Chico Buarque (66)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Chico Buarque de Hollanda
  • Data di nascita: 19 Giugno 1944
  • Professione: Cantante
  • Luogo di nascita: Rio de Janeiro
  • Nazione: Brasile
  • Chico Buarque in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Chico Buarque
  • Wikipedia: Chico Buarque su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Chico Buarque
    Chico Buarque, vero nome Francisco Buarque de Hollanda (Rio de Janeiro, 19 giugno 1944), è un musicista, scrittore e cantante brasiliano.
    È uno dei più noti autori ed interpreti della musica popolare brasiliana, insieme a Vinicius de Moraes e Tom Jobim.
    Ha sposato l'attice Marieta Severo e vive in Brasile, anche se durante gli anni della dittatura militare dovette rifugiarsi in Europa.
    Chico Buarque proviene da un ambiente familiare intellettuale; suo padre, Sergio Buarque de Hollanda, è stato uno storico ed un sociologo noto ed apprezzato. Bambino studioso con un precoce talento per la musica e la scrittura, Chico fu appassionato dalla bossa nova e in particolare dai lavori di João Gilberto.
    Il suo debutto come cantautore è del 1964, cui seguono numerose apparizioni a festival musicali ed a programmi televisivi. Il suo album omonimo rappresenta quella che sarà la sua produzione successiva, con dei samba accattivanti caratterizzati da un originale giocare con le parole nei testi e da un fondo di nostalgia.
    Il suo crescente impegno politico contro la dittatura militare lo porta all'arresto nel 1968, cui segue un esilio auto-imposto in Italia nel 1969. Chico torna in Brasile nel 1970 e sfrutta la sua fama e la sua abilità di compositore per protestare contro la dittatura. Il suo brano Apesar de Você (Nonostante tu) sfugge in qualche modo alle maglie della censura e, con la sua appena velata polemica, diventa l'inno del movimento democratico. Il singolo fu ritirato dal mercato dopo aver venduto circa centomila copie.
    Appassionato alla scrittura fin da piccolo, ha composto poesie, sceneggiature cinematografiche e romanzi come Disturbo, Benjamin e Budapest.
    Chico in Italia
    Durante la sua permanenza in Italia, Chico Buarque De Hollanda ha inciso anche due album nella nostra lingua: uno nel 1969, intitolato semplicemente Chico Buarque De Hollanda (in Brasile fu poi ristampato con il titolo Na Italia), ed il secondo, Per un pugno di samba, nel 1970: i testi sono tradotti per lo più da Sergio Bardotti.

    Il secondo è forse più interessante per gli arrangiamenti, curati da Ennio Morricone (e a questa collaborazione allude il titolo dell'album), mentre tra i coristi vi sono i "Cantori Moderni" di Alessandroni e le due giovani sorelle Mimì e Loredana Berté.

    Oltre a questo album e ad alcuni 45 giri incisi da Chico, molte altre sue canzoni sono state tradotte ed interpretate da artisti italiani: di seguito è riportato l'elenco.
    Bibliografia
    (IT) Giancarlo Mei, Canto Latino. Origine, evoluzione e protagonisti della musica popolare del Brasile, Prefazione di Sergio Bardotti, Postfazione di Milton Nascimento, Nuovi Equilibri, 2004, ISBN 887226801X
    (IT) Gildo De Stefano, Il popolo del samba. La vicenda e i protagonisti della storia della musica popolare brasiliana, Prefazione di Chico Buarque de Hollanda, Introduzione di Gianni Minà, RAI-ERI, 2005, ISBN 8839713484
    Collegamenti esterni
    (PT) http://www.chicobuarque.com.br
    Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Chico_Buarque"
    Categorie: Biografie | Musicisti brasiliani | Scrittori brasiliani | Cantanti brasiliani | Nati nel 1944 | Nati il 19 giugno | Cantanti bossanovaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 19 Giugno


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre