César Vallejo (1892-1938)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: César Abraham Vallejo Mendoza
  • Scomparso nel: 1938
  • Data di nascita: 16 Marzo 1892
  • Professione: Poeta
  • Luogo di nascita: Santiago de Chuco
  • Nazione: Perù
  • César Vallejo in Rete:

  • Wikipedia: César Vallejo su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    César Vallejo davanti alla Porta di Brandeburgo, a Berlino
    César Abraham Vallejo Mendoza (Santiago de Chuco, 16 marzo 1892 – Parigi, 15 aprile 1938) è stato un poeta peruviano.

    Vita
    Il poeta César Vallejo
    César Abraham Vallejo Mendoza nacque a Santiago de Chuco, un villaggio andino del Perù. Fu il minore di undici figli e studiò all'Università Nazionale di Trujillo. Il poeta interruppe varie volte gli studi per lavorare in una piantagione di canna da zucchero, dove si rese conto di come venivano sfruttati i contadini; fu un'esperienza che influì sulla sua visione sia politica che estetica. Vallejo si laureò in lettere nel 1915.
    Più tardi si trasferì a Lima, dove lavorò come insegnante e si avvicinò ai membri della sinistra intellettuale. Dopo una serie di difficoltà riuscì a pubblicare il suo primo libro di poesie Los heraldos negros: sua madre morì nel 1920 e dopo essere tornato a Santiago de Chuco fu imprigionato per 105 giorni con l'accusa di essere un incendiario, prima di aver dimostrata la propria innocenza.
    Dopo aver pubblicato Trilce nel 1923 e perso il posto di insegnante a Lima, il poeta emigró in Europa, dove visse fino alla sua morte avvenuta a Parigi nel 1938. Fu sepolto nel Cimitero di Montparnasse.
    Durante la sua vita conobbe e divenne amico di alcuni noti pensatori peruviani suoi coetanei, come Antenor Orrego, Abraham Valdelomar e Víctor Raúl Haya de la Torre.
    Opere
    Los heraldos negros (1918)
    Trilce (1922)
    Poemas humanos (1939)
    España, aparta de mí este cáliz (1939)
    Teatro
    Mampar
    Les taupes (1929, in francese)
    Lock-Out (1930, in francese)
    Entre las dos orillas corre el río (anni Trenta)
    Colacho hermanos o Presidentes de América (1934)
    La piedra cansada (1937)
    Narrativa
    Escalas melografiadas (1923)
    Fabla Salvaje (1924)
    Hacia el reino de los Sciris (1928)
    El tungsteno (1931)
    Paco Yunque
    Traduzioni in italiano
    "Opera poetica completa" (Edizioni Gorée, 2008)
    Collegamenti esterni
    (ES) Biografía de César Vallejo
    (ES) Biografía y selección de poemas
    (ES) Asociación Cultural César Vallejo
    (ES) Poesías de César Vallejo
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/C%C3%A9sar_Vallejo"
    Categorie: Biografie | Poeti peruviani | Nati nel 1892 | Morti nel 1938 | Nati il 16 marzo | Morti il 15 aprile | Scrittori peruvianiCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 16 Marzo


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre