Alberto Bevilacqua (76)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 27 Giugno 1934
  • Professione: Scrittore
  • Luogo di nascita: Parma (PR)
  • Nazione: Italia
  • Alberto Bevilacqua in Rete:

  • Sito Ufficiale: Il sito ufficiale di Alberto Bevilacqua
  • Wikipedia: Alberto Bevilacqua su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Alberto Bevilacqua (Parma, 27 giugno 1934) è uno scrittore, regista e sceneggiatore italiano, nonché poeta e giornalista. E' considerato uno dei maggiori autori della Letteratura italiana novecentesca.

    Romanziere e poeta
    È uno degli scrittori italiani più conosciuti al mondo. La sua prima raccolta di racconti, La polvere sull'erba, (1955), ebbe l'apprezzamento di Leonardo Sciascia.
    Nel 1961 pubblicò il libro di poesie L'amicizia perduta.
    Il suo primo successo fu La califfa (1964), la cui protagonista, Irene Corsini, con il suo temperamento pieno di energia ma anche di dolcezza, si colloca tra i personaggi femminili più intensi della letteratura italiana. Il romanzo che più lo caratterizza è forse Questa specie d'amore che ottenne il Premio Campiello (1966). Qui lo scrittore, nel descrivere la situazione conflittuale dell'intellettuale protagonista, diviso tra nostalgie di luoghi e atmosfere del passato, e impegno sociale e culturale da spendere nel mondo caotico della capitale, pone dei riferimenti autobiografici, come il rapporto con la provincia parmigiana. Di entrambi i romanzi Bevilacqua stesso curò la trasposizione cinematografica, vincendo con Questa specie d'amore il David di Donatello per il miglior film.
    Quello dell'intellettuale è un tema ricorrente nella sua narrativa, così come quello della passione amorosa e dell'attenzione all'analisi psicologica. Il suo stile è moderno con tocchi di lirismo.
    Del resto Alberto Bevilacqua è anche poeta e ha continuato ad affiancare questa sua attività a quella di narratore.
    I suoi scritti sono stati tradotti in Europa, negli Stati Uniti, in Brasile, in Cina ed in Giappone.
    Nel 1971 fu tra i firmatari del documento pubblicato sul settimanale L'Espresso contro il commissario Luigi Calabresi.
    Filmografia
    Bevilacqua ha scritto e diretto i seguenti film, spesso tratti da suoi romanzi:
    La Califfa (1970)
    Questa specie d'amore (1972)
    Attenti al buffone (1976)
    Bosco d'amore (1981)
    Le rose di Danzica (1981) Mini Serie TV
    La donna delle meraviglie (1985)
    Tango blu (1987)
    Gialloparma (1999)
    Inoltre ha scritto il soggetto o la sceneggiatura dei seguenti film:
    Seddok, l'erede di Satana di Anton Giulio Majano (1960)
    La cuccagna di Luciano Salce (1962)
    La smania addosso di Marcello Andrei (1963)
    I tre volti della paura di Mario Bava (1963)
    La mia signora, episodio "L'uccellino", regia di Tinto Brass (1964)
    Terrore nello spazio di Mario Bava (1965)
    Anastasia mio fratello ovvero il presunto capo dell'Anonima Assassini di Steno (1973)
    Tutto suo padre di Maurizio Lucidi (1978)
    Bibliografia

    Prosa


    La polvere sull'erba (S.Sciascia, 1955)
    Una città in amore (Sugar, 1962)
    La Califfa (Rizzoli, 1964)
    Il mito doloroso (Pistoia, 1966)
    Questa specie d'amore, (Rizzoli, 1966) Premio Campiello 1966
    L'occhio del gatto, (Rizzoli, 1968)
    Il viaggio misterioso (Rizzoli, 1972)
    Umana avventura (Garzanti, 1976)
    Una scandalosa giovinezza (Rizzoli, 1978)
    La festa parmigiana (Rizzoli, 1980)
    La notte del fiore (Lisciani & Giunti, 1981)
    La mia Parma (Rizzoli, 1982)
    Il curioso delle donne (Mondadori, 1983)
    Emilia-Romagna (Silvana, 1983) (con Folco Quilici)
    La donna delle meraviglie (Mondadori, 1984)
    La Grande Gio (Mondadori, 1986)
    Il gioco delle passioni (Mondadori, 1989)
    Il Natale sulle acque del mio fiume (Gabriele e Mariateresa Benincasa, 1989)
    Una misteriosa felicità (Mondadori, 1990)
    I sensi Incantati (Mondadori, 1991)
    Il Po e le sue terre (Turris, 1992)
    Un cuore magico (Mondadori, 1993)
    L'eros (Mondadori, 1994)
    Lettera alla madre sulla felicità (Mondadori, 1995)
    Anima amante (Mondadori, 1996)
    Gialloparma (Mondadori, 1997)
    Sorrisi dal mistero (Mondadori, 1998)
    Anima carnale (Mondadori, 2001)
    Attraverso il tuo corpo (Mondadori, 2002)
    Gli anni struggenti (Mondadori, 2000)
    Viaggio al principio del giorno (Einaudi, 2001)
    La Pasqua rossa (Einaudi, 2003)
    Parma degli scandali (Oscar Mondadori, 2004)
    Tu che mi ascolti (Mondadori, 2004)
    Il Gengis (Einaudi, 2005)
    Lui che ti tradiva (Mondadori, 2006).
    Storie della mia storia (Einaudi, 2007)
    Il prete peccatore (Corriere della Sera, Corti di Carta, Racconto, 2007)

    Poesie


    L'amicizia perduta (S.Sciascia, 1961)
    L'indignazione: poesie (Rizzoli, 1973)
    La crudeltà (Garzanti, 1975)
    Immagine e somiglianza: poesie 1955 - 1982 (Rizzoli, 1982)
    Vita mia (Mondadori, 1985)
    Il corpo desiderato (Mondadori, 1988)
    Messaggi segreti (Mondadori, 1992)
    Poesie d'amore (Mondadori, 1996)
    Piccole questioni di eternità (Einaudi, 2000)
    Legame di sangue (Mondadori, 2003)
    Tu che mi ascolti, poesie alla madre (Einaudi, 2005)
    Le poesie (Mondadori, 2007)
    Duetto per voce sola. Versi dell'immedesimazione (Einaudi, 2008)
    Premi
    Premio Campiello, 1966, per Questa specie d'amore.
    Premio Strega, 1968, per L'occhio del gatto.
    Premio Bancarella, 1972, per Un viaggio misterioso.
    Premio Bancarella, 1991, per I sensi incantati.
    Premio Stresa di narrativa, 2000, per La polvere sull'erba.
    Premio Internazionale Città di Penne PE, 2007, Alberto Bevilacqua, scrittore europeo.
    Note

      ^ Grande Enciclopedia per ragazzi della Repubblica, vol. Arte e Letteratura

    Altri progetti
    Wikiquote
    Wikiquote contiene citazioni di o su Alberto Bevilacqua
    Collegamenti esterni
    Sito ufficiale

    Portale Biografie
    Portale Letteratura

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Alberto_Bevilacqua"
    Categorie: Biografie | Scrittori italiani del XX secolo | Scrittori italiani del XXI secolo | Registi italiani | Sceneggiatori italiani | Nati nel 1934 | Nati il 27 giugno | Poeti italiani del XX secolo | Poeti italiani del XXI secolo | Giornalisti italiani del XX secolo | Giornalisti italiani del XXI secolo | Personalità legate a Parma | David di Donatello per la migliore sceneggiatura | Vincitori del Premio Campiello | Vincitori del Premio StregaCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 27 Giugno


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre