Andrea Ivan (37)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 9 Gennaio 1973
  • Professione: Calciatore
  • Luogo di nascita: Firenze (FI)
  • Nazione: Italia
  • Andrea Ivan in Rete:

  • Wikipedia: Andrea Ivan su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Andrea Ivan (Firenze, 9 gennaio 1973) è un calciatore italiano, di ruolo portiere.

    Gli inizi a Poggibonsi
    Inizia la sua carriera nel Poggibonsi dove a soli 21 anni è già titolare in prima squadra, disputa due stagioni 1992-1993 e 1993-1994 nelle quali disputa 36 gare subendo 32 reti.
    Ascoli e Siena
    Le sue buone prestazioni lo portano ad essere ingaggiato dall'Ascoli nell'estate del '94. Con i marchigiani esordisce in serie B e disputa un solo campionato, da secondo portiere (3 partite con 8 subite), conclusosi con la retrocessione in C1. Le due stagioni successive è titolare in Serie C1, a Siena dove scende in campo in 59 occasioni, subendo 52 reti.
    La Salernitana e l'esordio in Serie A
    Nell'estate del '97 è acquistato dal Foggia in serie B dove però non scende mai in campo, infatti, nel settembre dello stesso anno passa all'ambiziosa Salernitana di Delio Rossi, come secondo di Daniele Balli. Con la squadra campana conquista una storica promozione in serie A e l'anno successivo ha quindi l'occasione di esordire in massima divisione, disputando 4 partite. Il campionato si conclude con il ritorno tra i cadetti.
    Nell'estate del '99 Balli viene ceduto alla Ternana e Ivan parte titolare nella Salernitana disputando un'ottima partita all'esordio in Coppa Italia contro il Napoli. Tuttavia l'inizio campionato non è dei migliori, la squadra cambia allenatore passando da Adriano Cadregari a Luigi Cagni e, complici i contemporanei acquisti di Lorenzo Squizzi e soprattutto Fabrizio Lorieri, Ivan è relegato al ruolo di terzo portiere.
    Livorno e Firenze
    Ormai senza spazio, lascia definitivamente la Salernitana nel gennaio 2000 per trasferirsi al Livorno dove diventa subito un titolare inamovibile. Con la squadra toscana disputa in tutto 2 stagioni e mezza conquistando una storica promozione in B al termine del campionato 2001-2002. Nell'estate 2002 gli scade il contratto e lascia il Livorno.
    Contemporaneamente, la Fiorentina fallisce e la nuova Florentia Viola decide di puntare su di lui nella stagione 2002/2003 in Serie C2. Rimarrà anche in Serie B come vice di Cristian Sebastian Cejas nella stagione 2003/2004.
    Pescara e Atalanta
    Al termine della stagione la Fiorentina è promossa in serie A, tuttavia Ivan non viene confermato rimanendo svincolato fino all'ottobre 2004 quando viene ingaggiato dal Pescara dove si alterna con Pierluigi Brivio nel ruolo di portiere titolare della formazione abruzzese. Il campionato del Pescara si conclude con una retrocessione (la squadra sarà poi ripescata) e Ivan è nuovamente svincolato.
    Il nuovo ingaggio arriva nel settembre 2005 quando viene messo sotto contratto dall'Atalanta in serie B. Con la squadra orobica ottiene la promozione in A nella stagione 2005-2006. Al termine della stagione 2007-2008 ritorna svincolato.


    Palmarès
    Campionato italiano di Serie B: 1


    Atalanta: 2005/2006



    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Andrea_Ivan"
    Categorie: Calciatori svincolati | Biografie | Calciatori italiani | Nati nel 1973 | Nati il 9 gennaio | Personalità legate a Firenze | Ascoli Calcio | Associazione Calcio Siena | Unione Sportiva Foggia | Salernitana | Livorno Calcio | ACF Fiorentina | Pescara Calcio | AtalantaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 9 Gennaio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre