Bruno Ganz (69)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 22 Marzo 1941
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Zurigo
  • Nazione: Svizzera
  • Bruno Ganz in Rete:

  • Wikipedia: Bruno Ganz su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Bruno Ganz (Zurigo, 22 marzo 1941) è un attore svizzero.
    Biografia
    Nato da padre svizzero e madre italiana, debuttò al cinema nel 1960 nel film Der Herr mit der schwarzen Melone, grazie al quale fu notato dall'attore Gustav Knuth che ne apprezzò subito il talento.
    Il successo arrivò nel 1987, con il film Il cielo sopra Berlino di Wim Wenders.
    La sua partecipazione a Pane e tulipani gli è valsa il David di Donatello 2000 come miglior attore protagonista.
    Ganz è uno dei più apprezzati attori di lingua tedesca: si è segnalato anche come interprete teatrale, in particolare nel Prometeo incatenato di Eschilo (1987) e in alcune opere di Bertolt Brecht. Il suo ruolo teatrale più famoso è quello del Faust nel dramma omonimo di Goethe nella messinscena diretta da Peter Stein nel 2001 ad Hannover durante l'EXPO.
    Nel 2004 ha interpretato il ruolo di Adolf Hitler nel film La caduta, diretto da Oliver Hirschbiegel.
    Oggi l'attore vive tra Zurigo, Berlino e Venezia.
    Filmografia
    La marchesa von O..., regia di Eric Rohmer (1976)
    L'amico americano, regia di Wim Wenders (1977)
    I ragazzi venuti dal Brasile, regia di Franklin Schaffner (1978)
    Il coltello in testa, regia di Reinhard Hauff (1979)
    Nosferatu, principe della notte, regia di Werner Herzog (1979)
    Nella città bianca, regia di Alain Tanner (1983)
    Il cielo sopra Berlino, regia di Wim Wenders (1987)
    Un amore di donna, regia di Nelo Risi (1988)
    La domenica specialmente, regia di Giuseppe Bertolucci (1991)
    Ultimi giorni da noi, regia di Gillian Armstrong (1992)
    Così lontano, così vicino, regia di Wim Wenders (1993)
    A Praga, regia di Ian Sellar (1994)
    L'eternità e un giorno, regia di Theo Angelopoulos (1998)
    Pane e tulipani, regia di Silvio Soldini (2000)
    La forza del passato, regia di Piergiorgio Gay (2002)
    Luther, regia di Eric Till (2003)
    La caduta - Gli ultimi giorni di Hitler, regia di Oliver Hirschbiegel (2004)
    The Manchurian Candidate, regia di Jonathan Demme (2004)
    Vitus, regia di Fredi M. Murer (2006)
    Un'altra giovinezza, regia di Francis Ford Coppola (2007)
    La banda Baader Meinhof, regia di Uli Edel (2008)
    The Reader, regia di Stephen Daldry (2008)
    Collegamenti esterni
    Scheda su Bruno Ganz dell'Internet Movie Database
    Portale Biografie
    Portale Cinema

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Bruno_Ganz"
    Categorie: Biografie | Attori svizzeri | Nati nel 1941 | Nati il 22 marzo | David di Donatello per il miglior attore protagonistaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 22 Marzo


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre