Angelina Jolie (35)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Angelina Jolie Voight
  • Data di nascita: 4 Giugno 1975
  • Professione: Attrice
  • Luogo di nascita: Los Angeles
  • Nazione: Stati Uniti
  • Angelina Jolie in Rete:

  • Wikipedia: Angelina Jolie su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Angelina Jolie alla prima del film Alexander a Colonia.



    Oscar alla miglior attrice non protagonista 2000
    Angelina Jolie, nata Angelina Jolie Voight (Los Angeles, 4 giugno 1975), è un'attrice e produttrice cinematografica statunitense e ambasciatrice dell'UNHCR, vincitrice di tre Golden Globe, due Screen Actors Guild Awards e un Oscar.
    Debutta sul grande schermo a sette anni, al fianco del padre nel film del 1982 Cercando di uscire, un decennio più tardi inizia a farsi conoscere grazie a film come Hackers (1995) e Gia (1998). Nel 2000 vince l'Oscar come migliore attrice non protagonista per la sua interpretazione in Ragazze interrotte (1999). Raggiunge la fama internazionale interpretando la sexy eroina dei videogiochi, Lara Croft, nei film Lara Croft: Tomb Raider (2001) e Tomb Raider: La culla della vita (2003). I suoi più grandi successi commerciali sono il film Mr. & Mrs. Smith (2005) e il film d'animazione Kung Fu Panda (2008).
    Con due divorzi alle spalle, attualmente è la compagna dell'attore Brad Pitt. La loro relazione ha attirato l'attenzione dei media in tutto il mondo. La coppia ha sei figli, tre adottati e tre naturali. Angelina Jolie è stata più volte menzionata come la donna più sexy del mondo. È stata inserita nella lista delle 100 persone più influenti del mondo, redatta dalla rivista TIME; inoltre è stata descritta come l'attrice più potente nell'edizione 2009 del Guinness dei primati.

    Biografia
    Nata a Los Angeles, in California, figlia dell'attore Jon Voight, premio Oscar per Tornando a casa, e dell'attrice Marcheline Bertrand, sorella di James Haven e figlioccia di Jacqueline Bisset e Maximilian Schell. Ha origini slovacche e tedesche da parte di padre e franco-canadesi e irochesi da parte di madre. La madre scelse come suo secondo nome Jolie, che in francese significa carina. Dopo la separazione dei genitori, nel 1976, Angelina Jolie e il fratello crescono con la madre a Palides, nello stato di New York, che abbandona ogni aspirazione artistica per prendersi cura dei figli. Influenzata dalla recitazione della madre, dopo aver visto i suoi film, anch'essa aspira a diventare attrice, debuttando a soli sette anni, al fianco del padre, nel film Cercando di uscire di Hal Ashby.
    A soli undici anni entra all'istituto teatrale di Lee Strasberg, che frequenta per due anni, apparendo in diverse produzioni teatrali. Successivamente frequenta la Beverly Hills High School, dove vive una sorta di disagio nei confronti dei bambini di famiglie più facoltose, vivendo con la madre doveva sopravvivere con un reddito modesto, arrivando ad indossare abiti di seconda mano. Durante gli anni degli studi era oggetto delle prese in giro di alcuni studenti, per suo fisico esile e per il fatto portare gli occhiali e l'apparecchio per i denti. Questo suo disagio, portò la giovane Angelina all'autolesionismo, provocarsi delle ferite con coltelli che lei stessa colleziona. Durante quel periodo iniziò a diventare una dark, a quattordici anni sognava di diventare un necroforo, indossa solo abiti neri, si era tinta i capelli di viola ed aveva un fidanzato con il quale pratica il moshing. Due anni più tardi, terminata la relazione con il suo fidanzato, torna a recitare in teatro e consegue il diploma.
    Dopo la separazione dei genitori per molti anni non ebbe rapporti con il padre, ogni tentativo di riconciliazione fu vano. Vi fu significativo riavvicinamento quando padre e figlia recitarono assieme in Lara Croft: Tomb Raider del 2001, ma i rapporti si incrinarono nuovamente dopo che il padre rilasciò un'intervista al programma del NBC Access Hollywood, dichiarando che la figlia soffre di disturbi mentali fin da piccola. Nel luglio 2002 l'attrice ha presentato una richiesta per cambiare legalmente il suo nome in "Angelina Jolie", togliendo il cognome paterno Voight, il cambiamento di nome è stato ufficializzato il 12 settembre 2002. Anche il fratello maggiore James si fece togliere il cognome del padre facendosi accreditare come James Haven. Angelina Jolie è stata al centro di alcune controversie a proposito del suo profondo legame con il fratello, sul palco della notte degli Oscar del 2000, l'attrice ha dichiarato il suo profondo amore per il fratello, in seguito i due sono stati visti scambiarsi un bacio sulle labbra, alimentando il pettegolezzi su un loro possibile rapporto incestuoso, che l'attrice si è affrettata a negare. Angelina Jolie perse la madre, Marcheline, per un cancro alle ovaie il 27 gennaio 2007.
    Primi lavori
    Angelina Jolie.
    Poco più che quattordicenne inizia a lavorare nella moda come modella, firmando un contratto con la Finesse Model Management, il suo lavoro la porta a girare il mondo, lavorando tra gli Stati Uniti ed l'Europa, toccando città come Londra, New York e Los Angeles, in quel periodo appare in diversi videoclip musicali per artisti come Meat Loaf (Rock & Roll Dreams Come Through), Antonello Venditti (Alta marea), Lenny Kravitz (Stand by My Woman) e The Lemonheads (It's About Tim).
    Tornata negli Stati Uniti, ritorna a recitare in teatro dove interpreta il ruolo di una mistress tedesca, inoltre partecipa a cinque film studenteschi realizzati dal fratello, mentre frequentava la USC School of Cinematic Arts, la scuola di cinema della University of Southern California, ma la sua carriera cinematografica da professionista inizia nel 1993 quando partecipa al film a basso costo Cyborg 2, dove interpreta Casella "Cash" Reese, un robot dalle sembianze umane. Il primo ruolo da protagonista in un film hollywoodiano è in Hackers del 1995, il film riscuote poco successo al botteghino ma nel corso degli anni diventa un piccolo cult movie.
    Nel 1997 recita nel film televisivo George Wallace, film biografico sulla vita del governatore dell'Alabama George Wallace, interpretando il ruolo della seconda moglie Cornelia Wallace, ruolo che le fa vincere il suo primo Golden Globe. L'anno successivo, sempre in una produzione televisiva, vince il suo secondo Golden Globe per l'interpretazione della modella Gia Carangi in Gia, il controverso ruolo della modella lesbica, morta di AIDS a soli 26 anni, oltre al Golden Globe le fa vincere un Screen Actors Guild Awards. Sempre nel 1997 interpreta una spogliarellista che vaga per le strade di New York nel videoclip per il brano dei Rolling Stones Anybody Seen My Baby?.
    Dopo la lavorazione di Gia si trasferisce a New York e smette di recitare per un breve periodo, periodo in cui si iscrive alla New York University, studiando cinema e frequentando corsi di scrittura. Torna a recitare nel film gangster Hell's Kitchen - Le strade dell'inferno ma si mette in luce nel film Scherzi del cuore, dove recita al fianco di Sean Connery, Gena Rowlands e Ryan Phillippe, per la cui interpretazione si aggiudica un National Board of Review Awards 1998 per la miglior performance rivelazione femminile. Nel 1999 lavora per il regista Mike Newell nel film Falso tracciato, la pellicola ottiene una tiepida accoglienza e la stampa, tra cui il Washington Post, critica l'interpretazione della Jolie. Nello stesso anno recita al fianco di Denzel Washington ne Il collezionista di ossa, adattamento cinematografico di un romanzo di Jeffery Deaver, in cui la Jolie interpreta Amelia Donaghy, un'agente di polizia ossessionata dal suicidio del padre poliziotto, basato su Amelia Sachs, personaggio letterario creato da Deaver.
    Sempre nel 1999 ottiene un ruolo di supporto nel film Ragazze interrotte, dove impersona la sociopatica Lisa Rowe, per la sua interpretazione vince l'Oscar come migliore attrice non protagonista. Nell'estate del 2000 prende parte al suo primo blockbuster, Fuori in 60 secondi di Dominic Sena. Nonostante critiche negative il film diviene il suo primo successo a livello internazionale incassando oltre 200 milioni di dollari.
    Successo internazionale
    Angelina Jolie all'anteprima di Alexander nel 2004.
    Lara Croft: Tomb Raider è il suo primo e vero successo commerciale che la innalza allo status di superstar internazionale. Nel film veste i panni della sensuale eroina Lara Croft del videogioco Tomb Raider, per il ruolo l'attrice si è sottoposta a molte scene di combattimento dopo essersi esercita per mesi nelle arti marziali. Dopo il successo di Lara Croft: Tomb Raider, recita al fianco di Antonio Banderas in Original Sin, thriller basato sul romanzo Waltz in Darkness di Cornell Woolrich, e in Una vita quasi perfetta, questi ultimi due film non riscontrano molto successo al botteghino e la critica non apprezza le sue interpretazioni.
    Nel 2003 riprende i panni di Lara Croft in Tomb Raider: La culla della vita, ma il sequel di dimostra meno lucrativo del precedente. Nello stesso anno è protagonista di Amore senza confini, storia d'amore tra due operatori umanitari in Africa. Nonostante il film rispecchi i reali interessi dell'attrice, nel promuovere gli aiuti umanitari, il film è un ennesimo flop di pubblico e critica. Nel 2004 è al fianco di Ethan Hawke in Identità violate, dove interpreta un agente dell'F.B.I. esperta di profili criminali alla caccia di un serial killer.
    Nel 2004 presta la sua voce al pesce angelo Lola nel film d'animazione della DreamWorks Shark Tale e ottiene un ruolo minore nel film di fantascienza Sky Captain and the World of Tomorrow, realizzato interamente di fronte al bluescreen. Sempre nel 2004 interpreta il ruolo di Olimpiade nel controverso film di Oliver Stone Alexander, film biografico sulla vita di Alessandro Magno. Nel 2005 recita al fianco di Brad Pitt nella commedia d'azione di Doug Liman Mr. & Mrs. Smith, nel film la Jolie e Pitt interpretano John e Jane Smith, una coppia di coniugi annoiati che scoprono di essere entrambi killer a pagamento. Il film ha guadagnato 478 milioni di dollari in tutto il mondo, divenendo uno dei più grandi successi del 2005.
    Nel 2006 viene diretta da Robert De Niro in The Good Shepherd - L'ombra del potere, film sulla storia della CIA raccontata dal punto di vista di Edward Wilson, interpretato da Matt Damon, nel film la Jolie ricopre la parte della moglie trascurata di Wilson, Margaret Russell. Presentato fuori concorso al 60° Festival di Cannes, nel 2007 recita in A Mighty Heart - Un cuore grande di Michael Winterbottom basato sulle memorie di Mariane Pearl, vedova del giornalista del Wall Street Journal Daniel Pearl, rapito e ucciso a Karachi in Pakistan, dai fondamentalisti islamici, il 1° febbraio 2002.
    Interpreta il ruolo della madre di Grendel ne La leggenda di Beowulf di Robert Zemeckis, film interamente realizzato con la tecnica della motion capture. Nel 2008 recita in Wanted - Scegli il tuo destino del regista russo Timur Bekmambetov, basato sull'omonima graphic novel che la vede recita al fianco di James McAvoy e Morgan Freeman. Dopo aver doppiato il Maestro Tigre nel film d'animazione Kung Fu Panda, viene diretta da Clint Eastwood nel drammatico Changeling, presentato in anteprima al Festival di Cannes.
    L'impegno con le Nazioni Unite
    Angelina Jolie venne personalmente a conoscenza della grossa crisi umanitaria durante le riprese di Lara Croft: Tomb Raider avvenute in Cambogia, dove potè vedere con i propri occhi le condizioni di miseria e povertà del paese. Si rivolse all'UNHCR per maggiori informazioni su i focolai di crisi internazionale. Nei mesi successivi ha deciso di visitare personalmente diversi campi profughi sparsi per il mondo, per imparare di più sulla situazione e le condizioni in certe zone. Nel febbraio del 2001 intraprese una missione di 18 giorni tra Sierra Leone e Tanzania, nei mesi successivi tornò in Cambogia per due settimane ed in seguito incontrò i rifugiati afgani in Pakistan, donando loro 1 milione di dollari, in risposta all'emergenza internazionale lanciata dall'UNHCR. Alla fine del suo viaggio, l'attrice dichiarò:
    Colin Powell e Angelina Jolie a Washington D.C. nel giugno 2004.
    Impressionati dal suo interesse e dalla sua devozione per la causa, il 27 agosto 2001 a Ginevra, l'UNHCR la nominò Ambasciatrice di Buona Volontà. Durante i suoi primi tre anni come ambasciatrice la Jolie ha concentrato i suoi sforzi nelle missioni sul campo, visitando rifugiati e sfollati in tutto il mondo. Nel 2002 ha visitato campi profughi in Thailandia e in Ecuador, in seguito si è recata in alcuni impianti UNHCR in Kosovo e ha finanziato una visita a Kakuma, in un campo profughi in Kenya, soprattutto con i rifugiati dal Sudan. Ha anche incontrato i rifugiati angolani durante le riprese di Amore senza confini, tenutesi in Namibia.
    Nel 2003 ha intrapreso una missione di sei giorni in Tanzania, visitando campi che ospitavano rifugiati congolesi, successivamente si è recata per una settimana in Sri Lanka, nello stesso periodo ha intrapreso una missione di quattro giorni in Russia, viaggiando attraverso in Caucaso del nord. In concomitanza con l'uscita del film Amore senza confini, ha pubblicato Notes from My Traverls (Appunti dai miei viaggi), stralci del suo diario di viaggio, tenuto durante le sue missioni tra il 2000 e il 2001. Nel corso di un soggiorno privato in Giordania nel dicembre 2003, ha chiesto di visitare i profughi iracheni nella Giordania orientale, pochi mesi dopo è andata in Egitto per incontrare i rifugiati sudanesi.
    Nel 2004 per il suo primo viaggio per le Nazioni Unite negli Stati Uniti d'America è andata in Arizona, visitando alcuni detenuti richiedenti dell'asilo politico. Dopo che la situazione in Sudan andava peggiorando, la Jolie andò al confine del Ciad, incontrando i rifugiati fuggiti dalla guerra in atto nel Darfur. Sempre nel 2004, si è incontrata con i rifugiati afgani in Thailandia e ha soggiornato in Libano durante le vacanze di Natale, l'UNHCR ha visitato l'ufficio regionale a Beirut, come pure alcuni giovani rifugiati e pazienti affetti da tumore nella capitale libanese.
    Nel 2005 torna a far visita ai rifugiati afgani in Pakistan, in quell'occasione è stata ricevuta dal Presidente del Pakistan Pervez Musharraf e dal Primo Ministro Shaukat Aziz, successivamente tornò in Pakistan assieme al compagno Brad Pitt, per vedere con i propri occhi la situazione del paese dopo il terremoto del Kashmir, avvenuto l'8 ottobre 2005.
    Condoleezza Rice e Angelina Jolie alla giornata mondiale dei profughi nel giugno 2005.
    Nel 2006 la coppia Jolie-Pitt ha soggiornato ad Haiti, dove hanno visitato una scuola sostenata dalla fondazione creata dal musicista Wyclef Jean; inoltre hanno trascorso il Natale a San José, in Costa Rica, intrattenendosi con i rifugiati colombiani e distribuendo regali. Angelina Jolie e il compagno hanno donato 1 milione di dollari a tre organizzazioni di primo soccorso in Ciad e in Darfur.
    Successivamente l'attrice si è recata per la prima volta in Siria ed è tornata due volte in Iraq, dove si è incontrata con i profughi iracheni e con le truppe dell'esercito statunitense.
    La Jolie partecipa regolarmente alla giornata mondiale dei profughi, che si tiene a Washington D.C., ed è stata invitata a parlare al forum economico mondiale a Tavate nel 2005 e nel 2006. Nel 2005 ha preso parte ad un pranzo del National Press Club, dove ha annunciato la fondazione del National Center for Refugee and Immigrant Children, un'organizzazione che fornisce gratuitamente aiuto giuridico ai richiedenti di asilo, che l'attrice ha personalmente finanziato con una donazione di 500.000 dollari per i primi due anni. In aggiunta al suo coinvolgimento politico, l'attrice ha iniziato ad usare la sua popolarità per promuovere le cause umanitarie attraverso i mass media, ha girato uno speciale per MTV, The Diary Of Angelina Jolie & Dr. Jeffrey Sachs in Africa. Nel 2006 la Jolie ha annunciato la fondazione della Jolie/Pitt Foundation, finanziando organizzazioni come Global Action for Children e Medici Senza Frontiere, donando un milione di dollari ciascuno.
    Angelina Jolie ha ricevuto molti riconoscimenti per le sue opere umanitarie, nel 2003 si è guadagnata il premio Citizen of the World Award, mentre nel 2007 ha ricevuto il Freedom Award, dallo stesso anno è divenuta membro dell'organizzazione Council on Foreign Relations.
    Relazioni
    Angelina Jolie e Brad Pitt al Deauville American Film Festival nel 2007.
    Il 28 marzo 1996 sposa l'attore inglese Jonny Lee Miller, co-protagonista del film Hackers, alla cerimonia l'attrice era vestita con un abito di pelle nera e una camicia bianca sulla quale aveva scritto con il sangue il nome del marito. Il matrimonio non ha avuto lunga vita, la coppia si è separata l'anno seguente per poi divorziare ufficialmente il 3 febbraio 1999, rimanendo in buoni rapporti. Il 5 maggio del 2000 si sposa con l'attore premio Oscar Billy Bob Thornton, conosciuto sul set di Falso tracciato. La coppia ha dichiarato spesso pubblicamente il forte legame che li univa, sugellato da tatuaggi e un patto di sangue tra i due, conservando il sangue dell'altro in piccoli flaconcini appesi al collo, questa bizzarrie della coppia hanno attirato l'attenzione dei media, diventando una delle coppie più chiaccherate di Hollywood. La Jolie e Thornton divorziarono il 27 maggio 2003. L'attrice ha dichiarato in alcune interviste la propria bisessualità, confermando il legame con la co-protagonista di Foxfire, Jenny Shimizu.
    Nel 2005 fu coinvolta in un chiaccherato scandalo hollywoodiano, venendo accusata di essere la causa della fine del matrimonio tra Brad Pitt e Jennifer Aniston. Le accuse sostenevano che lei e Pitt avevano intrecciato una relazione sul set di Mr. & Mrs. Smith, l'attrice respinse ogni accusa, tuttavia ammise di essersi innamorata sul set. La coppia Jolie-Pitt per molto tempo non commentò mai pubblicamente la natura del loro rapporto, questo diede vita a continue speculazioni per tutto il 2005.
    Il continuo interesse dei media per la loro vita privata, li rende una delle coppie più invidiate e chiaccherate di Hollywood, per il quale la stampa coniò il termine "Brangelina". L'11 gennaio del 2006 in un'intervista a People, Angelina Jolie dichiarò di aspettare un figlio da Pitt, confermando per la prima volta il loro rapporto in pubblico.
    Figli
    Il 10 marzo 2002, Angelina Jolie adotta il suo primo figlio, Chivan Maddox Jolie-Pitt (originariamente Maddox Jolie Chivan Thornton). Il bambino è nato il 5 agosto 2001 a Rath Vibol in Cambogia, che inizialmente viveva in un orfanotrofio di Battambang. La Jolie decise per l'adozione dopo aver visitato due volte la Cambogia, durante le riprese di Lara Croft: Tomb Raider e durante un viaggio per l'UNHCR. Dopo il divorzio dal suo secondo marito, Billy Bob Thornton, l'attrice ha ricevuto l'affidamento di Maddox. Il 6 luglio 2005 ha adottato una bambina di sei mesi dell'Etiopia, Zahara Marley Jolie-Pitt (originariamente Zahara Marley Jolie), la bambina è nata l'8 gennaio 2005 e originariamente era stata chiamata dalla madre biologica Yemsrach. Zahara era ospitata al Wide Horizons for Children un orfanotrofio di Addis Abeba, la piccola al suo arrivo negli Stati Uniti è stata ricoverata in ospedale per disidratazione e la malnutrizione.
    Il 19 gennaio 2006, dopo aver presentato tutti i documenti necessarie, un giudice del California ha approvato la richiesta di Brad Pitt di adottare legalmente i due figli della Jolie. I loro cognomi sono stati formalmente cambiati in "Jolie-Pitt".
    Il 27 maggio 2006 Angelina Jolie da alla luce una bambina con taglio cesareo, la bambina nata a Swakopmund, Namibia è stata chiamata Shiloh Nouvel Jolie-Pitt. Il 15 marzo 2007 ha adottato Pax Thien Jolie-Pitt (originariamente Pax Thien Jolie), un bambino di tre anni e mezzo del Vietnam nato il 29 novembre 2003. Pax è stato adottato da un orfanotrofio di Ho Chi Minh.
    Dopo mesi di speculazioni, durante il Festival di Cannes 2008, Angelina Jolie ha annunciato di essere in attesa di due gemelli. L'attrice ha dato alla luce un bambino, Knox Léon Jolie-Pitt, e una bambina, Vivienne Marcheline Jolie-Pitt, con taglio cesareo al Lenval Hospital di Nizza, in Francia, il 12 luglio 2008.
    Tatuaggi
    Alcuni tatuaggi visibili.
    Angelina Jolie è nota anche per i numerosi tatuaggi sparsi per il corpo, attualmente ne ha 13. In molti film da lei interpretati, i suoi tatuaggi sono stati spesso nascosti con l'utilizzo di trucco pesante. Il primo tatuaggio noto, è un drago sulla spalla sinistra, a cui successivamente l'attrice aggiunse il nome del marito Billy Bob Thornton, ma dopo la fine del matrimonio lo fece cancellare. All'interno dell'avambraccio si è fatta tatuare una citazione di Tennessee Williams "A prayer for the wild at heart, kept in cages" (Una preghiera per gli spiriti liberi, tenuti nelle gabbie). Ha una lettera H sul polso sinistro, che sta ad indicare l'affetto nei confronti del fratello James Haven.
    Ha una evidente croce nera all'altezza dell'inguine, che quando porta i pantaloni a vita bassa sembra avere addosso un pugnale, vicino alla croce si fatta tatuare una scritta in latino ""Quod me nutruit, me destruit" (Ciò che mi nutre mi distrugge). Sulla scapola sinistra ha cinque righe verticali in lingua khmer, che somigliano al graffio di un felino. Sul dorso, all'altezza dei reni si è fatta tatuare una tigre asiatica, larga 20 centimetri e lunga 30 centimetri.
    Filmografia
    Attrice
    Cercando di uscire (Lookin' to Get Out) regia di Hal Ashby (1982)
    Cyborg 2 regia di Michael Schroeder (1993)
    Without Evidence regia di Gill Dennis (1995)
    Hackers regia di Iain Softley (1995)
    Desert Moon (Mojave Moon) regia di Kevin Dowling (1996)
    E' solo l'amore che conta (Love Is All There Is) regia di Joseph Bologna e Renée Taylor (1996)
    Foxfire regia di Annette Haywood-Carter (1996)
    True Women - Oltre i confini del west regia di Georgia Virginia Lawshe Woods (1997) - Film TV
    George Wallace regia di John Frankenheimer (1997) - Film TV
    Playing God regia di Andy Wilson (1997)
    Gia regia di Michael Cristofer (1998) - Film TV
    Hell's Kitchen - Le strade dell'inferno (Hell's Kitchen) regia di Tony Cinciripini (1998)
    Scherzi del cuore (Playing by Heart) regia di Willard Carroll (1998)
    Falso tracciato (Pushing Tin) regia di Mike Newell (1999)
    Il collezionista di ossa (The Bone Collector) regia di Phillip Noyce (1999)
    Ragazze interrotte (Girl, Interrupted) regia di James Mangold (1999)
    Fuori in 60 secondi (Gone in Sixty Seconds) regia di Dominic Sena (2000)
    Lara Croft: Tomb Raider (Lara Croft: Tomb Raider) regia di Simon West (2001)
    Original Sin regia di Michael Cristofer (2001)
    Una vita quasi perfetta (Life or Something Like It) regia di Stephen Herek (2002)
    Tomb Raider: La culla della vita (Lara Croft Tomb Raider: The Cradle of Life) regia di Jan de Bont (2003)
    Amore senza confini (Beyond Borders) regia di Martin Campbell (2003)
    Identità violate (Taking Lives) regia di D.J. Caruso (2004)
    Sky Captain and the World of Tomorrow regia di Kerry Conran (2004)
    The Fever regia di Carlo Gabriel Nero (2004)
    Alexander regia di Oliver Stone (2004)
    Mr. & Mrs. Smith regia di Doug Liman (2005)
    The Good Shepherd - L'ombra del potere (The Good Shepherd) regia di Robert De Niro (2006)
    A Mighty Heart - Un cuore grande (A Mighty Heart) regia di Michael Winterbottom (2007)
    La leggenda di Beowulf (Beowulf) regia di Robert Zemeckis (2007)
    Wanted - Scegli il tuo destino (Wanted) regia di Timur Bekmambetov (2008)
    Changeling regia di Clint Eastwood (2008)
    Doppiatrice
    Shark Tale di Bibo Bergeron e Vicky Jenson (2004)
    Kung Fu Panda di Mark Osborne e John Stevenson (2008)
    Doppiatrici italiane
    Silvia Tognoloni in: Tomb Raider, Tomb Raider: La culla della vita, Original Sin, Amore senza confini, L'ombra del potere - The Good Shepherd
    Eleonora De Angelis in: Il collezionista di ossa, Hell's Kitchen - Le strade dell'inferno, Ragazze interrotte
    Gabriella Borri in: Fuori in 60 secondi, Sky Captain and the World of Tomorrow
    Claudia Catani in: Mr. & Mrs. Smith , A Mighty Heart - Un cuore grande, Wanted - Scegli il tuo destino, Changeling
    Emanuela Rossi in: Alexander , La leggenda di Beowulf
    Giuppy Izzo in: Gia, Falso tracciato
    Roberta Pellini in: Identità violate
    Ilaria Latini in: Hackers
    Francesca Fiorentini in: Una vita quasi perfetta
    Ilaria Stagni in: Scherzi del cuore
    Cristiana Lionello in: Cyborg 2
    Paola Majano in: Playing God
    Laura Boccanera in True Women - Oltre i confini del West
    Nell'edizione italiana del film d'animazione Shark Tale è sostituita al doppiaggio dalla showgirl Luisa Corna.
    Nell'edizione italiana del film d'animazione Kung Fu Panda è sostituita al doppiaggio dalla doppiatrice Francesca Fiorentini
    Note

      ^ (EN) Angelina Jolie Movie Box Office Results. boxofficemojo.com. URL consultato il 3-11-2008.
      ^ (IT) Angelina, la più sexy del mondo. jugo.it. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ (IT) Angelina Jolie è la donna più sexy del mondo. film.it. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ (EN) The TIME 100. time.com. URL consultato il 4-11-2008.
      ^ (EN) Brangelina tops Hollywood power league-Guinness. reuters.com. URL consultato il 4-11-2008.
      ^ (IT) Angelina Jolie Biography. 123allcelebs.com. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ (IT) Biografia. mymovies.it. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ (EN) Angelina Jolie Biography. tiscali.co.uk. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ (IT) Foto da dimenticare. magazine.libero.it. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ (IT) Tutto su Angelina Jolie. jolieangelina.altervista.org. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ (IT) Tutto su Angelina Jolie. jolieangelina.altervista.org. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ Alessandro Farkas. (IT) Angelina e papà Jon Voight. archiviostorico.corriere.it. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ Josh Grossberg. (EN) Angelina Jolie's Name Interrupted. de.eonline.com. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ Stephen M. Silverman. (EN) Brother on Jolie. people.com. URL consultato il 3-11-2008.
      ^ (IT) Biografia. it.lesbianas.tv. URL consultato il 3-11-2008.
      ^ Alessandro Farkas. (IT) Angelina e papà Jon Voight. archiviostorico.corriere.it. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ Andrew Brandt. (EN) How Hollywood portrays hackers. cnn.com. URL consultato il 3-11-2008.
      ^ Desson Howe. (EN) Recensione di Falso tracciato. washingtonpost.com. URL consultato il 4-11-2008.
      ^ (EN) Angelina Jolie Movie Box Office Results. boxofficemojo.com. URL consultato il 3-11-2008.
      ^ Daniele Sesti. (IT) Recensione di Una vita quasi perfetta. filmup.leonardo.it. URL consultato il 4-11-2008.
      ^ (IT) Recensione di Original Sin. it.movies.yahoo.com. URL consultato il 4-11-2008.
      ^ (EN) Angelina Jolie Movie Box Office Results. boxofficemojo.com. URL consultato il 3-11-2008.
      ^ (IT) Recensione di Amore senza confini. cinemavvenire.it. URL consultato il 4-11-2008.
      ^ (EN) Angelina Jolie Movie Box Office Results. boxofficemojo.com. URL consultato il 3-11-2008.
      ^ (IT) Angelina Jolie in Afghanistan come ambasciatrice delle Nazioni Unite. italiachiamaitalia.net. URL consultato il 3-11-2008.
      ^ (IT) Angelina Jolie ambasciatrice Onu per i rifugiati. ricerca.repubblica.it. URL consultato il 3-11-2008.
      ^ Jack Redden. (IT) I diari dei rifugiati. elros.altervista.org. URL consultato il 4-11-2008.
      ^ (EN) Jolie-Pitt Foundation donates US$1 million. alertnet.org. URL consultato il 4-11-2008.
      ^ (EN) About Founders. educationpartnership.org. URL consultato il 4-11-2008.
      ^ (EN) Angelina Jolie launches centre for unaccompanied children. unhcr.org. URL consultato il 4-11-2008.
      ^ Mary Green. (EN) Brad & Angelina Start Charitable Group. people.com. URL consultato il 4-11-2008.
      ^ Mary Green. (EN) Angelina Jolie Joins Council on Foreign Relations. people.com. URL consultato il 4-11-2008.
      ^ (IT) Biografia. angelina-jolie.it. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ (IT) Biografia. mymovies.it. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ (IT) Angelina Jolie la più sexy del mondo. publiweb.com. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ (IT) Jolie, le rivelazioni dell'ex compagna. repubblica.it. URL consultato il 02-11-2008.
      ^ Angelina Jolie: ho sedotto Brad Pitt quando era sposato con Jennifer Aniston. fds.affinica.com. URL consultato il 5-11-2008.
      ^ (EN) Angelina Jolie's Name Interrupted. de.eonline.com. URL consultato il 5-11-2008.
      ^ (EN) Angelina Jolie's adopted baby 'result of rape'. telegraph.co.uk. URL consultato il 5-11-2008.
      ^ (IT) Angelina Jolie ha avuto paura per Zahara. alfemminile.com. URL consultato il 5-11-2008.
      ^ (EN) Judge says Jolie’s children can take Pitt’s name. msnbc.msn.com. URL consultato il 5-11-2008.
      ^ (IT) Le prime immagini della famiglia Jolie-Pitt dopo il parto. notiziegossip.com. URL consultato il 5-11-2008.

    Bibliografia
    Edgar McFay, Angelina Jolie: Angel in Disguise, Icon Press, 2005. ISBN 1-894864-25-5
    Angelina Jolie, Notes from My Travels, Pocket Books, 2003. ISBN 0-7434-7023-0
    Rhona Mercer, Angelina Jolie: The Biography, John Blake, 2007. ISBN 184454365X
    Laura La Bella, Angelina Jolie: Goodwill Ambassador for the United Nations, Rosen Publishing Group, 2008. ISBN 1404217622
    Erinn Banting, Angelina Jolie, Weigl Publishers, 2008. ISBN 1590369866
    Jennifer Magid, Angelina Jolie, Gareth Stevens Publishing, 2008. ISBN 0836892348
    Dominic Willis, Angelina Jolie Biography , Tiscali,
    UNHCR, Angelina Jolie UNHCR Goodwill Ambassador Fact Sheet , UNHCR,
    UNHCR, Field Missions , UNHCR,
    Chris Heath, Blood, Sugar, Sex, Magic , Rolling Stone,
    Jonathan Van Meter, Body Beautiful , Style,
    Jonathan Van Meter, Learning to Fly , Style,
    Altri progetti
    Commons
    Wikiquote
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Angelina Jolie
    Wikiquote contiene citazioni di o su Angelina Jolie
    Collegamenti esterni
    Guida di Supereva su Angelina Jolie
    Angelina Jolie su Open Directory Project (Segnala su DMoz un collegamento pertinente all'argomento "Angelina Jolie")
    Scheda su Angelina Jolie dell'Internet Movie Database
    Portale Cinema
    Portale Biografie

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Angelina_Jolie"
    Categorie: Biografie | Attori statunitensi | Produttori cinematografici statunitensi | Nati nel 1975 | Nati il 4 giugno | Premi Oscar alla miglior attrice non protagonista | Golden Globe per la migliore attrice non protagonista | Figli d'arte | Attori bambini statunitensi | Attori LGBT | Modelli statunitensi | Scrittori statunitensi | Attori francoamericani | Personalità legate a Los AngelesCategorie nascoste: BioBot | Voci di qualità su en.wiki

    « Torna al 4 Giugno


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre