Andrea De Adamich (69)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 3 Ottobre 1941
  • Professione: Giornalista Sportivo
  • Luogo di nascita: Trieste (TS)
  • Nazione: Italia
  • Andrea De Adamich in Rete:

  • Wikipedia: Andrea De Adamich su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Palmarès

     
    Andrea De Adamich (Trieste, 3 ottobre 1941) è un ex pilota automobilistico, giornalista e conduttore televisivo italiano.
    Debuttò nel 1962 al volante di una Triumph TR3. Capace di una fulminea carriera diventò campione europeo per vetture turismo con l'Alfa Romeo nel 1966 e nel 1967, oltre che campione italiano di Formula 3 nel 1965. Passò sulle monoposto vincendo la Temporada, in Argentina, su una Ferrari di Formula 2. Debuttò in Formula 1 nel Gran Premio di Spagna (non valido per il mondiale) del 1967, giungendo quarto con una Ferrari. Era iscritto anche al Gran Premio d'Italia con una Cooper-Maserati della Scuderia Filippinetti, ma non vi partecipò.
    Nel 1968 corse il suo primo Gran Premio valido per il mondiale, il Gran Premio del Sud Africa, sempre con la Ferrari. Un incidente lo bloccò dopo che era partito settimo.
    Andrea de Adamich 1974, Nürburgring, Alfa Romeo 33 TT 12
    Tornò su una Formula 1 nel 1970 al volante di una McLaren motorizzata Alfa Romeo. Questo segnò il ritorno dei motori della casa del biscione dopo molti anni di assenza dalle corse. L'anno successivo passò a guidare una March, sempre con motore Alfa Romeo.
    Nel 1972 corse su una Surtees-Ford con la quale ottenne il suo migliore risultato della carriera nel mondiale: quarto in Spagna. La sua carriera venne interrotta da un grave incidente (che coinvolse più piloti, senza gravi conseguenze) al Gran Premio di Gran Bretagna del 1973, al volante di una Brabham. In quell'occasione, il pilota triestino riportò numerose ferite alle gambe e rimase intrappolato nella vettura per diversi minuti. Nella stagione era riuscito a conquistare un altro quarto posto, nel Gran Premio del Belgio.
    Abbandonata l'attività sportiva diventò apprezzato giornalista del settore. A lui furono affidate le telecronache dei gran premi per i quali in gruppo Fininvest aveva acquistato i diritti di trasmissione per il periodo 1991-1996. Attualmente conduce su Italia 1 la trasmissione sportiva Grand Prix ed è presidente di TEP, l'azienda del trasporto pubblico di Parma.


    Portale F1
    Portale Sport

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Andrea_De_Adamich"
    Categorie: Biografie | Piloti automobilistici italiani | Giornalisti italiani del XX secolo | Giornalisti italiani del XXI secolo | Conduttori televisivi italiani | Nati nel 1941 | Nati il 3 ottobre | Piloti di Formula 1 italiani | Giornalismo sportivo | Personaggi televisivi italiani | Personalità legate a TriesteCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 3 Ottobre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre