Catherine Deneuve (67)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Catherine Dorléac
  • Data di nascita: 22 Ottobre 1943
  • Professione: Attrice
  • Luogo di nascita: Parigi
  • Nazione: Francia
  • Catherine Deneuve in Rete:

  • Wikipedia: Catherine Deneuve su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Catherine Deneuve al Festival di Cannes nel 2000
    Catherine Deneuve - pseudonimo di Catherine Fabienne Dorléac - (Parigi, 22 ottobre 1943) è un'attrice francese.

    Biografia
    Figlia dell'attore Maurice Teynac (nato Dorléac) e di Renée Deneuve, ha debuttato nel cinema ancora adolescente nel 1956, nel film Le collegiali. Anche sua sorella maggiore, Françoise Dorléac, era un'attrice famosa, prima di perdere la vita in un incidente d'auto.
    Il successo le arrivò con il musical di Jacques Demy Les Parapluies de Cherbourg del 1964 e quindi con Repulsion di Roman Polanski (1965) ed il tardo-surrealista Bella di giorno di Luis Buñuel, nel 1967. Questa interpretazione è elencata nelle 100 miglior interpretazioni di tutti i tempi secondo il Premiere Magazine.
    Ha vinto il César come migliore attrice due volte: nel 1981 per la sua interpretazione in L'ultimo metrò di François Truffaut e nel 1992 con Indocina, parte che le valse nel medesimo anno anche una nomination all'Oscar.
    Tra le sue interpretazioni comiche è da citare quella accanto a Marcello Mastroianni in Niente di grave... suo marito è incinto.
    Tra le sue più recenti apparizioni si annovera quella in Dancer in the Dark di Lars von Trier, nel 2001.
    Ambasciatrice dell'UNESCO, è madre di due figli, Christian Vadim, nato nel 1963 dalla sua relazione con il regista Roger Vadim e Chiara Mastroianni, nata nel 1972 dalla sua relazione pluriennale con l'attore italiano Marcello Mastroianni. È stata sposata una sola volta, dal 1965 al 1972, con il fotografo britannico David Bailey.
    Catherine Deneuve nel 1998 è stata protagonista del video della canzone N'Oubliez Jamais di Joe Cocker.
    Inoltre è stata scelta come presidente della giuria della 63a Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia (2006).
    Nel 2008 era una delle possibili vincitrici del premio a miglior attrice al Festival di Cannes per Racconto di Natale, premio che successivamente andò a Sandra Corveloni. E' catalogata come una delle più grandi attrici francesi.
    Filmografia
    1956
    Les Collégiennes di André Hunebelle
    1959
    Les Petits Chats di Jacques R. Villa
    1960
    Les Portes claquent di Jacques Poitrenaud, Michel Fernaud
    L'Homme à femmes di Jacques-Gérard Cornu
    1961
    Les Parisiennes di Marc Allégret
    1962
    Et Satan conduit le bal di Grisha M. Dabat
    Il vizio e la virtù di Roger Vadim
    1963
    Vacances portugaises di Pierre Kast
    Le più belle truffe del mondo, episodio "L'uomo che vendette la torre Eiffel" di Claude Chabrol
    1964
    Les Parapluies de Cherbourg di Jacques Demy
    La Chasse à l'homme di Edouard Molinaro
    Un monsieur de compagnie di Philippe de Broca
    La costanza della ragione di Pasquale Festa Campanile
    1965
    Le Chant du monde di Marcel Camus
    Repulsione di Roman Polanski
    La Vie de château di Jean-Paul Rappeneau
    Das Liebeskarussel di Rolf Thiele
    1966
    Les Créatures di Agnès Varda
    1967
    Bella di giorno di Luis Buñuel
    Les Demoiselles de Rochefort di Jacques Demy
    Benjamin ou les Mémoires d'un puceau di Michel Deville
    Manon 70 di Jean Aurel
    1968
    La Chamade di Alain Cavalier
    Mayerling di Terence Young
    1969
    La mia droga si chiama Julie di François Truffaut
    Folies d'avril di Stuart Rosenberg
    1970
    Tristana di Luis Buñuel
    Peau d'âne di Jacques Demy
    1971
    Ça n'arrive qu'aux autres di Nadine Trintignant
    La cagna di Marco Ferreri
    1972
    Un flic di Jean-Pierre Melville
    1973
    Non toccare la donna bianca di Marco Ferreri
    Niente di grave... suo marito è incinto di Jacques Demy
    1974
    Fatti di gente per bene di Mauro Bolognini
    ZIG-ZIG di Laszlo Szabo
    La Femme aux bottes rouges di Jean-Luis Bunuel
    L'Agression di Gérard Pirès
    1975
    La Cité des dangers di Robert Aldrich
    Le Sauvage di Jean-Paul Rappeneau
    1976
    Si c'était à refaire di Claude Lelouch
    Anima persa di Dino Risi
    1977
    Il était une fois la Légion di Dick Richards
    Casotto di Sergio Citti
    1978
    L'Argent des autres di Christian de Chalonge
    Écoute voir... di Hugo Santiago
    Ils sont grands ces petits di Joël Santoni
    1979
    À nous deux di Claude Lelouch
    Courage fuyons di Yves Robert
    1980
    L'ultimo metrò di François Truffaut
    Je vous aime di Claude Berri
    1981
    Codice d'onore di Alain Corneau
    Hôtel des Amériques di André Téchiné
    1982
    Il bersaglio di Robin Davis
    1983
    L'Africain di Philippe de Broca
    Miriam si sveglia a mezzanotte di Tony Scott
    Le Bon plaisir di Francis Girod
    1984
    Fort Saganne di Alain Corneau
    Paroles et musique di Elie Chouraqui
    1985
    Speriamo che sia femmina di Mario Monicelli
    1986
    Le Lieu du crime di André Téchiné
    1987
    Agent trouble di Jean-Pierre Mocky
    Drôle d'endroit pour une rencontre di François Dupeyron
    1988
    Fréquence meurtre di Elisabeth Rappeneau
    1991
    La Reine blanche di Jean-Loup Hubert
    1992
    Indocina di Régis Wargnier
    1993
    Ma saison préférée di André Téchiné
    1995
    Les Cent et une nuits de Simon Cinéma di Agnès Varda
    I misteri del convento di Manoel de Oliveira
    1996
    Court toujours: L'inconnu di Ismaël Ferroukhi
    Genealogia di un crimine di Raoul Ruiz
    Les Voleurs di André Téchiné
    1998
    Place Vendôme di Nicole Garcia
    1999
    Pola X di Leos Carax
    Belle Maman di Gabriel Aghion
    Le Vent de la nuit di Philippe Garrel
    Est-ovest - Amore-libertà di Régis Wargnier
    Il tempo ritrovato di Raoul Ruiz
    2000
    Dancer in the Dark di Lars von Trier
    2001
    8 donne e un mistero di François Ozon
    D'Artagnan di Peter Hyams
    Pollicino di Olivier Dahan
    Ritorno a casa di Manoel de Oliveira
    2002
    Au plus près du paradis di Tonie Marshall
    2003
    Princesse Marie di Benoît Jacquot
    Un film parlato di Manoel de Oliveira
    2004
    Les Temps qui changent di André Téchiné
    Rois et reine di Arnaud Desplechin
    Palais Royal! di Valérie Lemercier
    2006
    Le concile de Pierre di Guillaume Nicloux
    Le Héros de la famille di Thierry Klifa
    2007
    Racconto di Natale di Arnaud Desplechin
    Après lui di Gaël Morel
    Persepolis di Marjane Satrapi
    Altri progetti
    Commons
    Wikiquote
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Catherine Deneuve
    Wikiquote contiene citazioni di o su Catherine Deneuve
    Collegamenti esterni
    Scheda su Catherine Deneuve dell'Internet Movie Database
    Portale Cinema
    Portale Biografie
    Portale Francia

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Catherine_Deneuve"
    Categorie: Biografie | Attori francesi | Nati nel 1943 | Nati il 22 ottobre | David di Donatello per la migliore attrice straniera | Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile | Premi César per la migliore attrice | Figli d'arteCategorie nascoste: Stub cinema | BioBot

    « Torna al 22 Ottobre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre