimana (1991)
    Caldo soffocante (1990) (Giuliano)
    Un cane sciolto (1990) (Michele Giuffrida)
    La stazione (1990) (Danilo)
    Porte aperte (1989) (Tommaso Scalia)
    Una vita scellerata (1989) (Cosimo De' Medici)
    I ragazzi di via Panisperna (1988) (Enrico Fermi)
    I cammelli (1988) (Pino)
    Fuori dal giorno (1982)
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Ennio_Fantastichini"
    Categorie: Biografie | Attori italiani | Nati nel 1955 | Nati il 20 febbraioCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 20 Febbraio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre