Claudio De Cuia (88)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 16 Marzo 1922
  • Professione: Poeta
  • Luogo di nascita: Taranto (TA)
  • Nazione: Italia
  • Claudio De Cuia in Rete:

  • Wikipedia: Claudio De Cuia su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Claudio De Cuia (Taranto, 16 marzo 1922) è un poeta italiano.
    Socio ordinario della Società di Storia e Patria per la Puglia, nella sua quarantennale attività di scrittore ha narrato le vicende storiche della sua città. Oltre alla composizione di numerose poesie, ha trascritto il Vangelo di San Giovanni in versi in dialetto tarantino. Si dedica inoltre all'attività grafica artistica e diverse sue opere xilografiche figurano in numerose raccolte pubbliche e private.
    Bibliografia
    'A storia nostre (La storia di Taranto dalle origini alla fine del Settecento, in duecento sonetti in dialetto tarantino). Editrice U. Filippi - Taranto, 1970
    'U Vangèle de San Giuànne (I passi più significativi del Vangelo di San Giovanni nella trasposizione in duecento sestine in dialetto tarantino, illustrato con xilografie dell'autore). Editrice U. Filippi - Taranto, 1972
    Pasca Tarandíne nelle poesie dialettali dell'autore, illustrate con xilografie dello stesso. Editrice Tarentum - Taranto, 1975
    Natále Tarandíne nelle poesie dialettali dell'autore, illustrate con xilografie dello stesso. Editrice Tarentum - Taranto, 1975
    'U Mbiérne de Dande (355 terzine scelte dalla prima cantica della Divina Commedia, trasposte in dialetto tarantino. Saggio.). Editrice Tarentum - Taranto, 1976
    Il Monumento Greco di Taranto (Le colonne del tempio dorico di Poseidone). Tip. La Duemari - Taranto, 1981
    'A Via Cruce e lo Stabat Mater (Le XIV Stazioni della Via dolorosa di Nostro Signore esposte in sonetti dialettali tarentini e lo "Stabat" di Jacopone da Todi nella versione dialettale tarentina). Editrice Tarentum - Taranto, 1982
    'A liste d'u mangiáre de 'nu Natále.... Taranto, 1982
    'A Cummedie de Dande (Passi scelti dalla Divina Commedia, trasposti in dialetto tarantino). Schena Editore - Taranto, 1983
    Pasche e Primavére (Raccolta di poesie dialettali tarentine di argomento pasquale). Taranto, 1989
    Riciddije de Vuce Andiche (Raccolta di poesie dialettali tarantine). Taranto, 1991
    Pasqua in Poesia, Taranto, 1998
    Vocali e Consonanti nel Dialetto Tarantino ed elementi di grammatica. Mandese Editore.
    Detti... interdetti (Le espressioni "forti" della lingua tarantina). Taranto, 1997
    Per Arte e per Passione (Lo Stabat Mater e la Via Crucis (nuova lezione) in versi dialettali tarantini).
    Arie de Pasche (Nella poesia dialettale tarantina).
    Ecciangílle... ("Ecco l'ancella" - Raccolta di alcune preghiere ed invocazioni rituali popolari tarentini).
    Ore, 'ngiénze e mmirre (Raccolta di poesie di argomento natalizio).
    'U Briviarie d'a nonne (Invocazioni, scongiuri, preghiere, devozioni popolari, auguri, filastrocche e ninne-nanne in diaeletto tarantino). Scorpione Editrice - Taranto, 2005
    Portale Biografie
    Portale Letteratura

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Claudio_De_Cuia"
    Categorie: Biografie | Poeti italiani del XX secolo | Nati nel 1922 | Nati il 16 marzo | Poeti dialettaliCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 16 Marzo


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre