Claudio Lotito (53)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 9 Maggio 1957
  • Professione: Imprenditore
  • Luogo di nascita: Roma (RM)
  • Nazione: Italia
  • Claudio Lotito in Rete:

  • Wikipedia: Claudio Lotito su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Claudio Lotito (Napoli, 9 maggio 1957) è un imprenditore e dirigente sportivo italiano. Dal luglio del 2004 è il presidente della Lazio.
    Svolge la sua attività nei servizi, in particolare imprese di pulizia e sanificazione, ma anche vigilanza; è inoltre socio di due società immobiliari. Possiede dei terreni alla periferia di Roma, lungo la via Tiberina.
    Tra i suoi progetti più ambiziosi c'è quello di far sorgere la "Città dello Sport" per la squadra di cui è presidente, che andrebbe così a giocare al nuovo Stadio delle Aquile e intorno al quale progettare negozi e attività commerciali legate al mondo dello sport e della ricreazione. Alla realizzazione di questo progetto si è però fermamente opposto l'ex sindaco romano Walter Veltroni. Il neo sindaco Gianni Alemanno ha espresso il suo parere favorevole alla costruzione del così detto "Stadio delle Aquile" e ipotizza l'eventuale realizzazione di un’analoga struttura per i giallorossi precisando però che Roma e Lazio non riceveranno alcun sostegno finanziario dal Comune di Roma.


    La Lazio
    L'"incubo" vissuto dalla Lazio, per via dei tanti debiti, finisce quando la Lazio Events di Claudio Lotito il 19 luglio del 2004 partecipa all'aumento di capitale deciso mesi prima acquistando 18.268.506 nuove azioni della Lazio (che corrispondevano al 26,969% di tutte le azioni), spendendo circa 18,268 milioni di Euro. Contemporaneamente la cooperativa di lavoro Team Service Scarl di Innocenzi (considerato vicino a Lotito) arriverà al 2,667% delle azioni.
    Celebre una delle sue prime dichiarazioni ufficiali, che continua tuttora a ripetere dopo quasi cinque anni:
    La situazione economica non era affatto semplice ma Lotito ha iniziato a risanare il grosso debito della Lazio, in modo corretto. Tale comportamento presuppone bassi ingaggi ai calciatori e impedimento di prendere giocatori particolarmente costosi. Questo modo di risanare finanziariamente la società sportiva determina però pesanti contestazioni provenienti dalla maggioranza della tifoseria laziale. La contestazione, diminuita nel corso della stagione 2006/2007 grazie ai buoni risultati ottenuti dalla squadra guidata dall'allenatore Delio Rossi, è tornata e aumentata nel corso della stagione 2007/2008 a causa dei pessimi risultati che la Lazio ha avuto in Champions League e in campionato, pericolosamente vicina alla zona retrocessione. Al presidente Lotito si contestava il mancato acquisto di giocatori di elevata caratura in grado di fare la differenza e quindi il declino della squadra.
    Nel dicembre del 2007 l'ex presidente della Lazio Sergio Cragnotti punzecchia Lotito dichiarando di essere alla ricerca di un finaziatore per poter di ritornare alla guida della Lazio: "Se tornassi a guidare la Lazio, cercherei di riportarla dove merita, perché non è una squadra di provincia. Avere una strategia vincente è un punto d'obbligo per questa società. Vedremo se riuscirò a trovare qualche finanziatore che mi affianchi...". Lotito ha replicato seccamente affermando che: "la concezione della sana gestione di impresa della Lazio attuale è troppo diversa da quella di Cragnotti". Nel 2008 rende nota l'intenzione della società di abbandonare il vecchio progetto, pensato dall'ex presidente Cragnotti, di acquistare e ristrutturare lo stadio Flaminio, oggi utilizzato per il rugby.
    Vita privata
    Ha frequentato il Liceo Ginnasio Statale Ugo Foscolo di Albano Laziale. Ha preso parte ad una puntata della terza serie de I Cesaroni a Formello. È sposato con una delle figlie di Gianni Mezzaroma, dalla quale ha avuto un figlio.
    Note


      ^ Valdiserri Luca. «La Lazio si salva con una corsa in scooter». Corriere della Sera , 30-03-05, pag. 42.
      ^ Dichiarazione resa all'emittente radiofonica Nuova Spazio Radio e ripresa da Messaggero.it del 21 dicembre 2007 Cragnotti cerca soldi e sogna il ritorno alla Lazio "Lotito non pensa a far tornare grande la squadra" e da il Corriere dello Sport.it del 21 dicembre 2007Cragnotti: Cerco finanziatori per rientrare.
      ^ Lazio:Lotito dice di no a Cragnotti, Ansa.it del 22 dicembre 2007

    Voci correlate
    Società Sportiva Lazio
    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Claudio Lotito
    Video
    Cerca video su Claudio Lotito in YouTube
    Portale Biografie
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Claudio_Lotito"
    Categorie: Biografie | Imprenditori italiani | Dirigenti sportivi italiani | Nati nel 1957 | Nati il 9 maggio | Società Sportiva Lazio | Presidenti della Società Sportiva LazioCategorie nascoste: BioBot | Da controllare calcio | Da controllare - dicembre 2007

    « Torna al 9 Maggio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre