Andrea Carraro (51)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 2 Novembre 1959
  • Professione: Scrittore
  • Luogo di nascita: Roma (RM)
  • Nazione: Italia
  • Andrea Carraro in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Andrea Carraro
  • Wikipedia: Andrea Carraro su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Andrea Carraro (Roma, 2 novembre 1959) è uno scrittore italiano.
    È giunto alla notorietà con il crudo e violento romanzo Il branco (Theoria, 1994; Gaffi, 2005), storia di uno stupro di gruppo, che avviene non lontano dalla capitale, ai danni di due autostoppiste tedesche, dal quale è stato tratto l'omonimo film di Marco Risi (con la partecipazione dell'autore alla sceneggiatura).
    Ha pubblicato anche A denti stretti, romanzo parzialmente autobiografico che racconta l'iniziazione sessuale di un gruppo di adolescenti, L'erba cattiva, storia di un parricidio che matura in un degradato paese dell'hinterland romano, il melodramma sociale La ragione del più forte (premio Acri, premio Il Molinello), la raccolta di racconti romani La lucertola (Premio Cocito-Montà d'Alba) e il romanzo Non c'è più tempo (Premio selezione Mondello, Premio selezione Bari), che narra la discesa nel gorgo della depressione di un bancario romano che, dopo il tradimento della moglie, perde il lavoro, la casa e diventa barbone. L'ultimo libro pubblicato da Andrea Carraro è Il sorcio, un romanzo che affronta, fra gli altri, il tema del mobbing, mettendo in scena un conradiano "duello" fra due impiegati di banca a colpi di minacce, fatture e picchiatori prezzolati.


    Nel 2006 è uscita presso l'editore Gaffi una sua raccolta di note critiche sulla recente narrativa italiana intitolata Botte agli amici.


    Un suo racconto - Il balcone - è stato inserito nel Meridiano Mondadori Racconti Italiani del Novecento curato da Enzo Siciliano.
    Ha inoltre realizzato per la RAI il radiodramma La confessione.
    Suoi racconti sono usciti in diverse antologie collettive:
    Patrie impure (Rizzoli)
    Strettamente personale (Pendragon)
    Laboriosi oroscopi (Ediesse)
    Interni romani (Biblioteca La Repubblica)
    Incubi (Baldini Castoldi Dalai), curato da Raul Montanari.
    Collabora con riviste letterarie (Nuovi argomenti, Lo straniero, Stilos) e testate giornalistiche fra cui La Repubblica, Il Messaggero, Diario della settimana.
    Risiede a Roma.
    Bibliografia
    1990 - A denti stretti, romanzo, Gremese, Roma
    1994 - Il branco, romanzo, Theoria, Roma
    1996 - L'erba cattiva, romanzo, Giunti, Firenze
    1999 - La ragione del più forte, romanzo, Feltrinelli, Milano
    2001 - La lucertola, racconti, Rizzoli, Milano
    2002 - Non c'è più tempo, romanzo, Rizzoli, Milano
    2005 - Botte agli amici, saggio, Gaffi, Roma
    2007 - Il sorcio, romanzo, Gaffi, Roma


    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Andrea Carraro
    Collegamenti esterni
    Sito ufficiale
    Foto
    Sito del romanzo Il sorcio
    recensione Non c'è più tempo
    Portale Biografie
    Portale Letteratura

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Andrea_Carraro"
    Categorie: Biografie | Scrittori italiani del XX secolo | Nati nel 1959 | Nati il 2 novembre | Scrittori italiani del XXI secoloCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 2 Novembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre