Adolphe Menjou (1890-1963)

Informazioni di base:

  • Vero Nome: Adolphe Jean Menjou
  • Scomparso nel: 1963
  • Data di nascita: 18 Febbraio 1890
  • Professione: Attore
  • Luogo di nascita: Pittsburgh
  • Nazione: Stati Uniti
  • Adolphe Menjou in Rete:

  • Wikipedia: Adolphe Menjou su Wikipedia
  • Biografia:

    (estratta da Wikipedia)

    Adolphe Menjou in È nata una stella (1937)
    Adolphe Jean Menjou (Pittsburgh, 18 febbraio 1890 – Beverly Hills, 29 ottobre 1963) è stato un attore statunitense.

    Biografia
    Nato a Pittsburgh in Pennsylvania da genitori di origini francesi e irlandesi, venne educato secondo la religione cattolica, e si iscrisse alla Culver Military Academy e si diplomò in ingegneria alla Cornell University. Attratto da sempre al teatro del vaudeville fece il suo primo debutto cinematografico nella pellicola The Blue Envelope Mystery del 1916. Durante la Prima Guerra Mondiale prestò servizio con il grado di capitano nel servizio di ambulanza. Dopo il ritorno dal fronte, divenne una vera star del cinema muto con pellicole come The Sheik, e The Three Musketeers. Con la parte avuta nel film La donna di Parigi (A Woman of Paris) del 1923 costruì il suo personaggio di uomo di mondo sempre molto elegante.
    La sua carriera subì un arresto con l'avvento del sonoro, ma nel 1930 recitò nel film Marocco a fianco di Marlene Dietrich ed ebbe in seguito una nomination per l'Academy Award per la sua partecipazione alla pellicola The Front Page del 1931. Nel 1947 Menjou collaborò con la House Committee on Un-American Activities alla ricerca di attori simpatizzanti con il Comunismo, e fu un membro di spicco della Motion Picture Alliance for the Preservation of American Ideas, un gruppo conservatore che si opponeva alle influenze della ideologia comunista sul cinema hollywoodiano; fra gli altri membri del gruppo c'erano l'attrice Barbara Stanwyck e suo marito, l'attore Robert Taylor.
    Sempre nel 1947 pubblicò la sua autobiografia dal titolo It Took Nine Tailors e terminò la sua carriera con il personaggio di un ufficiale della Prima Guerra Mondiale nella pellicola Orizzonti di gloria (Paths of Glory) (1957) e del burbero Mr. Pendleton ne Il segreto di Pollyanna del 1960.
    Morì il 29 ottobre 1963 di epatite cronica a Beverly Hills in California.
    Filmografia parziale
    1916 The Blue Envelope Mystery di Wilfrid North
    1921 (The Sheik) di George Meldford
    1921 I tre moschettieri (The Three Musketeers) di Fred Niblo
    1922 (Head Over Heels) di Paul Bern e di Victor Schertzinger
    1923 La donna di parigi di Charles Chaplin
    1924 Matrimonio in quattro (The Marriage Circle) di Ernst Lubitsch
    1924 La zarina (Forbidden Paradise) di Ernst Lubitsch
    1926 (A Social Celebrity) di Malcolm St.Clair
    1926 (The Sorrow of Satan) di D.W. Griffith
    1927 (A Gentleman of Paris) di Harry d'Abbadie d'Arrast
    1930 (Mysterious Mr. Parkes) di Louis J. Gasnier
    1930 Marocco (Morocco) di Josef von Sternberg
    1930 (The Easiest Way) di Jack Conway
    1931 (The Front Page) di Lewis Milestone
    1932 Proibito (Forbidden) di Frank Capra
    1932 Addio alle armi (A Farewell to Arms) di Frank Borzage
    1933 (Morning Glory) di Lowell Sherman
    1933 (Convention City) di Archie Mayo
    1934 (The Trumpet Blows) di Stephen Roberts
    1934 Little Miss Marker di Alexander Hall
    1934 (The Mighty Barnum) di Walter Lang
    1935 (Gold Diggers of 1935) di Busby Berkeley
    1936 (The Milky Way) di Leo McCarey
    1937 È nata una stella (A Star Is Born) di William A. Wellman
    1937 (One Hundred Men and a Girl) di Henry Koster
    1937 Palcoscenico (Stage Door) di Gregory La Cava
    1937 Caffè Metropole di Edward H. Griffith
    1938 (The Goldwyn Follies) di George Marshall
    1939 (The Golden Boy) di Rouben Mamoulian
    1939 (That's Right You're Wrong) di David Butler
    1942 Condannatemi se vi riesce (Roxie Hart) di William A. Wellman
    1942 Non sei mai stata così bella (You Were Never Lovelier) di William A. Seiter
    1943 (Hi Diddle Diddle)
    1947 I trafficanti (The Hucksters) di Jack Conway
    1948 Lo stato dell'unione (State of the Union) di Frank Capra
    1949 Musica per i tuoi sogni (My Dream Is Yours) di Michael Curtiz
    1951 Il cacciatore del Missouri (Across the Wide Missouri) di William A. Wellman
    1952 Nessuno mi salverà (The Sniper) di Edward Dmytryk
    1956 La figlia dell'ambasciatore (The Ambassador's Daughter) di Norman Krasna
    1957 Vietato rubare le stelle (The Fuzzy Pink Nightgown) di Norman Taurog
    1957 Orizzonti di gloria (Paths of Glory) di Stanley Kubrick
    1958 Mia moglie... che donna! (I Married a Woman) di Hal Kanter
    1960 Il segreto di Pollyanna (Pollyanna) di David Swift
    Altri progetti
    Commons
    Wikimedia Commons contiene file multimediali su Adolphe Menjou
    Collegamenti esterni
    Scheda su Adolphe Menjou dell'Internet Movie Database
    Portale Cinema
    Portale Biografie

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Adolphe_Menjou"
    Categorie: Biografie | Attori statunitensi | Nati nel 1890 | Morti nel 1963 | Nati il 18 febbraio | Morti il 29 ottobreCategoria nascosta: BioBot

    « Torna al 18 Febbraio


    Cerca compleanni per iniziale: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 5
    Oppure per mese: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre