Carlo Dapporto (1911-1989)

Informazioni di base:

  • Scomparso nel: 1989
  • Data di nascita: 26 Giugno 1911
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Sanremo (IM)
  • Nazione: Italia
  • Carlo Dapporto in Rete:

  • Wikipedia: Carlo Dapporto su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Carlo Dapporto
    Carlo Dapporto (Sanremo, 26 giugno 1911 – Roma, 1 ottobre 1989) è stato un attore italiano di varietà.

    Carriera teatrale
    Dopo ed essersi inizialmente esibito come fantasista in un circo (1927) e interprete di canzoni e ballerino, Carlo Dapporto debuttò nel teatro di rivista nei primi anni trenta.
    Carlo viene scritturato con Carlo Campanini nella compagnia di avanspettacolo dove assieme reinterpretano le figure di Stanlio & Ollio. Siamo nel 1935.
    L'affermazione sulla scena pubblica avvenne nel primo dopoguerra grazie a sfavillanti spettacoli accanto alla soubrette Wanda Osiris. Dal 1947 formò una propria compagnia mettendo in scena numerose riviste e commedie musicali.
    I suoi personaggi stupiscono il pubblico con un infinito repertorio di doppi sensi, incentrati sul comune senso del pudore. I più famosi sono stati essenzialmente due: quello del "Maliardo", raffigurazione grottesca del viveur dannunziano impomatato e in frac con l'occhio sempre rivolto a Montecarlo, e quello della macchietta regional popolare: l'ingenuo "Agostino", che parla e storpia in piemontese, personaggio che oltre ad aver portato con successo in teatro rese protagonista di alcuni spot televisivi per Carosello.
    Durante la sua lunga carriera ha avuto modo di lavorato accanto ai più importanti partner dell'epoca tra cui ricordiamo Carlo Campanini, Amedeo Nazzari, Isa Barzizza, Silvana Pampanini, Cosetta Greco, Ave Ninchi, Nilla Pizzi, Sophia Loren, Walter Chiari, Mario Riva, Nino Taranto, Lauretta Masiero, Delia Scala, Tino Scotti, Ugo Tognazzi, Raimondo Vianello, Sandra Mondaini, Bice Valori, Renato Rascel, Piero Mazzarella, Franca Rame e Dario Fo.
    L' 8 agosto del 1945 nasce Massimo, il figlio che seguirà le orme paterne nel mondo dello spettacolo dedicandosi soprattutto al teatro e agli sceneggiati televisivi.
    Il cinema
    A parte il film di Eduardo De Filippo del 1958 Fortunella, Carlo Dapporto non compare come protagonista nelle molte produzioni cinematografiche. Per lo più Dapporto appare in ruoli di mero supporto in una trentina di film d'evasione, il più famoso dei quali è Polvere di stelle (1973) di e con Alberto Sordi. Negli ultimi anni ottiene grande successo interpretando il ruolo di uno scrittore fallito da anziano (suo figlio Massimo interpreta lo scrittore da giovane) nel drammatico La famiglia (1986), diretto da Ettore Scola, per cui si aggiudica un Nastro d'argento. Va anche ricordato che nel 1958 Dapporto doppiò Fernandel nel film La legge è legge.
    Riconoscimenti
    Nel 1987 venne premiato con il Nastro d'argento come migliore attore non protagonista per il suo ruolo ne La famiglia (1986) di Scola.
    Il piazzale antistante il Teatro del Mare a Sanremo è dedicato a Carlo Dapporto
    Esiste una scuola di teatro a lui dedicata e una prova di gran fondo ciclistica che richiama in Riviera oltre mille partecipanti nell'anniversario della scomparsa.
    Filmografia
    In cerca di felicità , regia di Giacomo Gentilomo (1943)
    Il processo alle zitelle , regia di Carlo Borghesio (1944)
    Scadenza trenta giorni , regia di Luigi Giacosi (1944)
    La signore è servita , regia di Nino Giannini (1945)
    Il vedovo allegro , regia di Mario Mattòli (1947)
    Undici uomini e un pallone , regia di Giorgio Simonelli (1948)
    I pompieri di Viggiù , regia di Mario Mattoli (1949)
    Botta e risposta , regia di Mario Soldati (1950)
    Il vedovo allegro , regia di Mario Mattoli (1950)
    La presidentessa , regia di Pietro Germi (1952)
    Canzoni di mezzo secolo , regia di Domenico Paolella (1952)
    Finalmente libero , regia di Mario Amendola (1953)
    Viva la rivista , regia di Enzo Trapani (1953)
    Ci troviamo in galleria , regia di Mauro Bolognini (1953)
    Donne proibite , regia di Giuseppe Amato (1953)
    Il paese dei campanelli , regia di Jean Boyer (1953)
    Accadde al Commissariato , di Giorgio Simonelli (1954)
    Ridere, ridere, ridere , regia di Edoardo Anton (1954)
    Viva il cinema , regia di Enzo Trapani (1954)
    Giove in doppio petto , regia di Daniele D'Anza (1954)
    Via Padova 46 , regia di Giorgio Bianchi (1954)
    Baracca e burattini , regia di Sergio Corbucci (1954)
    La moglie è uguale per tutti , regia di Giorgio Simonelli (1955)
    A sud niente di nuovo , regia di Giorgio Simonelli (1956)
    Primo applauso , regia di Pino Mercanti (1957)
    Fortunella , regia di Eduardo De Filippo (1958)
    Le magnifiche sette , regia di Marino Girolami (1961)
    Scandali al mare , regia di Marino Girolami (1961)
    I ragazzi dell'Hully Gully , regia di Marcello Giannini (1964)
    Tentazioni proibite regia di Osvaldo Civirani (1965)
    Follie d'estate , regia di Edoardo Anton (1966)
    Lisa dagli occhi blu , regia di Bruno Corbucci (1969)
    Nel giorno del Signore , regia di Bruno Corbucci (1970)
    Quelli belli... siamo noi , regia di Giorgio Mariuzzo (1970)
    Polvere di stelle , regia di Alberto Sordi (1973)
    Tango blu , regia di Alberto Bevilacqua (1987)
    La famiglia , regia di Ettore Scola (1987)
    Programmi radiofonici
    Carlo maestro di chic, presenta Carlo Dapporto regia Berto Manti i mercoledì 1961, secondo programma RAI, ore 10.
    Bibliografia
    Carlo Dapporto, Il maliardo : mito, personaggio, vita (a cura di Marcello Marchesi e Gustavo Palazio), Milano, Rusconi, 1977
    Collegamenti esterni
    Scheda su Carlo Dapporto dell'Internet Movie Database
    Portale Cinema
    Portale Teatro

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_Dapporto"
    Categorie: Biografie | Attori italiani | Nati nel 1911 | Morti nel 1989 | Nati il 26 giugno | Morti il 1 ottobre | Attori teatrali italiani | MassoniCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 26 Giugno


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre