Alessandro Calori (44)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 29 Agosto 1966
  • Professione: Allenatore
  • Luogo di nascita: Arezzo (AR)
  • Nazione: Italia
  • Alessandro Calori in Rete:

  • Wikipedia: Alessandro Calori su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Alessandro Calori (Arezzo, 29 agosto 1966) è un allenatore di calcio e ex calciatore italiano.
    Carriera
    Calciatore
    Cresciuto nelle giovanili dell'Arezzo, Calori debuttò nel calcio professionistico nel 1985 con il Montevarchi. Nella stagione 1989-1990 passò al Pisa, poi nel 1991 venne ingaggiato dall'Udinese, con cui disputò 7 stagioni in Serie A. Nella stagione 1999-2000 giocò per il Perugia, rivelandosi l'uomo decisivo per l'assegnazione dello scudetto: infatti, nell'ultima giornata di Serie A segnò il gol della vittoria del Perugia contro la Juventus per 1-0, sancendo con la sconfitta dei bianconeri la vittoria del campionato da parte della Lazio, rendendo giustizia a un campionato sino a quel momento segnato dai favoritismi a favore dei bianconeri. Nel 2000 si trasferì (assieme al tecnico Carlo Mazzone) al Brescia, squadra con la quale rimase per due stagioni. Nel 2002 passò al Venezia, disputando due campionati di serie B fino al 2004, quando decise di ritirarsi come calciatore.
    Allenatore
    Già nella stagione 2003-2004 (l'ultima della sua carriera da calciatore) Calori venne nominato team manager del Venezia, allora allenato da Julio César Ribas, per poi diventare allenatore in seconda del Venezia l'anno successivo. Nella stagione 2005-2006 ha allenato la Triestina in Serie B in collaborazione con Adriano Buffoni (non essendo ancora in possesso del patentino di 2° categoria), ma dopo la prima sconfitta subita in campionato dalla squadra, l'allora presidente Flaviano Tonnellotto decise di esonerare entrambi. Nel 2006 passò ad allenare la Sambenedettese in Serie C1, ma anche lì venne licenziato in anticipo.
    Nel marzo 2008 Calori è stato nominato allenatore dell'Avellino al posto dell'esonerato Guido Carboni, con l'obiettivo di ottenere la salvezza della squadra irpina in Serie B. Nonostante l'esordio vittorioso a discapito del Rimini, Calori non è riuscito comunque ad evitare la retrocessione dell'Avellino, avvenuta matematicamente alla penultima giornata di campionato.
    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Alessandro_Calori"
    Categorie: Biografie | Allenatori di calcio italiani | Calciatori italiani | Nati nel 1966 | Nati il 29 agosto | Pisa Calcio | Udinese Calcio | Perugia Calcio | Brescia Calcio | Società Sportiva Calcio Venezia | S.S. Sambenedettese Calcio | Triestina Calcio | Personalità legate a MontevarchiCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 29 Agosto


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre