Catarina Pollini (44)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 16 Marzo 1966
  • Professione: Cestista
  • Luogo di nascita: Vicenza (VI)
  • Nazione: Italia
  • Catarina Pollini in Rete:

  • Wikipedia: Catarina Pollini su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Catarina Pollini (Vicenza, 16 marzo 1966) è una cestista e allenatrice di pallacanestro italiana.
    Attualmente vive e lavora in Spagna.
    Con la nazionale italiana di pallacanestro ha giocato 252 gare segnando 3903 punti, entrambi record assoluti "all time". Ha vinto 12 scudetti e 7 coppe dei Campioni (conquistate con 3 club diversi) oltre a una coppa Ronchetti e innumerevoli titoli minori. Capitana azzurra nelle ultime due Olimpiadi disputate dall'Italia (1992 e '96). Argento agli Europei '95. È l'unica italiana in possesso di un anello WNBA (Houston Comets '97), e la sola scelta in un draft della NBA femminile. Ha giocato anche nelle Texas Longhorns (Ncaa, 1987-88). Ha vinto per 4 volte (1983, 1984, 1986, 1987) il premio come miglior giocatrice d'Europa indetto dalla Gazzetta dello Sport.
    Soprannominata la Zarina per l'originalita' del nome e l'eleganza dei movimenti, è stata bandiera dei due club italiani più titolati, l'A.S.Vicenza negli anni Ottanta e la Pool Comense nei Novanta, oltre che della Nazionale, che abbandonò per scelta propria subito dopo l'Olimpiade di Atlanta.
    Nel 1998, scaduto il suo contratto con la S.G.Comense, fu costretta a una lunga battaglia giudiziaria contro il club lombardo e la Federazione Italiana Pallacanestro affinché fosse riconosciuto lo status di professionista nel basket femminile. Subi' una squalifica, poi revocata dopo un intervento del ministero del Lavoro. Torno' in campo con la maglia dello Schio, eliminando la Comense nei playoff e giocando la finale-scudetto 2000. Diede impulso all'introduzione dello svincolo nelle normative del basket femminile italiano. La vicenda giudiziaria si è chiusa, a suo favore, nel marzo 2008, con sentenza definitiva del consiglio di Stato sul caso Pollini-Comense-Fip.
    Dal 2000 Catarina è in Spagna, dove ha giocato con Ensino Lugo (due semifinali-scudetto) e Ros Casares Valencia (vincendo una Supercoppa spagnola). La stagione successiva allo stop di Cata (a 40 anni compiuti) il Lugo è sceso di categoria. Cata ne è stata per due stagioni vice-allenatrice e attualmente è team-manager, nella serie A-2 spagnola. Cata Pollini è anche presidente onorari del club Nuovo Basket 2000 di Pordenone. Ha una figlia, Alessandra, nata nel 1999.
    Palmarés
    Campionato italiano: 12


    A.S. Vicenza: 1982-83, 1983-84, 1984-85, 1985-86, 1986-87, 1987-88; Ahena Cesena: 1989-90; Ginnastica Comense: 1993-1994, 1994-95, 1995-96, 1996-97 , 1997-98

    EurOscar: 4
    1983, 1984, 1986, 1987
    Portale Pallacanestro
    Portale Sport
    Portale Biografie

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Catarina_Pollini"
    Categorie: Biografie | Cestisti italiani | Allenatori di pallacanestro italiani | Nati nel 1966 | Nati il 16 marzo | Cestiste della Pallacanestro SchioCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 16 Marzo


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre