Elia Kazan (1909-2003)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Elias Kazanjoglou
  • Scomparso nel: 2003
  • Data di nascita: 7 Settembre 1909
  • Professione: Regista
  • Luogo di nascita: Costantinopoli
  • Nazione: Turchia
  • Elia Kazan in Rete:

  • Wikipedia: Elia Kazan su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Elia Kazan



    Oscar al miglior regista 1948

    Oscar al miglior regista 1955

    Oscar alla carriera 1999
    Elia Kazan, all'anagrafe Elias Kazanjoglou (Istanbul, 7 settembre 1909 – New York, 28 settembre 2003), è stato un regista e produttore cinematografico statunitense.

    Biografia
    Nacque da una famiglia di origine greca che quattro mesi dopo la sua nascita si trasferì negli Stati Uniti d'America.
    Carriera
    Convinto sostenitore del Metodo Stanislavskij, diresse molti film di successo specialmente a cavallo degli anni cinquanta e sessanta. Tra i più famosi vanno ricordati Viva Zapata! (del 1952), La valle dell'Eden (1955), Wild River (1960, uscito in Italia con il titolo Fango sulle stelle).
    Il cinema
    Più volte Premio Oscar per la regia, come uomo di teatro diresse tutte le commedie di Arthur Miller e Tennessee Williams. Nel 1948 (il suo esordio nel cinema risale alla fine degli anni trenta) fondò assieme a Lee Strasberg l'Actor's Studio a New York; grazie a lui ebbero la loro consacrazione nello star system attori del calibro di Gregory Peck, Marlon Brando - lanciato nel firmamento hollywoodiano dai film di Kazan Un tram che si chiama Desiderio (1951) e Fronte del porto (1954) - Paul Newman, James Dean ed Elizabeth Taylor.
    La sua filmografia comprende anche Un albero cresce a Brooklyn (1945), Barriera invisibile (1947), La valle dell'Eden (1954), Baby Doll (1956, con una Carrol Baker che avrebbe fatto epoca), Un volto nella folla (1957), Splendore nell'erba 1961), Il ribelle dell'Anatolia (1963), Il compromesso (1969), I visitatori (1972), Gli ultimi fuochi (1976).
    Nel 1952 entrò in rotta di collisione con molti colleghi registi e attori per la sua collaborazione al cosiddetto comitato McCarthy. Questo non gli impedì tuttavia di proseguire la sua carriera di cineasta.
    Filmografia
    Regista
    Un albero cresce a Brooklyn (A Tree Grows in Brooklyn) (1945)
    Boomerang - L'arma che uccide (Boomerang!) (1947)
    Mare d'erba (The Sea of Grass) (1947)
    Barriera invisibile (Gentleman's Agreement) (1947)
    Pinky la negra bianca (Pinky) (1949)
    Bandiera gialla (Panic in the Streets) (1950)
    Un tram che si chiama Desiderio (A Streetcar Named Desire) (1951)
    Viva Zapata! (Viva Zapata!) (1952)
    Salto mortale (Man on a Tightrope) (1953)
    Fronte del porto (On the Waterfront) (1954)
    La valle dell'Eden (East of Eden) (1955)
    Baby Doll (Baby Doll) (1956)
    Un volto nella folla (A Face in the Crowd) (1957)
    Fango sulle stelle (Wild River) (1960)
    Splendore nell'erba (Splendor in the Grass) (1961)
    Il ribelle dell'Anatolia (America, America) (1963)
    Il compromesso (The Arrangement) (1969)
    I visitatori (The Visitors) (1972)
    Gli ultimi fuochi (The Last Tycoon) (1976)
    Attore
    La città del peccato (City for Conquest), regia di Anatole Litvak (1940)
    Collegamenti esterni
    Scheda su Elia Kazan dell'Internet Movie Database
    Portale Biografie
    Portale Cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Elia_Kazan"
    Categorie: Biografie | Registi statunitensi | Produttori cinematografici statunitensi | Nati nel 1909 | Morti nel 2003 | Nati il 7 settembre | Morti il 28 settembre | Premi Oscar al miglior regista | Premi Oscar alla carriera | Golden Globe per il miglior regista | GrecoamericaniCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 7 Settembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre