Damiano Tommasi (36)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 17 Maggio 1974
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Negrar (VR)
  • Nazione: Italia
  • Damiano Tommasi in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Damiano Tommasi
  • Wikipedia: Damiano Tommasi su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Damiano Tommasi (Negrar, 17 maggio 1974) è un calciatore italiano che attualmente svincolato.

    Carriera
    Club

    Verona


    Damiano Tommasi nasce a Negrar, in provincia di Verona. Terzo di cinque figli, Damiano inizia a giocare a calcio nel 1985, proprio quando il Verona, la sua squadra del cuore, vince il suo primo scudetto. Dopo un paio d'anni nella squadra del suo paese, nel 1990 approda nelle giovanili del Verona, col quale esordidrà in Serie B nella stagione 1993/94.
    Il 1996 è per Damiano un anno speciale: oltre al matrimonio con Chiara, infatti, gioca gli Europei Under 21, le Olimpiadi di Atlanta, vince il Campionato cadetto, fa il suo esordio in Serie A (7 settembre contro il Piacenza) e riceve la sua prima convocazione in azzurro.

    Roma


    Nel giugno 1996 passa alla Roma, dove giocherà per più di dieci anni e, nella stagione 2000/01 sarà una delle pedine fondamentali della squadra campione d'Italia. Quell'anno infatti Tommasi gioca a livelli altissimi, tanto che si guadagna anche il posto da titolare in nazionale nel mondiale nippo-coreano.
    Nell'estate del 2004 Tommasi subì un terribile infortunio in un'amichevole di precampionato, che gli impedì di tornare sui campi di gioco per circa un anno e mezzo (questo il referto: "Lesione complessa di tutte le strutture capsulo-legamentose del ginocchio destro; rottura dei menischi interni ed esterni; rottura del crociato anteriore e posteriore; rottura del collaterale mediale; rottura dell'inserzione dei flessori della coscia destra"). Molti lo davano per finito, tanto che lui, dall'alto della sua estrema correttezza, ha firmato un contratto di un anno al minimo sindacale di 1.500€ al mese, ed è tornato a giocare il 30 ottobre 2005, indossando anche la fascia di capitano in diverse partite nel 2005/06. In seguito al primo gol segnato da Tommasi dopo lo sciagurato infortunio, Fabio Caressa disse che la sua "è una delle favole più belle del calcio italiano".

    Levante


    Nel luglio 2006 firma un biennale con gli spagnoli del Levante divenendo un punto fermo per la sua squadra. Al termine del contratto lascia la Spagna in cerca di un nuovo ingaggio.

    Q.P.R.


    Il 10 settembre 2008 firma un contratto annuale con la squadra di proprietà di Bernie Ecclestone e Flavio Briatore: i Queens Park Rangers. La nuova proprietà del Club inglese, che punta a tornare presto nella Premier League, vede in Tommasi il corretto mix di esperienza e doti umane necessarie a servire da esempio a tutti i giovani talenti ingaggiati in estate. Debutta il 28 ottobre 2008, ma il 9 gennaio 2009 interrompe il legame professionale con il club inglese, ufficialmente perchè non rientra più nei piani tecnici e societari.
    Nazionale
    Dopo aver collezionato alcune presenze nell'Under 19, Tommasi esordisce in Under 21 il 20 dicembre 1994, con la quale gioca 7 partite fra il 1994 ed il 1996. In quell'anno gioca tre partite con la nazionale olimpica ad Atlanta, ed il 5 maggio 1996 esordisce con la nazionale maggiore nella partita vinta 1-3 contro la Moldavia. Dal 2001, con l'arrivo di Trapattoni a c.t. e l'esplosione calcistica di Tommasi, inizia ad essere uno fra i convocati fissi, tanto che gioca tutte e quattro le partite dello sfortunato mondiale nippo-coreano nel quale, tra l'altro, risulterà tra i migliori degli azzurri.
    Con la maglia azzurra collezione in totale 29 presenze segnando un solo gol (il 5 settembre 2001 nella partita vinta 1-0 contro il Marocco). La sua ultima presenza in Nazionale risale all'11 giugno 2003.
    Palmarès
    Club
    Campionato italiano: 1

    Roma: 2000/2001

    Supercoppa italiana: 1

    Roma: 2001

    Curiosità
    È sposato con Chiara ed ha quattro figli: Beatrice, Camilla, Susanna e Samuele.
    Tommasi è un filantropo molto attivo in missioni di solidarietà. Ebbe il suo primo contatto con alcune organizzazioni benefiche nel 1994 mentre svolgeva il servizio civile, perché non voleva servire la patria con un fucile in mano. È per questo motivo, oltre che per la sua spiccata religiosità e per la correttezza in campo, che è soprannominato "Anima Candida".
    Nel 2001 ha ricevuto il premio nazionale "Altropallone", per il suo impegno sociale e dal 2004 ha partecipato alla campagne promosse da "Fairtrade Italia" per promuovere un consumo consapevole e rispettoso dei paesi del Sud del Mondo.
    Sin dagli inizi della sua carriera Tommasi è sempre stato contraddistinto dalla folta chioma di capelli ricci e dalla lunga barba incolta, molto in controtendenza rispetto all'immagine del calciatore come sex symbol.
    È un membro attivo dell'AIC.
    Proprio per il suo essere attivo in missioni di solidarietà, nel 2000 ha ricevuto a Barile (Pistoia) l'ambito Premio Sportivi Più, una manifestazione che dà la precedenza ai campioni portatori di valori morali elevati.
    Collegamenti esterni
    (IT) Sito ufficiale
    FIGC - Statistiche in Nazionale
    (IT) Undici Tommasi (sito non ufficiale)
    Portale Biografie
    Portale Calcio
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Damiano_Tommasi"
    Categorie: Calciatori svincolati | Biografie | Calciatori italiani | Nati nel 1974 | Nati il 17 maggio | Hellas Verona | A.S. Roma | Personalità legate a VeronaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 17 Maggio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre