Andrea Dovizioso (24)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 23 Marzo 1986
  • Professione: Motociclista
  • Luogo di nascita: Forlimpopoli (FC)
  • Nazione: Italia
  • Andrea Dovizioso in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Andrea Dovizioso
  • Wikipedia: Andrea Dovizioso su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Record
    Ranking
    º
    Best ranking
    º
    Ruolo
    Squadra
    Ritirato
    Carriera
    Giovanili
    Squadre di club  
    Nazionale
    Carriera da allenatore
    Incontri disputati
    Palmarès

     
    Andrea Dovizioso (Forlimpopoli, 23 marzo 1986) è un motociclista italiano alto 164 centimetri dal peso di 56 chilogrammi.
    Il pilota di Forlì fu scoperto dalla Aprilia, divenne campione nazionale di motociclismo nel 2000 e, l'anno successivo, conquistò il Campionato Europeo Velocità Moto nella categoria 125 cc e, saltuariamente, prese parte al motomondiale classe 125 come wild-card. Nel 2002 rimase nella stessa categoria ma passò alla Honda, dove divenne pilota ufficiale. Dopo una serie di risultati non eccellenti, nel 2004 divenne campione del mondo dopo aver ottenuto cinque Gran Premi, otto pole position e 293 punti in classifica generale, concludendo quasi tutte le gare (si ritira solo in Portogallo, e di quella gara conserva una gomma dove scrive Non è servita...).
    Nella stagione 2005 è passato nella classe 250 sempre con la Honda, senza perdere il suo numero portafortuna in carena (il 34, appartenuto a Kevin Schwantz). Dopo una prima parte di stagione ad alti livelli (all'indomani del Gran Premio motociclistico di Cina era in testa alla classifica) l'inesperienza non gli ha permesso di lottare ad armi pari con lo spagnolo Daniel Pedrosa, che ha successivamente dominato la scena.
    Anche dopo le prime gare del campionato in classe 250 nel 2006, "Dovi" si è trovato in testa alla classifica del Mondiale, ma è stato poi superato dallo spagnolo Jorge Lorenzo, vincitore del titolo in quell'anno; il romagnolo ha pagato stavolta la moto poco competitiva.
    Caratteristica distintiva lungo tutta la carriera di questo talentuoso pilota è la raffinata e fredda intelligenza tattica durante le gare. Dovizioso, a dispetto della sua giovane età, si è spesso dimostrato in grado di gestire sia gli avversari, regolati in più occasioni proprio in dirittura d'arrivo, che i conti della classifica mondiale.
    Nel 2008 Dovizioso fa il suo debutto nella MotoGP in Qatar con una Honda del team privato JiR Team Scot, cogliendo subito un ottimo 4° posto e lasciandosi alle spalle Valentino Rossi, dopo ripetuti testa a testa che si sono conclusi con uno strepitoso sorpasso di Andrea ai danni di Rossi. Coglie il suo primo podio il 19 ottobre nel GP della Malesia beffando negli ultimi giri l'americano Nicky Hayden in una lotta valida per la terza piazza, alle spalle del vincitore Valentino Rossi e Dani Pedrosa. Nel 2009 Andrea Dovizioso passerà all'HRC al fianco di Dani Pedrosa.
    Collegamenti esterni
    JiR Team Scot
    Sito ufficiale
    Il fan club
    Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Andrea_Dovizioso"
    Categorie: Biografie | Motociclisti italiani | Nati nel 1986 | Nati il 23 marzo | Piloti della 125 cc GP | Piloti della 250 cc GP | Piloti della MotoGPCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 23 Marzo


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre