Biagio Agnes (82)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 25 Luglio 1928
  • Professione: Giornalista
  • Luogo di nascita: Serino (AV)
  • Nazione: Italia
  • Biagio Agnes in Rete:

  • Wikipedia: Biagio Agnes su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Biagio Agnes
    Biagio Agnes (Serino, 25 luglio 1928) è un giornalista e dirigente d'azienda italiano, già direttore generale RAI, fratello di Mario (già Presidente nazionale dell'Azione Cattolica e Direttore de L'Osservatore Romano).
    Figlio di un capotreno delle Ferrovie dello Stato, nel 1957 lavora a Roma nel settimanale "Rotosei".
    Esordisce come giornalista nel Corriere dell'Irpinia e entra in RAI nel 1958.
    Nel 1960 crea il Telegiornale delle 13.30 con i giornalisti in video.
    Nel 1977 è direttore per l'informazione radiofonica e televisiva regionale e nel 1979 gli viene affidata la direzione della Terza rete di cui ha curato la sperimentazione e i programmi iniziali. Lo stesso anno è l'ideatore del celebre magazine medico televisivo Check-Up, trasmesso su Rai Uno.
    Nel 1982 viene nominato direttore generale RAI. Fa sorgere a Roma Saxa Rubra, allora il centro televisivo più moderno d'Europa.
    Nel 1990 è presidente della holding delle telecomunicazioni STET.
    Nel 1997 è presidente di Telemontecarlo.
    Nel 1987 viene nominato Cavaliere del Lavoro, nel 1992 riceve la laurea h.c. in Comunicazione e Telecomunicazioni dell'Università di Buenos Aires, nel 2004 l'Università di Parma gli conferisce la laurea h.c. in Medicina e Chirurgia.
    Nel 1993, durante il Beppe Grillo Show su Raiuno, il comico Beppe Grillo attaccò Agnes, allora presidente della STET, per avere avallato l'iniziativa della pubblicizzazione massiccia di numeri a pagamento 144 destinati ad un pubblico di giovanissimi (esempio: il numero 144 dedicato al telefilm Beverly Hills). Da questa iniziativa la STET ricavò consistenti guadagni.
    Il 4 luglio 2005 viene nominato Cavaliere di Gran Croce.
    Nel 2006 è stato nominato direttore della Scuola di Giornalismo dell'Università di Salerno, corso biennale post laurea riconosciuto dall'Ordine dei Giornalisti.
    Secondo Roberto D'Agostino (Dagospia) già nel 1988, a Pechino, Romano Prodi all'inaugurazione della Sede dell'IRI avrebbe pronunciato la frase: alla RAI bisognerebbe cacciarli tutti, dall'usciere a Biagio Agnes.
    Insieme ad Antonio Mazza ha pubblicato il libro TV. Moglie, amante, compagna (Ediz. RAI-ERI 2004).
    Onorificenze
    Cavaliere di Gran Croce Ordine al Merito della Repubblica Italiana
    — 4 luglio 2005. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.
    Cavaliere del Lavoro
    «Ha iniziato ventenne l'attività giornalistica collaborando prima in pubblicazioni locali dell'Irpinia e successivamente in giornali a livello regionale e nazionale. Nel 1958 è passato alla RAI dove ha percorso tutta la carriera: redattore alla sede di Cagliari, capo servizio al Giornale Radio, condirettore del Telegiornale, fondatore e direttore del TG3, Vice Direttore Generale per la radiofonia e infine dal 1982 Direttore Generale. Sotto la sua direzione la RAI ha affrontato i profondi cambiamenti intervenuti nel settore radiotelevisivo: sono stati avviati nuovi servizi, come Televideo, e sperimentato nuove tecnologie quali le trasmissioni via satellite e l'alta definizione. Ad un sensibile aumento delle ore di trasmissione ha corrisposto un forte recupero di produttività che ha consentito di mantenere invariato l'organico.»
    — 1987.
    Note


      ^ Cfr. Chi è, Roma, L'Espresso, vol. I, 1986, p. 9.
      ^ Idem.
      ^ Cavaliere di Gran Croce Ordine al Merito della Repubblica Italiana Dott. Biagio Agnes
      ^ Cavaliere del Lavoro Biagio Agnes

    Scuola di Giornalismo di Salerno
    Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Biagio_Agnes"
    Categorie: Biografie | Giornalisti italiani del XX secolo | Giornalisti italiani del XXI secolo | Dirigenti d'azienda italiani | Nati nel 1928 | Nati il 25 luglio | Direttori di telegiornale | Cavalieri di Gran Croce OMRI | Ordine al merito del Lavoro | Personalità legate ad Avellino | Vincitori del Premio Saint VincentCategorie nascoste: BioBot | Voci con citazioni mancanti

    « Torna al 25 Luglio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre