Alan Sorrenti (60)

Informazioni di base:

  • Data di nascita: 9 Dicembre 1950
  • Professione: Cantante
  • Luogo di nascita: Napoli (NA)
  • Nazione: Italia
  • Alan Sorrenti in Rete:

  • Sito Non Ufficiale: Un sito non ufficiale su Alan Sorrenti
  • Wikipedia: Alan Sorrenti su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Alan Sorrenti (Napoli, 9 dicembre 1950) è un cantautore italiano.
    Biografia
    Ha iniziato la carriera nei primi anni '70 con lavori vicini al rock progressivo e sperimentale, in cui si può ritrovare l'influenza di Tim Buckley, e forse anche di Peter Hammill. I suoi primi due album Aria (1972) e Come un vecchio incensiere all'alba di un villaggio deserto (1973), hanno entrambi la stessa struttura: il brano che da il titolo occupa un'intera facciata, ed ha una struttura melodica complessa ed elaborata, con testi alquanto oscuri. I brani delle altre facciate hanno testi generalmente meno ermetici e, dal punto di vista musicale, sono meno lontani dalla forma classica della canzone melodica. Particolarmente conosciuti, all'epoca, furono Vorrei incontrarti da Aria e Serenesse da Come un vecchio incensiere all'alba di un villaggio deserto.
    Il terzo album segna un dichiarato periodo di crisi. In Ma tu mi ascolti Alan Sorrenti canta Ora sai che non sono forte / e ora sai che ho paura di vivere / Era inverno inoltrato / quando hanno cercato / di farmi dimenticare di me stesso / ed io mi sono perso . Ottiene comunque un discreto successo con una reinterpretazione personale di un classico della canzone napoletana: Dicitincello vuje, pubblicato anche come singolo.
    Raggiunge una vasta notorietà solo effettuando un completo cambiamento di rotta musicale, virando bruscamente verso la dance, una dance secondo alcuni raffinata e con arrangiamenti superbi, secondo altri si tratta invece di una svolta desolante.
    Gli album Figli delle stelle (1977) e quello successivo L.A. & N.Y. (1979) contengono due dei suoi più grandi successi commerciali, ossia Figli delle stelle e Tu sei l'unica donna per me (incisa anche in lingua inglese) che gli fece vincere il Festivalbar, e che è stato il 45 giri più venduto nel 1979 in Italia.

    I musicisti americani coinvolti nella realizzazione dei due album sono nomi piuttosto importanti, da Jay Graydon a quelli che insieme sarebbero diventati i Toto.
    Nel 1980 ha rappresentato l'Italia all'Eurofestival con Non so che darei finita sesta, che divenne un successo sia in Italia che in tutta Europa.

    Si è convertito al buddhismo.

    Ha continuato a pubblicare nuovi album, tuttavia senza più ottenere il successo di vendite che ebbe sul finire degli anni settanta.

    Nel 1988 ha partecipato al Festival di Sanremo con Come per miracolo.
    Nel 1992 ha pubblicato l'album Radici.

    Nel 1997 è la volta di Miami, antologia che segna il ritorno alla EMI, e che contiene molti dei suoi successi in versione originale e alcuni nuovi brani, e nel 2003 ha pubblicato Sott'acqua.
    Nel 2003 esce il duetto con Jenny B nel brano "Paradiso Beach", pezzo dalla ritmica ballabile in linea con alcune produzioni d'oltreoceano legate al genere R'n'B.
    Nel 2006 ha preso parte al festival O' Scià sull'isola di Lampedusa e al Gran Galà dello Sport e della Televisione ad Alghero.
    Anche la sorella Jenny Sorrenti è una cantante.
    Discografia
    Aria (1972)
    Come un vecchio incensiere all'alba di un villaggio deserto (1973)
    Alan Sorrenti (1974)
    Sienteme, it's time to land (1976)
    Figli delle stelle (1977)
    L.A. & N.Y. (1979)
    Di notte (1980)
    Angeli della strada (1983)
    Bonno Soku Bodai (1987)
    Radici (1992)
    I successi 2 (1996)
    Miami (1997) Ristampata più volte dalla EMI sotto collane diverse.
    Sott'acqua (2003)
    Collegamenti esterni
    (EN) Sito non ufficiale con discografia e foto
    Testi
    biografia e discografia
    Cerca video su Alan Sorrenti in YouTube
    Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Alan_Sorrenti"
    Categorie: Biografie | Cantautori italiani | Nati nel 1950 | Nati il 9 dicembre | Gruppi e musicisti della Campania | Personalità legate a Napoli | Cantanti rock progressivo | Cantanti italiani all'Eurofestival | Artisti di spettacolo napoletaniCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 9 Dicembre


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre