Angelo Sodano (83)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 23 Novembre 1927
  • Professione: Sacerdote
  • Luogo di nascita: Isola d'Asti (AT)
  • Nazione: Italia
  • Angelo Sodano in Rete:

  • Wikipedia: Angelo Sodano su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Angelo Sodano (Isola d'Asti, 23 novembre 1927) è un vescovo cattolico e cardinale italiano, fu Cardinale Segretario di Stato Vaticano attualmente è Decano del Collegio Cardinalizio.

    Biografia
    Deve la vocazione al sacerdozio al clima di fede in cui crebbe. Entrato nel seminario di Asti, proseguì gli studi a Roma, prima all'Università Gregoriana, per gli studi teologici, poi all'Università Lateranense per gli studi giuridici. Venne ordinato sacerdote il 23 settembre del 1950. Poi cominciò una lunga carriera nella diplomazia vaticana.
    Carriera diplomatica
    L'Ecuador fu la prima nazione in cui venne inviato, nel 1961, come addetto nella Nunziatura Apostolica. In seguito venne l'esperienza in Uruguay. Qui Sodano fu anche docente della neonata Università Cattolica. Nel 1968 venne richiamato a Roma da Agostino Casaroli per affiancarlo alla Segreteria di Stato, nel "Consiglio per gli Affari Pubblici" (oggi Sezione dei Rapporti con gli Stati). Si dedicò ad un nuovo campo di attività: i rapporti della Santa Sede con l'Europa, allora ancora divisa in due blocchi, occidentale e orientale.

    Sodano aiutò Casaroli nei contatti con i vari governi del blocco orientale. Collaborando con monsignor Giovanni Cheli, trattò con l'Ungheria per la liberazione del cardinale Josef Mindszenty. Più difficili furono i contatti con l'Unione Sovietica, anche per l'ostilità della Chiesa ortodossa russa, e con il governo rumeno, a causa dell'atteggiamento profondamente antireligioso del regime di Ceauşescu.
    All'inizio del 1978 Sodano venne inviato come nunzio apostolico in Cile, Paese governato dalla dittatura del generale Augusto Pinochet. Inizialmente a Sodano fu affidata la missione di comporre la crisi internazionale scoppiata tra Cile ed Argentina per la sovranità sulla zona del Canale del Beagle, nella Terra del Fuoco. Il dialogo tra le parti portò nel 1984 a un Trattato di pace e amicizia tra i due Stati.

    Più difficile fu gestire la situazione interna al Cile, Paese sottoposto a un governo militare. Sodano, con la collaborazione dell'episcopato locale, riuscì ad organizzare una visita del Papa in Cile. Giovanni Paolo II arrivò all'inizio del 1987 e, durante la sua visita, gridò in ben otto città El amor es más fuerte!.
    Il 1° marzo del 1989, con l'entrata in vigore della costituzione Apostolica Pastor Bonus, Sodano assunse il titolo di Segretario per i Rapporti con gli Stati. Durante il pontificato di Giovanni Paolo II accompagnò il Papa in 54 viaggi fuori dall'Italia. Si interessò in particolare alla Pontificia Commissione per la Russia, di cui fu Presidente nel bienno 1990-1991. Durante il suo mandato concluse più di 30 accordi con Stati esteri e vide raggiungere a 174 i Paesi che mantengono relazioni diplomatiche con la Santa Sede.
    Elevato alla dignità cardinalizia nel concistoro del 28 giugno 1991, dal 29 giugno 1991 è stato nominato dal Giovanni Paolo II Segretario di Stato ed il 30 novembre 2002 è stato eletto Vice-Decano del Collegio Cardinalizio.
    Ha ricevuto nel 2004 il Premio Internazionale Vittorino Colombo, assegnatogli dalla Fondazione Vittorino Colombo.
    Decaduto nella carica il 2 aprile 2005, per la scomparsa di papa Giovanni Paolo II, è stato riconfermato come Segretario di Stato dal successore Benedetto XVI, il 21 aprile ed eletto Decano dai Cardinali del Collegio Cardinalizio, in sostituzione dello stesso Josef Ratzinger, il 29 aprile 2005. In qualità di sotto-decano, toccò proprio a Sodano il compito di chiedere al neoeletto Papa con quale nome volesse essere chiamato.
    Il 22 giugno 2006 il papa Benedetto XVI accettò la sua rinuncia per raggiunti limiti di età; Sodano lasciò l'incarico di Segretario di Stato il 15 settembre 2006. Gli successe il Cardinale Tarcisio Bertone.
    Venerdì 23 novembre 2007 Sodano è uscito dal numero dei cardinali elettori che voteranno per il successore di Papa Benedetto XVI, anche se mantiene la carica di Decano del Collegio Cardinalizio.
    Onorificenze
    Cavaliere dell'Ordine Supremo della Santissima Annunziata
    Voci correlate
    Decano del Collegio Cardinalizio
    Cardinal Segretario di Stato
    Curia romana
    Collegamenti esterni
    Biografia ufficiale
    Portale Biografie
    Portale Cattolicesimo

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Angelo_Sodano"
    Categorie: Biografie | Vescovi cattolici italiani del XX secolo | Vescovi cattolici italiani del XXI secolo | Cardinali italiani del XX secolo | Cardinali italiani del XXI secolo | Nati nel 1927 | Nati il 23 novembre | Cardinali nominati da Giovanni Paolo II | Cardinali non elettori | Cardinali Segretari di Stato | Storia dei rapporti fra Stato italiano e Chiesa cattolicaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 23 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre