Ciccio Ingrassia (1922-2003)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Francesco Ingrassia
  • Scomparso nel: 2003
  • Data di nascita: 5 Ottobre 1922
  • Professione: Attore
  • Gruppo: Franco e Ciccio
  • Luogo di nascita: Carini (PA)
  • Nazione: Italia
  • Ciccio Ingrassia in Rete:

  • Wikipedia: Ciccio Ingrassia su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Ciccio Ingrassia agli inizi della carriera.
    Ciccio Ingrassia , nome d'arte di Francesco Ingrassia (Palermo, 5 ottobre 1922 – Roma, 28 aprile 2003) è stato un attore, comico, regista, sceneggiatore e produttore italiano.
    Insieme a Franco Franchi ha formato una coppia di comici entrata nella storia della cinematografia italiana: Franco & Ciccio.
    Coniugato con Rosaria Calì, che sposò a Genova il 5 settembre 1960 durante una tournée. L'anno successivo, il 18 novembre 1961, nacque il figlio Giampiero che, dopo essersi laureato in giurisprudenza, ha seguito le orme paterne entrando nel mondo dello spettacolo divenendo anch'egli attore, con particolare predilizione in ruoli brillanti di teatro leggero e musical.



    Gioventù
    Era il quarto di cinque figli. Terminate le elementari, dovette dedicarsi a vari lavori per aiutare economicamente la famiglia. Nel 1938 diventa calzolaio, lavoro che manterrà fino al 1944. Contemporaneamente si dedicò al teatro, lavorando con Enzo Andronico e Ciampolo nel trio Sgambetta, che ottenne una certa fama in Sicilia e poté anche lavorare al nord subito dopo la seconda guerra mondiale.
    Franco&Ciccio
    Roderigo (Ciccio) e Cassio (Franco) si sfidano in duello in Che cosa sono le nuvole?
    Gran parte della sua carriera si è sviluppata in coppia con quella di Franco Franchi, con il quale ha costituito un famoso ed affermato duo comico, attivo tanto al cinema quanto in televisione.
    Ruoli solisti
    Ciccio Di Magria (Ciccio Ingrassia) e Nicolino Celletti (Franco Franchi) nel film Due mattacchioni al Moulin Rouge (1964)
    Ciccio Ingrassia, Riccardo Garrone e Franco Franchi nel film Due mattacchioni al Moulin Rouge (1964)
    Tra i molti ruoli solisti interpretati si ricordano quelli dello zio matto in Amarcord di Federico Fellini e quello dell'onorevole Voltrano in Todo modo di Elio Petri.
    Ingrassia regista
    Ciccio Ingrassia ha diretto solo due film, Paolo il freddo e L'Esorciccio. Dopo la rottura con Franco, aprì una casa di produzione chiamata Ingra Cinematografica e ricominciò da dove aveva lasciato: con una parodia, questa volta ripresa da Paolo il caldo di Marco Vicario, film a sua volta tratto dall'omonimo romanzo dell'altro siciliano Vitaliano Brancati. Inizialmente avrebbe voluto Lino Banfi come protagonista, ma i produttori vollero a tutti i costi Franco, ritenendo che senza di lui un film di Ciccio non avrebbe funzionato. Fu così che i due si riavvicinarono per la prima volta.
    La grande intesa tra regista e protagonista diedero vita ad una situazione inedita per entrambi. Franco riusciva ad esprimere tutto ciò che gli altri registi non gli avevano saputo tirare fuori, la sceneggiatura firmata da Ciccio esaltava le qualità del compagno. La seconda e ultima direzione di Ciccio Ingrassia fu L'Esorciccio, questa volta senza Franco Franchi e con Lino Banfi. In questo caso il lavoro fu più difficile, in quanto mancavano i finanziamenti. Ma anche questo film ebbe un discreto successo.
    Ciccio avrebbe voluto continuare con un sequel de L'Esorciccio (L'Esorciccio contro King Kong), ma la proposta fu talmente stravolta che dovette rinunciarvi. Provò anche a scrivere una parodia di Sandokan, anche in questo caso non riuscì a metterla in scena per il grande schermo, proposta nell'inverno del 1976 nel varietà televisivo Due ragazzi incorregibili, a fianco del suo collega Franchi. Gli vennero anche offerte delle sceneggiature da dirigere, ma rifiutò perché non li ritenne all'altezza. Deluso da questo ruolo, non ritornò più dietro la cinepresa.
    Su di lui ebbero una notevole influenza Federico Fellini, di cui lo colpì la pazienza che aveva con i suoi attori, e Mel Brooks, da cui attinse per la sceneggiatura di Paolo il freddo.
    Giudizi
    Di lui Nino Manfredi tracciò un toccante ricordo su «Il Messaggero» il giorno dopo la sua morte. Era una persona riservata nella vita privata, e in pubblico buona, che ripudiava il sopruso e la violenza, che lavorava sodo, con dignità e umiltà. Era il «simbolo di quell'ingenua, mai volgare comicità al cinema.»
    Filmografia
    La violenza: quinto potere (1973) regia di Florestano Vancini
    Amarcord (1974) regia di Federico Fellini
    Il cav. Costante Nicosia demoniaco ovvero: Dracula in Brianza (1975) regia di Lucio Fulci
    Bianchi cavalli d'Agosto (1975) regia di Raimondo Del Balzo
    L'esorciccio (1975) regia di Ciccio Ingrassia
    Todo modo (1976) regia di Elio Petri
    L'ingorgo (1979) regia di Luigi Comencini
    Domani accadrà (1988) regia di Daniele Luchetti
    La Bohéme (1988)
    Il viaggio di capitan Fracassa (1990) regia di Ettore Scola
    Condominio (1990) regia di Felice Farina
    Viaggio d'amore (1991) regia di Ottavio Fabbri
    Camerieri (1994) regia di Leone Pompucci
    La via del cibo (1994) regia di Eugenio Donadoni e Paolo Ippolito
    Giovani e belli (1995) regia di Dino Risi
    Fatal frames - fotogrammi mortali (1997) regia di Al Festa
    Bibliografia
    Nino Manfredi. È morto Ciccio Ingrassia, il volto triste della risata. «Il Messaggero», 29 aprile 2003, 1-13.
    Note


      ^ http://www.geocities.com/sunsetstrip/studio/5070/intervis.htm

    Voci correlate
    Franco e Ciccio
    Franco Franchi
    Giampiero Ingrassia
    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Ciccio Ingrassia
    Portale Biografie
    Portale Cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Ciccio_Ingrassia"
    Categorie: Biografie | Attori italiani | Comici italiani | Registi italiani | Nati nel 1922 | Morti nel 2003 | Nati il 5 ottobre | Morti il 28 aprile | David di Donatello per il miglior attore non protagonista | Personalità legate a Palermo | Nativi della SiciliaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 5 Ottobre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre