Alizée (26)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Alizée Jacotey
  • Data di nascita: 21 Agosto 1984
  • Professione: Cantante
  • Luogo di nascita: Ajaccio
  • Nazione: Francia
  • Alizée in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Alizée
  • Wikipedia: Alizée su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Alizée Jacotey (Ajaccio, 21 agosto 1984) è una cantante francese.
    La canzone più popolare di Alizée, che ebbe notevole successo in tutta Europa e in Estremo Oriente, tra il 2000 e il 2003 fu "Moi... Lolita". L'immagine di Alizée è diventata quella, appunto, di una seducente Lolita grazie ai suoi due produttori, la misteriosa cantante Mylène Farmer (leggendaria icona della musica pop francese) e Laurent Boutonnat, musichiere della stessa Farmer.
    Alizée si è sposata con il cantante francese Jérémy Châtelain nel 2004. La coppia ha avuto la sua primogenita, Anny-Lee, nata il 29 aprile 2005.

    Biografia
    L'esordio e il primo album
    All'età di quindici anni, il 4 luglio 2000, esce il suo primo singolo "Moi... Lolita" ed è subito un grande successo. Esso anticipa l'uscita del suo primo album, "Gourmandises", che vende in soli due anni più di 4 milioni di copie e fa ricevere alla cantante numerosi premi televisivi come NRJ music awards, World Music Awards, M6 Awards, e altre ricompense a livello europeo, confermando le speranze di coloro che hanno creduto in lei.
    Il suo successo supera tutte le più rosee previsioni, visto che i suoi titoli si fanno conoscere anche fuori dalle frontiere della francofonia, classificandosi anche in testa alle classifiche italiane (dove arriva al primo posto nel 2002), spagnole, tedesche, inglesi, polacche, olandesi, russe...
    Il secondo album
    Anche il suo secondo album, "Mes Courants Électriques", è prodotto da Mylène Farmer e Laurent Boutonnat. L'album esce il 18 marzo 2003 in Francia e ne viene estratto un singolo: "J'en ai marre!". Oltre ai rimarchevoli successi in Europa, il singolo e l'album saranno per varie settimane numero uno in Asia. Avvia così una grande tournée in Francia che debutterà con un'intera settimana all'Olympia, dove tutte le date hanno registrato il tutto esaurito, e che terminerà allo Zénit.
    Il terzo album
    Il 3 dicembre 2007, dopo un album live ("Alizée En Concert") nel 2004 e un lungo periodo di assenza delle scene, pubblica per la RCA/SONY BMG il suo terzo album di inediti dal titolo "Psychédélices", anticipato dal singolo Mademoiselle Juliette, presentato nella nota radio francese NRJ il 27 settembre dello stesso anno. Per questo disco la cantante corsa si è avvalsa della collaborazione di Bertrand Burgalat, Daniel Darc, Oxmo Puccino, Jean Fauque nonché del suo compagno Jérémy Chatelain. Nel febbraio del 2008 esce un secondo estratto, Fifty-Sixty. "Psychédélices" non viene pubblicato in Italia. Nella versione dell'album per il mercato messicano è presente una cover della canzone di Madonna La Isla Bonita. In precedenza la cantante corsa aveva interpretato questo singolo con un altro arrangiamento, nel corso di un programma televisivo francese del 2003.
    Tra lodi e critiche
    Nonostante il successo commerciale, vi sono state parecchie critiche riguardo il lancio di Moi... Lolita. Le critiche si appuntano sulla somiglianza di stile con Mylène Farmer, a parere di alcuni troppo accentuato. Alcuni ritengono che la sua immagine di Lolita rischi di eclissare la sua abilità come cantante — Alizée viene descritta come una ragazza che «cerca disperatamente di essere sexy». Ciononostante, altri ritengono immotivate tali critiche lodando Alizée per la sua voce profonda e la sua abilità di "dimostrare la sua incredibile vocalità" Alcune delle sue canzoni sono state descritte come «ballate ricche di atmosfera» le cui «melodie sono così brillanti», ed in cui Alizée riesce ad «esprimere più emozioni di quanto il classico pop riesca a fare». I primi due album di Alizée includono una vasta gamma di canzoni, dai toni del pop orecchiabile a ballate dalle tonalità soul. Il terzo, invece, è maggiormente indirizzato verso il pop rock.
    Discografia
    Album
    Singoli
    Note


      ^ BBC Manchester review. URL consultato il 2007-02-21.
      ^ Amazon - Gourmandises. URL consultato il 2007-02-21.
      ^ Gourmandises review on DVD Fever. URL consultato il 2007-02-21.
      ^ Amazon UK - Gourmandises. URL consultato il 2007-02-21.
      ^ Chart Information. URL consultato il 2007-02-21.
      ^ Mexican Album Charts. URL consultato il 2007-06-03.
      ^ Mexican Singles Chart

    Mexican radio Charts http://www.americatop100.com/mexico/index.htm?f=14 Mexican album charts (top 100) http://greaves.tv/amprofon3/Top100.pdf
    Altri progetti
    Commons
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Alizée
    Collegamenti esterni
    Sito ufficiale di Alizée
    MySpace ufficiale di Alizée
    Sito Italiano di Alizée
    Sito Messicano di Alizée
    Alizée Jacotry Fan Site
    Le Nid d'Alizée (Sito Fan Francese)
    Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Aliz%C3%A9e"
    Categorie: Biografie | Cantanti francesi | Nati nel 1984 | Nati il 21 agosto | Cantanti pop | Gruppi e musicisti della Corsica | Personalità legate alla CorsicaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 21 Agosto


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre