Bruno Bozzetto (72)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 3 Marzo 1938
  • Professione: Disegnatore
  • Luogo di nascita: Milano (MI)
  • Nazione: Italia
  • Bruno Bozzetto in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Bruno Bozzetto
  • Wikipedia: Bruno Bozzetto su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)


    Bruno Bozzetto (Milano, 3 marzo 1938) è un animatore, autore di fumetti, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano.
    Autore di tre lungometraggi animati e numerosi cortometraggi, molti dei quali vedono come protagonista il suo signor Rossi, simbolo del cittadino italiano medio alle prese con il malcostume della società italiana.
    Biografia
    Nasce a Milano e inizia a dedicarsi al cinema sin da adolescente.
    Il suo primo film è Tapum! La storia delle armi del 1958. È del 1960 Un Oscar per il signor Rossi, primo film avente per protagonista questo piccolo e collerico personaggio. Nel 1965 esce West and Soda, parodia del genere western e terzo lungometraggio animato italiano. Vip - Mio fratello superuomo, remake in chiave comica del genere supereroistico, molto in voga all'epoca, risale al 1968.
    Dopo questo secondo lungometraggio seguono tanti filmati pubblicitari per Carosello e cortometraggi comici e satirici. Tra i suoi lavori, il più noto è forse il terzo lungometraggio, Allegro non troppo (1976), ispirato a Fantasia di Walt Disney, dal quale si distingue per un approccio più umoristico e più mirato, nonché per i minori costi di realizzazione. Qui la musica classica, più che generare immagine, fa da prestigiosa colonna sonora ad un montaggio di rapide sequenze. Gli inframmezzi tra un'esecuzione e l'altra sono girati dal vero, con Maurizio Nichetti come protagonista.
    Molti suoi cortometraggi sono stati inseriti nelle trasmissioni televisive di divulgazione scientifica curate da Piero Angela per la RAI.

    Ha realizzato alcune sigle TV (ad esempio per Settevoci del 1966) e alcune campagne di sensibilizzazione sociale a partire dagli anni ottanta (ad esempio WWF, Sai guardare la TV?, Campagna contro il fumo, IMQ). Tra i lavori più recenti c'è La famiglia Spaghetti del 2003.
    Attualmente Bozzetto è impegnato nella realizzazione di animazioni al computer con l'uso di Flash. In un breve cortometraggio animato che sfrutta questa tecnica, diffuso su internet e intitolato L'Italia e l'Europa, ha saputo ancora una volta in modo semplice ed efficace illustrare con sarcasmo alcuni tratti della società italiana odierna.
    Riconoscimenti
    Nomination all’Oscar del 1991 per “Cavallette” nella sezione cortometraggi animati, vinto da Nick Park con “Creature Comforts”.
    Bozzetto è stato insignito del premio alla carriera al festival di animazione di Zagabria nel 1998.
    Nel 2007, l'Università degli studi di Bergamo gli conferisce la Laurea Honoris Causa in "Teoria, Tecniche e Gestione delle Arti e dello Spettacolo".
    Lungometraggi animati
    West and Soda (1965)
    Vip - Mio fratello superuomo (1968)
    Allegro non troppo (1976)
    Cortometraggi animati
    Tapum! La storia delle armi (1958)
    La gazza ladra (1964)
    Una vita in scatola
    Ego
    Sigmund
    Danzando
    Cavallette
    Baeus
    Mister Tao
    To bit and not to bit
    looo
    Stripy (1973 - serie di cortometraggi per la TV svizzera)
    Lilliput put (1980 - serie di cortometraggi per la TV svizzera)
    Mr. Hiccup (1982 - serie di cortometraggi per la TV svizzera)
    Cortometraggi del Signor Rossi
    Un oscar per il Signor Rossi (1960)
    Il Signor Rossi va a sciare (1963)
    Il Signor Rossi al mare (1964)
    Il Signor Rossi compra l'automobile (1966)
    Il Signor Rossi al camping (1970)
    Il Signor Rossi al safari fotografico (1971)
    Il Signor Rossi a Venezia (1974)
    Il Signor Rossi cerca la felicità (1975 - serie di cortometraggi per la RAI)
    Rossi, Rossi se tu fossi (1976 - serie di cortometraggi per la RAI)
    Le vacanze del Signor Rossi (1978 - serie di cortometraggi per la RAI)
    Cortometraggi in flash
    Dal 1999 Bruno Bozzetto si è convertito alla tecnologia Flash, da egli ritenuta una grande risorsa che permette di creare buone animazioni con pochissimi mezzi. Molti suoi corti (essendo per la maggiorparte senza dialoghi) hanno avuto un discreto successo anche all'estero e hanno vinto alcuni premi.
    Europa&Italia (Europe & Italy) (1999)
    Tony & Maria (4 episodi: "Monsters", "Horror", "Far West", "War") (1999)
    To bit or not to bit (2000)
    west and soda (2001)
    I Cosi" (2000)
    Yes&No (2001)
    La storia del mondo per chi ha fretta (2001)
    La bicicletta in Europa e in Italia (2002)
    Adam (2002)
    Olympics (2003)
    Femminile&Maschile (2004)
    Lungometraggi (non di animazione)
    Verso la fine degli anni ottanta Bozzetto si è cimentato anche nella realizzazione di un film classico (quindi con attori in carne e ossa), sebbene non abbia riscosso il successo sperato.
    Sotto il ristorante cinese (1987)
    Cortometraggi (non di animazione)
    Oppio per oppio, (1972)
    La cabina, (1973)
    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Bruno Bozzetto
    Collegamenti esterni
    Sito ufficiale
    Scheda su Bruno Bozzetto dell'Internet Movie Database
    Rivelazioni.com ospita ufficialmente tutti i flash-movies di Bruno Bozzetto
    Portale Animazione
    Portale Cinema
    Portale Fumetti

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Bruno_Bozzetto"
    Categorie: Biografie | Animatori italiani | Autori di fumetti italiani | Registi italiani | Nati nel 1938 | Nati il 3 marzo | Produttori cinematografici italiani | Sceneggiatori italianiCategorie nascoste: BioBot | Stub sezione da classificare

    « Torna al 3 Marzo


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre