Alessandro Haber (63)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 19 Gennaio 1947
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Bologna (BO)
  • Nazione: Italia
  • Alessandro Haber in Rete:

  • Wikipedia: Alessandro Haber su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Alessandro Haber intervistato da Elena Torre
    Alessandro Haber (Bologna, 19 gennaio 1947) è un attore, regista e cantante italiano.

    Biografia
    A nove anni, dopo un'infanzia trascorsa in Israele, torna in Italia. Nel 1967 ottiene la parte di Rospo nel film La Cina è vicina di Marco Bellocchio. Sarà poi Pupi Avati ad offrirgli il primo ruolo di protagonista, quello di Lele in Regalo di Natale. Tale interpretazione darà ad Haber una meritata notorietà. Haber si è cimentato in ruoli drammatici e comici e in questo ambito va ricordato il suo ruolo in Fantozzi subisce ancora, nei panni di un chirurgo molto particolare.
    Anche nel teatro ottiene un gran successo, recitando Orgia di Pier Paolo Pasolini, Woyzeck di Buchner, Arlecchino, Scacco pazzo (da cui ha poi tratto l'omonimo film del 2003 che lo ha visto debuttare come regista) e L'avaro di Moliere. Sempre come attore teatrale, nel 2006 si aggiudica il Premio Gassman come miglior attore per l'interpretazione di Zio Vania nell'omonimo testo di Anton Cechov.
    Negli anni Novanta recita in Parenti serpenti del 1992 di Mario Monicelli, e in quattro film di Leonardo Pieraccioni: I laureati del 1995, Il ciclone del 1996, un cameo in Fuochi d'artificio del 1997 e infine Il paradiso all'improvviso del 2003.
    In seguito Haber ha anche scritto e cantato canzoni; il suo primo CD si intitola Haberrante ed ad esso ne seguono altri due: Qualcosa da dichiarare e Il sogno di un uomo. Francesco De Gregori ha scritto, inoltre, per lui La valigia dell'attore. Lontano dai riflettori, è un uomo che ama le donne ed il cibo.
    Riconoscimenti
    Haber ha vinto:
    Un Nastro d'argento come miglior attore non protagonista per il film di Francesco Nuti Willy signori e vengo da lontano.
    Un Nastro d'argento ed un David di Donatello come miglior attore non protagonista per il film Per amore, solo per amore.
    Un Nastro d'argento come migliore attore protagonista per il film La vera vita di Antonio H. di Enzo Monteleone.
    Premio Gassman come miglior attore protagonista per Zio Vania di Anton Cechov
    Filmografia
    Attore
    Un amore di Gide (2009)
    Quell'estate (2008)
    Albakiara (2008)
    7 km da Gerusalemme (2007)
    Shooting Silvio (2006)
    Ma l'amore... sì (2006)
    Le rose del deserto (2006)
    La sconosciuta (2006)
    Raul - Diritto di uccidere (2005)
    La rivincita di Natale (2004)
    Il paradiso all'improvviso (2003)
    Scacco pazzo (2003)
    La vita come viene (2003)
    Un viaggio chiamato amore (2002)
    L'ultima questione (2000)
    Giorni dispari (2000)
    La mia mano destra (1999)
    L'ultimo mundial (1999)
    Le ali di Katia (1999)
    Ormai è fatta! (1999)
    Panni sporchi, regia di Mario Monicelli (1999)
    Simpatici & antipatici (1998)
    L'ultimo capodanno (1998)
    Fuochi d'artificio (1997)
    Tonka (1997)
    Cervellini fritti impanati (1996)
    Ritorno a casa Gori (1996)
    Il ciclone (1996)
    Carogne (1995)
    Il cielo è sempre più blu (1995)
    Fino all'ultima freccetta (1995)
    I laureati (1995)
    Palla di neve (1995)
    Uomini uomini uomini (1995)
    Anime fiammeggianti (1994)
    DeGenerazione (1994)
    Prestazione straordinaria (1994)
    La vera vita di Antonio H. (1994)
    80 metriquadri (1993)
    Pacco, doppio pacco e contropaccotto (1993)
    Per amore, solo per amore (1993)
    Parenti serpenti (1992)
    Vietato ai minori (1992)
    Mezzaestate (1991)
    Les secrets professionels du Dr. Apfelglück (1991)
    Basta! Ci faccio un film (1990)
    Dicembre (1990)
    Willy Signori e vengo da lontano (1990)
    Gioco di società (1989)
    Storia di ragazzi e di ragazze (1989)
    Arrivederci e grazie (1988)
    Il volpone (1988)
    Da grande (1987)
    Tommaso Blu (1987)
    Un uomo sotto tiro (1987)
    La donna del traghetto (1986)
    Grandi magazzini (1986)
    Innocenza (1986)
    Regalo di Natale (1986)
    Anche lei fumava il sigaro (1985)
    Le due vite di Mattia Pascal (1985)
    Mamma Ebe (1985)
    I ragazzi della valle misteriosa (1984)
    Fantozzi subisce ancora (1983)
    Sogni mostruosamente proibiti (1983)
    Flirt (1983)
    Sogno di una notte d'estate (1983)
    Amici miei atto II (1982)
    Ehrengard (1982)
    Piso pisello (1982)
    Il Quartetto Basileus (1982)
    Sogni d'oro (1981)
    Bollenti spiriti (1981)
    Duri a morire (1978)
    Ligabue (1978)
    Goodbye e amen (1977)
    Come una rosa al naso (1976)
    Maria R. e gli angeli del Trastevere (1976)
    Marcia trionfale (1976)
    Quanto è bello lu murire acciso (1975)
    Cagliostro (1974)
    Brigitte, Laura, Ursula, Monica, Raquel, Litz, Florinda, Barbara, Claudia, e Sofia le chiamo tutte... anima mia (1974)
    Eneida (1974)
    ...E di Saul e dei sicari sulle vie di Damasco (1973)
    L'amante dell'orsa maggiore (1972)
    Chi l'ha vista morire (1972)
    Corbari (1970)
    Il conformista (1970)
    Fuoricampo (1969)
    Sotto il segno dello scorpione (1969)
    Giovinezza, giovinezza (1969)
    La prova generale (1968)
    La Cina è vicina (1967)
    Regista
    Scacco pazzo (2003)
    Discografia
    Haberrante (1995)
    Qualcosa da dichiarare (1999)
    Il sogno di un uomo (2003)
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Alessandro_Haber"
    Categorie: Biografie | Attori italiani | Registi italiani | Cantanti italiani | Nati nel 1947 | Nati il 19 gennaio | David di Donatello per il miglior attore non protagonistaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 19 Gennaio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre