Deborah Compagnoni (40)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 4 Giugno 1970
  • Professione: Sciatrice
  • Luogo di nascita: Bormio (SO)
  • Nazione: Italia
  • Deborah Compagnoni in Rete:

  • Wikipedia: Deborah Compagnoni su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Campionessa olimpica
    Deborah Compagnoni (Bormio, 4 giugno 1970) è un'ex sciatrice alpina italiana.

    Biografia
    Nonostante due gravi infortuni ai legamenti crociati è stata la più grande sciatrice italiana di tutti i tempi. Il suo debutto alle Olimpiadi invernali di Albertville 1992 le portò una medaglia d'oro in super G, ma il giorno seguente, mentre gareggiava in slalom gigante subì uno dei suoi gravi infortuni scivolando e colpendo malamente una protezione. Alle Olimpiadi invernali 1994 di Lillehammer proprio in slalom gigante conquistò il suo secondo oro olimpico. Nell'edizione successiva a Nagano nel 1998 si riconfermò campionessa olimpica in gigante, prima atleta di sempre a vincere tre medaglie d'oro in tre diverse edizioni dei Giochi e ottenne la medaglia d'argento in slalom speciale giungendo alle spalle di Hilde Gerg per soli 6 centesimi di secondo.
    In aggiunta divenne campionessa mondiale di slalom gigante nelle edizioni di Sierra Nevada 1996 e Sestriere 1997, bissando l'oro anche in slalom speciale e diventando la mattatrice di quell'edizione dei mondiali che la consacrò alla storia con la doppietta in speciale/gigante, traguardo che solo pochi atleti hanno saputo conquistare.
    La sua carriera in Coppa del Mondo le ha fruttato 16 vittorie in singole gare (13 in gigante, 2 in super G e 1 in slalom speciale) e una Coppa del Mondo di slalom gigante nel 1997. Va comunque precisato che la Compagnoni ha disputato poche stagioni agonistiche complete (nel '93, '94, '97 e '98) a causa dei suoi ricorrenti infortuni, e ha gareggiato per lo più in superG e gigante.
    Negli anni in cui ha potuto dimostrare a pieno il suo talento e la sua classe, la valtellinese ha dominato la scena senza rivali, in particolare in slalom gigante dove tra il 1994 e il 1998 ha conquistato tutti gli ori disponibili tra Olimpiadi e Mondiali. Tra le sue imprese va ricordata la striscia di 9 vittorie consecutive in slalom gigante nel 1997/98 (otto in coppa del mondo + una ai campionati mondiali del Sestriere) e il distacco abissale di 3"41 infierito alla seconda classificata nel gigante di Park City nel 1997.
    A lei è intitolata la pista di Santa Caterina di Valfurva, il suo paese d'origine, disegnata per ospitare le gare femminili del Campionato del mondo di sci alpino 2005 da disputare in Valtellina.
    Dopo il ritiro dalle competizioni si è fidanzata con Alessandro Benetton, con cui ha avuto tre figli, due femmine (Agnese e Luce) e un maschio (Tobias).
    Il 10 febbraio 2006, nella cerimonia di apertura della XX Olimpiade Invernale di Torino, è stata protagonista della parte finale della staffetta della fiamma olimpica che si è svolta all'interno dello Stadio Olimpico. Ha ricevuto la torcia da Piero Gros, campione olimpico nello slalom speciale a Innsbruck 1976, e dopo un tratto di corsa l'ha consegnata nelle mani dell'ultimo tedoforo, la fondista Stefania Belmondo, dieci medaglie olimpiche vinte in carriera.
    Tra i suoi risultati di maggior rilievo vanta anche tre medaglie vinte ai campionati mondiali juniores: bronzo in discesa libera nel 1986; oro in slalom gigante e bronzo in discesa nel 1987.
    Nel 2003 con alcuni amici fonda a Santa Caterina Valfurva l'associazione senza scopo di lucro Sciare per la Vita.
    Palmarès
    Olimpiadi
    1992 - XVI Olimpiade Invernale - Albertville (Francia) - Medaglia d'oro nel supergigante
    1994 - XVII Olimpiade Invernale - Lillehammer (Norvegia) - Medaglia d'oro nello slalom gigante
    1998 - XVIII Olimpiade Invernale - Nagano (Giappone) - Medaglia d'oro nello slalom gigante, medaglia d'argento nello slalom speciale
    Campionati del mondo
    1996 Sierra Nevada (Spagna) - Medaglia d'oro nello slalom gigante
    1997 Sestriere (Italia) - Medaglia d'oro nello slalom speciale e nello slalom gigante
    Campionati del mondo juniores
    1 oro (slalom gigante 1987)
    2 bronzi (discesa libera 1986 e 1987)
    Coppa del Mondo
    1 Coppa del Mondo di slalom gigante nel 1996/1997
    Miglior piazzamento in classifica generale: 4^ nel 1997 e nel 1998
    44 podi:
    16 vittorie (13 in slalom gigante, 2 in supergigante, 1 in slalom speciale)
    15 secondi posti (10 in slalom gigante, 5 in slalom speciale)
    13 terzi posti (8 in slalom gigante, 4 in slalom speciale, 1 in supergigante)
    Coppa del Mondo - Vittorie
    Collegamenti esterni
    (DE, EN, FR) Scheda FIS
    (EN, FR) Profilo di Deborah Compagnoni sul sito del Comitato Olimpico Internazionale
    (EN) Scheda di SKI-db.com
    Campionesse olimpiche di supergigante
    Campionesse olimpiche di slalom gigante
    Portale Biografie
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Deborah_Compagnoni"
    Categorie: Medaglie d'oro olimpiche | Medaglie d'argento olimpiche | Biografie | Sciatori alpini italiani | Nati nel 1970 | Nati il 4 giugno | Campioni olimpici italiani | Vincitori della Coppa del Mondo di slalom gigante | Alfieri italiani ai Giochi olimpici invernali | Personalità legate alla ValtellinaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 4 Giugno


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre