Carlo Nesti (55)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 10 Maggio 1955
  • Professione: Giornalista Sportivo
  • Luogo di nascita: Torino (TO)
  • Nazione: Italia
  • Carlo Nesti in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Carlo Nesti
  • Wikipedia: Carlo Nesti su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Carlo Nesti (Torino, 10 maggio 1955) è un giornalista e scrittore italiano.
    Biografia
    Mentre frequenta l'Istituto Sociale di Torino, viaggia spesso in auto con il padre, commerciante di macchine da scrivere e con Giovanni Arpino, inviato speciale de La Stampa. Arpino entra subito in sintonia con il giovanissimo Nesti, avvicinandolo al mondo del giornalismo sportivo dopo il conseguimento della maturità classica.
    Iscrittosi alla facolta di giurisprudenza, abbandona gli studi universitari e si dedica, a tempo pieno, alla professione giornalistica. Il 22 novembre 1974 esce il primo articolo della sua carriera sul settimanale Calciofilm, mentre nel 1975, Italo Cucci gli affida l'incarico di corrispondente da Torino del Guerin Sportivo; nell'estate dello stesso anno giunge al Corriere d'Informazione.
    Dall'autunno 1976 al dicembre 1979 scrive sul quotidiano Tuttosport e diviene giornalista professionista nel 1978.
    Nel 1980, dopo essere stato assunto alla sede Rai di Torino, diviene una delle voci del programma radiofonico Tutto il calcio minuto per minuto. Viene, inoltre, chiamato da Aldo Biscardi al Il Processo del Lunedì, dove resterà fino al trasferimento del programma sui palinsesti di Telepiù.
    Viene successivamente chiamato ai Mondiali di calcio Spagna 1982; durante la storica finale, urla di gioia dietro Nando Martellini durante i tre gol rifilati ai tedeschi.
    Nel 1988 riceve a Roma il premio "Atleta d'oro Diadora", come miglior giornalista under 35, e quindi, per il 1989, il premio Coni-Ussi, come miglior giornalista televisivo dell'anno.
    Dal 1991 al 2002 commenta le partite della Nazionale italiana Under 21: è sua la voce dei successi europei degli azzurrini di Cesare Maldini nel 1992, 1994 e 1996.
    In particolare, durante la sfortunata finale dei Mondiali di calcio USA 1994 tra Italia e Brasile, Bruno Pizzul è chiamato dal Presidente della Camera dei Deputati Irene Pivetti in tribuna d'onore per ritirare un messaggio da leggere agli Italiani. Le forze dell'ordine bloccano Pizzul, non riconoscendolo come giornalista, il quale non riesce a raggiungere la tribuna stampa in tempo utile per iniziare la telecronaca diretta dell'incontro. Tocca a Nesti sostituire temporaneamente lo storico telecronista; comincia la telecronaca da solo, finché Pizzul non lo raggiunge per riprendere il microfono e proseguire. Nello stesso anno lascia il Processo del Lunedì per andare a 90° minuto.
    Dopo Euroderby con Filippo Grassia, è la volta di Nonsologol in Scusate l'anticipo, di Ritorno a domani in Dribbling, e del punto sul campionato il lunedì nel TG2 delle 13,00. Nell'ottobre del 1991 riceve a Salsomaggiore il premio Sport civiltà, e con lui viene gratificato dal riconoscimento anche Indro Montanelli.
    È calciatore, con la fascia di capitano, nelle partite della Nazionale Radiotelecronisti Rai, in particolare contro i Cantanti: il 3 giugno 1992 83 mila spettatori all' Olimpico di Roma.
    È scrittore, come autore, nel romanzo delle Edizioni Paoline Ho vinto la lotteria, che, in una Torino ricca di solidarietà, lo porta fuori dal settore abituale di competenza.
    È attore, nel ruolo di se stesso, nel film comico di Neri Parenti Tifosi.
    Nel 2002 è costretto, per motivi familiari, a rinunciare alle telecronache dei Mondiali nippocoreani. Con il cambio di Direzione di Rai Sport, essendo ancora in forze alla Testata regionale, non solo perde la successione a Bruno Pizzul, in pensione da settembre, come telecronista della nazionale maggiore, ma retrocede nella posizione prima numero 5, e poi numero 4 della gerarchia.
    Torna a commentare alcune partite delle nazionali non italiane, in occasione degli Europei 2004, dei Mondiali 2006 e degli Europei 2008, recuperando la posizione numero 3, alla pari con Stefano Bizzotto. Dalla stagione 2006/2007 si alterna con Gianni Cerqueti e Stefano Bizzotto nelle telecronache delle partite delle squadre italiane in UEFA Champions League, ritrasmesse sulle reti RAI dopo un'assenza di ben 12 anni.
    Nel 2002 inaugura il sito-giornale NESTI Channel (http://www.carlonesti.it), che si propone come il più letto d'Italia (statistiche Shinystat), con il blog di Franco Rossi, fra quelli realizzati da giornalisti: una media di 3700 visite al giorno, con picchi di 15000 in occasione delle Dirette scritte più attese. Il target è rappresentato soprattutto da tifosi della Juventus e del Torino, ma una sezione fissa è dedicata alla Spiritualità Cristiana, soprattutto in chiave psicologica. Nel 2005 sfiora la vittoria come paroliere di musica leggera: secondo, con Pier Agostino Casalegno, Tommaso Lubrano e Gigi Venegoni, nel concorso, organizzato dalla Sony, per il nuovo inno ufficiale della Juventus; nello 2005 pubblica "Calcio" (edizioni Libri di Sport), un libro nel quale racconta, in una sorta di diario scritto in chiave cronistica ed esistenziale, i suoi ricordi legati al mondo del calcio.
    Nel 2007 pubblica "Viaggio di ritorno" (edizioni San Paolo, tradotto anche in polacco), un romanzo, del tutto extra-sportivo, che trae lo spunto da "Ho vinto la lotteria", e che racconta la "conversione" dall'indifferenza alla solidarietà di un quarantenne. Quindi, dopo un'attesa di 17 anni, diventa giornalista di Rai Sport, con sede a Torino.
    Nel 2008 pubblica, sempre per le edizioni San Paolo, il libro "Il mio psicologo si chiama Gesù", la raccolta di 22 frasi del Vangelo che, se analizzate in chiave psicologica, ci aiutano a vivere più serenamente. Nel dicembre 2008 raggiunge la quarta edizione, in appena 5 mesi, con 8000 copie vendute.
    Collegamenti esterni
    Sito web
    Portale Biografie
    Portale Letteratura

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_Nesti"
    Categorie: Biografie | Giornalisti italiani del XX secolo | Giornalisti italiani del XXI secolo | Scrittori italiani del XX secolo | Scrittori italiani del XXI secolo | Nati nel 1955 | Nati il 10 maggio | Giornalismo sportivo | Radiocronisti sportivi | Telecronisti sportiviCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 10 Maggio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre